Magazine Serie TV

Penny Dreadful – season 1 finale

Creato il 30 giugno 2014 da Arpio

0Giunta al termine anche questa serie dal mastodontico cast andata in onda sul finire della stagione autunnale e l’inizio di quella boring estiva. Una serie, lo ricordo a me stesso, di cui non avevo mai sentito parlare fin quando dal mio fornitore di fiducia non ho visto la locandina e ho esclamato: “ma quella non è quella gnocca di Eva Green?”, ed era proprio lei…sempre gnocca. Nel cast poi, a sorpresa, ho trovato un sempre in forma Josh Hartnett e un sempre fascinoso nonostante l’età Timothy Dalton, oltre che Billie “Rose Tyler” Piper, che ormai ha assunto fattezze un po’ troppo brusche per i miei gusti. La prima stagione, comunque, di sole otto puntate è volta al termine tracciando una storia a metà tra l’interessantissimo e il “dove cazzo vogliono andare a parare?”, senza poi darci una vera e propria risposta.

Quella che all’inizio sembrava dover diventare una sorta di “lega degli uomini straordinari” è rimasta un po’ monca, nel senso che Dorian Gray non è stato minimamente coinvolto nelle attività del gruppo anti-vampiri di Londra, ma se n’è rimasto in disparte entrando nelle vite del team trombandosene una di qua e uno di là. Il gruppetto, alla fine, è rimasto composto da sole cinque persone, sempre alla ricerca della figlia scomparsa di Sir Murray, Mina, scappata tempo prima insieme a un misterioso individuato (Dracula, I suppose). Nel team ha rischiato di entrare anche un certo Professor Van Helsing che ha dimostrato di saperla lunghissima sull’argomento vampiri, fin quando il mostro di Frankestein è arrivato e gli ha rotto il collo…perché ci stava bene. Ethan (Hartnet) invece sul finire rivela la sua vera natura (un urrà per me che l’avevo detto alla seconda puntata) di lupo mannaro, motivo per il quale è dovuto scappare dall’America, dove ha lasciato un’invidiabile scia di sangue.
Comunque alla fine il team riesce nel suo intento di trovare Mina, ma è ormai completamente corrotta e Murray è costretto a sparargli prima che mordesse al collo Vanessa (la Green), che ormai è palesemente il reale obiettivo di Dracula per ottenere una “moglie” con la quale dominare il mondo, visto che nel corpo di Vanessa si annida il Dio/Demone Amun Rah. L’epilogo, quindi, vede Murray abbandonare la sua fredda maschera nei confronti di Vanessa, che sembra ora trattare come una figlia. Nel frattempo Frankestein si accinge a realizzare una compagna per il suo mostro partendo dal corpo di Rose Tyler (non mi ricordo il nome che ha sulla serie). In tutto questo, però, ancora non è chiara la figura di Dorian Gray, personaggio a tratti inutile e a tratti sconnesso con la storia centrale…almeno facci vedere sto diavolo di dipinto, no?

1003223_1_0_prm-vampire_1024x640
La seconda stagione di Penny Dreadful è stata comunque già confermata dopo l’episodio 3, quindi la storia continuerà sicuramente verso questo nemico senza volto o nome (anche se sappiamo che è Dracula, eh), anche se non è chiaro come la squadra tornerà a riunirsi visto che il suo solo scopo era ritrovare Mina e stop, né se Gray troverà una sua cavolo di collocazione all’interno della serie. Lo show, comunque, nel suo complesso non è stato male, anzi. Praticamente è una delle serie tv più horror mai realizzate, ma ci vorrebbe un po’ di movimento in più, altrimenti un’ora a puntata non si supera. Ora che qualche altarino è stato scoperto spero che la trama possa progredire in maniera più decisa, altrimenti lo show tende a diventare soporifero e, quindi, a non arrivare a una terza stagione.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines