Magazine Lifestyle

Pan de nus, cib de spus

Creato il 08 dicembre 2012 da Willowshine
Pan de nus, cib de spus
A quanto pare la zona Porta Venezia - Corso Buenos Aires e vie annesse (in particolare F. Casati dove c'è Pavè e A. Tadino dove dimora il posto del quale vi sto per parlare) sembra diventata un ricettacolo di splendidi posti nei quali tornare e nei quali mangiare.
Oggi, infatti, complice la segnalazione casuale di un'amica (grazie Irene), ho avuto il piacere di conoscere Pandenus, una panetteria in cui è possibile fare praticamente tutto: dalla colazione all'aperitivo serale passando per il pranzo, il brunch e la merenda.
Detto così suona un'arlecchinata spaventosa, ma non c'è niente che non sia fuori posto - all'apparenza - da Pandenus. Nemmeno l'arredamento, tutto sui toni del legno scuro naturale e dei divanetti laccati di rosso.
Un posto buono, che odora di buono e in cui viene esaltato l'alimento per eccellenza: il pane.
Pane di noci, cibo di sposi, e quindi Pandenus che già il nome meneghino me lo fa ben apprezzare.
Noi ci siamo state per il brunch, ottimo e abbondante: quattro menù a 17€ l'uno.
Il mio comprendeva: selezione di assaggi Pandenus (come tutti e 4 i menù e che vedete in foto e che a malincuore abbiamo avanzato), fette biscottate con burro e marmellata (come tutti e 4 i menù, ottima la marmellata), uova alla benedectine, due fette di pane ai cereali tostate, patate alla griglia (tipo roestli, per chi conosce il genere), yogurt (ammazza chebbono), macedonia (le fragole a Dicembre sono un pò uno scivolone ma glielo perdoniamo), pancakes, succo d'arancia e tè/caffè (a scelta, espresso o americano. Con tutto ciò che ho mangiato il caffè americano è stata una manna divina!).
Unica nota stonata era la ressa: noi siamo arrivate verso le 12:15 e abbiamo trovato al pelo un tavolo (non si può prenotare) e il locale, poco dopo si è riempito di avventori che compravano il pane o che semplicemente si fermavano per un caffè. La musica è ottima, e anche il volume giusto.
Il servizio non è proprio simpaticissimo e cortese, ma glielo perdoniamo dato il via-vai di gente che doveva gestire.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Lookalike: le adorabili hostess di “Pan Am”

    Lookalike: adorabili hostess “Pan

    C’era un’America che edulcorava con colori pastello una realtà dalle tinte fosche in profondità, che celebrava il benessere come antidoto al comunismo, che... Leggere il seguito

    Da  Thewardrobestaff
    LIFESTYLE, SERIE TV, TELEVISIONE
  • Anello Omino pan di zenzero

    Anello Omino zenzero

    Leggere il seguito

    Da  Silvy
    DECORAZIONE, HOBBY, LIFESTYLE
  • Pan Meino ai fiori di sambuco

    Meino fiori sambuco

    Pan de Mej, cioè pane di miglio, o Pan Meìno è una tortina non troppo dolce aromatizzata ai fiori di sambuco è preparato con farina gialla, farina di semola,... Leggere il seguito

    Da  Dana Frigerio
    CUCINA, GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • Peter Pan Collar

    Peter Collar

    Sicuramente conoscete già i Peter Pan Collars, sono quei romanticissimi colletti spesso recuperati dal baule della nonna, di cui tanto si è parlato e se ne... Leggere il seguito

    Da  Labottegadizanzu
    LIFESTYLE
  • Peter Pan Collar and Peplum

    Peter Collar Peplum

    Hello girls! How about this combination of white shorts and top of Mosquito opening on the back and with peplum in turquoise? Do not know about you but I find i... Leggere il seguito

    Da  Adreamcalledfashion
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Sindrome di Peter Pan

    Sindrome Peter

    A volte mi riesce davvero difficile capire la sindrome di Peter Pan che assale uomini giovani e meno giovani. Quando questa voglia di gioventù si espande al... Leggere il seguito

    Da  Eleleo
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Torta pan di stelle

    Torta stelle

    In questi giorni è stato qui da me mio fratello, premetto che adora cucinare, che mi tira fuori un dolce con i biscotti pan di stelle. Leggere il seguito

    Da  Soniaf18
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE

Dossier Paperblog

Magazine