Magazine Cinema

Perdenti cannibali

Creato il 16 settembre 2014 da Cannibal Kid
Condividi
Sabato sera si sono tenute le premiazioni dei Macchianera Italian Awards 2014 alla Festa della rete. Pensieri Cannibali era nominato come miglior sito di cinema dell'anno. Non giriamoci troppo intorno: Pensieri Cannibali ha perso.
Alcune sconfitte sono più trionfali delle vittorie”, diceva il filosofo Michel de Montaigne. Sì, okay, bravo. Io però intanto preferivo vincere. O forse no. Non mi piace tanto vincere. Mi fa sentire a disagio. Preferisco stare dalla parte dei perdenti. E allora ben venga questa sconfitta, che comunque è una sconfitta solo parziale, visto che il risultato raggiunto da Pensieri Cannibali, nonostante i miei toni disfattistici, è stato comunque notevole.
La vittoria è andata a sorpresa a Friday Prejudice, un sito che parte dalla brillante intuizione di parlare dei film in uscita nelle sale per pregiudizi, senza manco averli visti. Il pregiudizio del venerdì (titolo che sarebbe da correggere, visto che le pellicole in Italia ormai escono il giovedì) è riuscito a superare colossi come MYmovies, I 400 calci e Cineblog. Alle loro spalle, a un ottimo quinto posto, si è classificato il qui presente Pensieri Cannibali, capace di prendere più voti di FilmTv, 40 Secondi, BadTaste, FrenckCinema e Gli Spietati, gli altri siti in nomination. Ringrazio quindi moltissimissimissime tutti quelli che hanno votato per me!
PERDENTI CANNIBALI
Considerando che Pensieri Cannibali si è trovato a fronteggiare tutti siti collettivi scritti da più persone, è un risultato niente male per un blog a conduzione singola. Poi va beh, quando uno combatte da solo contro il branco, inevitabilmente finisce per prendersi un sacco di botte. E io me le sono prese, ma nemmeno troppe. Ora vado a crogiolarmi nella mia sconfittitudine, che tanto a chi piace vincere?

Per chi è interessato ai vincitori, qui sotto trovate l'elenco con tutti i vari premi consegnati ai Macchianera Italian Awards 2014, dal mitico Lercio che ha conquistato il titolo di miglior sito dell'anno, ai variegati awards andati tra gli altri ad Andrea Diprè, The Jackal, Pif, Belen Rodriguez e... Rocco Siffredi.
PERDENTI CANNIBALISiti Miglior sito dell’anno – Lercio.it Miglior sito di news – ANSA.it Miglior Testata Giornalistica – Il Fatto Quotidiano Peggior Testata Giornalistica – Studio Aperto Miglior sito per genitori e bambini – Pianeta Mamma Miglior sito di viaggi – Turisti per Caso Miglior sito di economia – Il Sole 24 Ore Miglior start up – Musixmatch Miglior community – AlFemminile Miglior sito LGBT – Le cose cambiano Miglior sito Educational – Wikipedia in Italiano Miglior Sito Tecnico Divulgativo – Wired Italia Miglior sito Musicale – Bastonate Miglior sito politico d’opinione – Qualcosa di sinistra Miglior sito televisivo – Italian Subs Miglior sito di cinema – Friday Prejudice Miglior Sito Food – Kitchen Aid Italy Miglior sito Fashion & Beauty – ClioMakeUp Miglior Sito di satira – Spinoza.it
Personalità Rivelazione dell’anno – Stefano Guerrera de “Se i quadri potessero parlare” Cattivo più temibile – Andrea Diprè Miglior Disegnatore – Zerocalcare Miglior youtuber – The Jackal Miglior Personaggio 2014 – Pif Miglior FoodBlogger – Latteria Inalpi Miglior Chef – Chef Rubio
Web Miglior Polemica – Scienziati Vs Le Iene sul Caso Stamina Miglior Selfie – Belen Rodriguez Horror Selfie – Bruno Vespa Miglior pagina social – Tua madre è leggenda Miglior battuta – Lercio.it Miglior articolo web – “Tutta la storia del metodo stamina” di Wired.it Miglior Hashtag – #VinciamoPoidio
Tv, cinema e radio Miglior radio / programma / podcast sul web – Scientificast Peggior trasmissione radio – Lo Zoo di 105 Peggiore radio – RadioPadania Migliore programma radio – Deejay Chiama Italia Peggior spot televisivo – Pittarosso Miglior spot televisivo – IKEA Trasmissione TV più social – Gazebo Peggior Trasmissione TV – Pomeriggio5 Miglior trasmissione TV – Il Testimone Miglior Canale TV – DMAX Peggior Film Italiano – Fuga di Cervelli Miglior Film Italiano – La mafia uccide solo d’estate
Brand & Pubblicità Miglior Brand online – Amazon It

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog