Magazine Cucina

Pasta fagioli... non certo una povera zuppa!

Da Chef4rentrome
Pasta fagioli... non certo una povera zuppa!Alcuni pensano sia un piatto povero. Ma diciamolo: cosa c'è di meglio che tornare a casa e trovare una buona pasta e fagioli fumante? Niente, ovvio!  Questa preparazione si trova in, più o meno, tutte le tradizioni culinarie regionali. Ma, come al solito, per uscire un po’ dalla consuetudine, ci metteremo qualche piccola variante: nello specifico si tratta della selezione della varietà dei preziosi legumi e l’utilizzo di pasta fresca acqua e farina a forma di pepite come pasta.
Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta   Per la zuppa
200 g di farina 00   200 g di fagioli borlotti secchi100 g di farina di semola di grano duro   100 g di fagioli cannellini secchi 10 cl di olio extra vergine di oliva   100 g di fagioli rossi secchi150 g di acqua   1 carota   1 costa di sedano   1 cipolla   1 spicchio di aglio   1 rametto di rosmarino in foglie   ½ dl di olio extra vergine di oliva   ½ bicchiere di vino rosso corposo   250 g di polpa di pomodoro
Procedimento:Intanto mettete a bagno i fagioli secchi per 24h cercando, se possibile, di lasciarli separati, in quanto le cotture dei tre tipi hanno tempi differenti, in un luogo fresco e preferibilmente buoi,in tanta acqua da tenerli sommersi anche dopo bagnati.Una volta pronti, i fagioli possono essere lessati come qualsiasi altro prodotto, quindi in acqua bollente. Un’indicazione di tempo sarebbe ora poco precisa, in quanto ogni tipologia di fagiolo ha una sua porosità che varia il tempo di cottura. Al solito si consiglia di verificare la prima volta che si fanno piuttosto spesso e annotare i tempi per le volte successive. A cottura ultimata, scolate e freddateli in acqua.Preparate poi la pasta perché per diventare elastica deve riposare una buona mezz’oretta. Prendete dunque le farine e miscelatele, unite l’olio e l’acqua, quindi versateli sulle farine e impastate con forza per un paio di minuti. Per fare questa operazione vi suggerisco di utilizzare una ciotola, che evita di “imbiancare” la cucina. Una volta ottenuto un prodotto liscio e omogeneo, chiudetelo con la pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.Mentre aspettate potete iniziare a preparare la zuppa. Per questo dovete prendere tutti gli odori (ovvero sedano, carota, cipolla, aglio e foglie di rosmarino) tagliarli grossolanamente e farli soffriggere in un tegame bello largo con l’olio extra vergine di oliva per un paio di minuti a fuoco vivo. A questo punto frullate il tutto con un frullatore a immersione e aggiungete i tre tipi di fagioli scolati dall’acqua. Mantenete il fuoco bello vivo e girate il tutto per un minutino, quindi sfumate col vino rosso, aspettate che evapori del tutto e aggiungete la polpa di pomodoro. Ora potete abbassare la fiamma, aggiungere due bicchieri di acqua e fare andare per una ventina di minuti, controllando che non si asciughi mai tutto il liquido. Alla fine della cottura potete addensare la zuppa frullandone una parte con il frullatore a immersione o, se preferite, lasciarla con tutti i fagioli interi.
Il confezionamento delle pepite di pasta è simile a quello degli gnocchi di patate, quindi prendete l’impasto e tagliatelo in tante 6 parti uguali. Cominciate a lavorare le parti ottenute facendo dei serpentelli di ½ cm di diametro e tagliare poi i “filoncini” in sezioni di ½ cm di lunghezza. Cuocete quindi le pepite in acqua bollente e salata, scolatele e unitele alla zuppa. Fate andare il tutto a fuoco medio per un paio di minuti per fissare i sapori e servite con una spolverata di pepe nero e un giro di olio extra vergine di oliva a crudo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • pane con pasta madre

    pane pasta madre

    ciao , finalmente una cara amica mi ha regalato la pasta madre, e dopo alcuni rinfreschi oggi mi sono messa a fare del pane! Sono davvero felice del risultato,... Leggere il seguito

    Da  Olly
    CUCINA, RICETTE
  • Cannoli di pasta sfoglia!

    Cannoli pasta sfoglia!

    Cannoli di pasta sfoglia,La domenica nel modo più assoluto a casa mia il dessert non deve mai mancare, altrimenti sembra un giorno qualunque e senza significato... Leggere il seguito

    Da  Antonella
    CUCINA, RICETTE
  • La pasta dell'ultimo minuto

    pasta dell'ultimo minuto

    Capita anche a voi di tornare da un week-end, aprire il frigo e non trovare niente? Questa pasta nasce proprio dall'esigenza di mettere a tavola 4 persone, senz... Leggere il seguito

    Da  Sorelleinpentola
    CUCINA, RICETTE
  • Pasta? No Zucchine!

    Pasta? Zucchine!

    Si, ma anche un po' di pasta (per il momento) sto' sperimentando e prima o poi arriverò ad avere un piatto di "pasta" fatta solo con spaghetti di verdura.Quindi... Leggere il seguito

    Da  Mk
    CUCINA, DIETE, RICETTE
  • Pasta alla Norma

    Pasta alla Norma

    C'era una volta, nel lontano 1920, un tale che si chiamava Musco Pandolfini, attore catanese che invitò a pranzo Nino Martoglio, commediografo. La signora... Leggere il seguito

    Da  Melazenzero
    CUCINA, RICETTE
  • Pasta con i broccoli neri

    Pasta broccoli neri

    Grado di difficoltà: medioTempo di preparazione: 30 min. circaCosto per 4 persone: basso (€ 4/5 circa)Ingredienti per 4 persone150 gr. di penne rigate150 gr.... Leggere il seguito

    Da  Primopiattoquasifatto
    CUCINA, RICETTE

Dossier Paperblog

Magazines