Magazine Informazione regionale

PAVIA. Appartamenti di prestigio, uffici e box nella vecchia sede ASM di corso Carlo Alberto.

Creato il 09 gennaio 2015 da Agipapress
PAVIA. Appartamenti di prestigio, uffici e box nella vecchia sede ASM di corso Carlo Alberto. PAVIA. Appartamenti di prestigio, uffici e 9 box interrati. Così si trasformerà fra poche settimane il Palazzo delle Gabbette,meglio noto in città come la ex sede dell'Asm in corso Carlo Alberto; la via di recente al centro di polemiche per la scelta dell'amministrazione comunale di farla entrare nell'area ztl della viabilità cittadina.
A tre anni e mezzo dalla vendita dell'edificio, è stato ufficialmente consentito l’inizio dei lavori, previsto per la fine dell’inverno.
Tutto è ormai come dovrebbe essere: ci sono i permessi di costruzione, l’ok della Commissione Paesaggistica e della Soprintendenza di Milano.
Il percorso è stato alquanto tortuoso: ha avuto inizio ad aprile 2011, quando l’immobile è stato venduto da Asm alla società Raced Srl di San Martino per oltre 5 milioni di euro.
La società, che ha sede a Pavia in viale Libertà, ha richiesto il permesso di costruzione nel 2012 ma ha dovuto attendere il novembre 2013 per ottenere l’approvazione della Commissione Paesaggistica. Il palazzo di corso Carlo Alberto è effettivamente abbandonato da anni.
Dietro la cancellata si riescono a scorgere il cortile interno e gli ex uffici di Asm, dei quali restano solo le etichette sul citofono.
Con l'intervento programmato, il Palazzo delle Gabbette sarà quasi completamente ristrutturato. Alcune sue parti verranno modificate: il progetto di recupero approvato prevede, come principio fondamentale, oltre alla conservazione delle parti di pregio, anche il mantenimento dell’impatto visivo attuale.
Previsti 1.327 metri quadri di appartamenti e 420 da destinare al terziario, per un totale di 15 unità abitative. Verranno realizzati altresì 9 box interrati, con possibilità di aggiungere altri due posti auto. Dal cortile si potrà accedere ai box interrati attraverso un montauto.
Gli appartamenti saranno di elevato livello qualitativo, afferente agli alloggi di lusso, provvisti quindi di una serie di comfort che vanno dal parquet in legno di rovere, ad impianti domotici, dall'allarme, alla videosorveglianza, con riscaldamento centralizzato e condizionamento.
PAVIA. Appartamenti di prestigio, uffici e box nella vecchia sede ASM di corso Carlo Alberto.“I lavori cominceranno alla fine dell’inverno – ribadisce Francesco Rampazi di Raced, che si sta occupando del recupero del complesso – abbiamo già versato la prima rata di oneri di urbanizzazione al Comune di Pavia e stiamo conducendo le prime trattative”.
La rata in questione ha un ammontare di 75mila euro, a fronte dei circa 240mila che spetteranno al Mezzabarba.
Alcuni esponenti del centrodestra pavese hanno avanzato più di un’illazione su un possibile legame fra la pedonalizzazione di corso Carlo Alberto e la messa in vendita dell’ex sede della municipalizzata.
Secondo questi “rumours” avvallati anche dalle parole di Massimo Braghieri e di Marco Galandra, la decisione di allargare a corso Carlo Alberto la ztl cittadina proprio durante la stessa estate in cui è stata prevista la trasformazione del Palazzo delle Gabbette in sede di appartamenti residenziali potrebbe essere una strategia studiata a tavolino, a maggior ragione se le voci di corridoio che vedono la Raced come una società particolarmente vicina al Partito Democratico fossero fondate.
La via ha in effetti un passato costellato di silenzio e di lunghe passeggiate. Corso Carlo Alberto nel 1800 era denominato “Contrada delle Gabbette” per via dei numerosi alberi che venivano “gabati”, ovvero potati, e che si concentravano principalmente fra l’attuale corso e via San Fermo.
a cura di Serena Baronchelli

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog