Magazine Curiosità

Pesci d’Aprile: i più belli sul web

Da Innovationmarketing

La giornata del 1° Aprile da sempre è un giorno di scherzi e il web non poteva esserne indifferente! Molte le bufale che si sono susseguite nell’arco della giornata di ieri sulla rete: partendo dal virus per computer che si trasmette all’uomo e arrivando ai distributori automatici al posto delle hostess della RyanAir riassumiamo brevemente i più belli.
Pesce d'Aprile

Il primo pesce d’Aprile, e sicuramente uno di quelli che ha fatto più scalpore ce l’ha regalato Google che in un post pubblicato sul suo blog annunciava il cambio del nome in Topeka, con conseguente cambio di nome a tutti i servizi dell’azienda di Mountain View (Topeka Maps etc). La cosa interessante è che Topeka è il nome della cittadina che per un mese ha cambiato il proprio nome in Google, e questo ha reso la notizia credibile creando un po’ di scompiglio tra gli internauti.

Poi è toccato a Youtube che in home page dichiarava di aver trovato un nuovo modo di guardare i filmati in una sorta di formato testuale il “TEXTp”, che in pratica consisteva nel sostituire i numeri alle immagini come nel film dei fratelli Wachowsky, Matrix con relativi filmati in cui la società dichiarava: “Utilizzando la modalita’ di solo testo fai risparmiare a YouTube 1 dollaro al secondo in costi per la banda larga”, e concludeva augurando un buon pesce d’aprile a tutti.

Mentre RyanAir annunciava la sostituzione nel giro di pochi mesi di quasi tutte le hostess con distributori automatici di panini, bevande, preservativi e sigarette ‘finte’ sul web iniziava a girare una notizia sconvolgente: un gruppo di persone che lavorava in un azienda che produce anti-virus per pc era stata “infettata” da un virus da computer modello Trojan, il tutto solamente guardando il monitor. La notizia spiegava come lo sguardo al computer infetto scatenava una sorta di reazione nella persona abbassando drasticamente le difese immunitarie e creando i presupposti per il rilascio di determinate tossine con conseguenze simili ad un infezione di virus per il computer: rallentamento dei processi sensoriali, paralisi di parti del corpo etc..


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Domenica 10 aprile 1977

    Domenica aprile 1977

    RETE UNO10,45 EUROVISIONE Collegamento tra le reti televisive europee CITTA' DEL VATICANO SANTA MESSA celebrata da Sua Santità Paolo VI sul sagrato della... Leggere il seguito

    Da  Cbneas1968
    CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE, TELEVISIONE
  • Lunedì 17 aprile 1967

    Lunedì aprile 1967

    NAZIONALEtelescuolaIl Ministero della Pubblica Istruzione e la RAI-Radiotelevisione Italiana presentanoSCUOLA MEDIAPrima classe:8,50 - 9,10 GEOGRAFIA Prof. Leggere il seguito

    Da  Cbneas1968
    CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE, TELEVISIONE
  • Domenica 26 aprile 1959 (Radio)

    Domenica aprile 1959 (Radio)

    PROGRAMMA NAZIONALE6,40 PREVISIONI DEL TEMPO PER I PESCATORI6,45 LAVORO ITALIANO NEL MONDO7,15 TACCUINO DEL BUONGIORNO - PREVISIONI DEL TEMPO7,30 CULTO... Leggere il seguito

    Da  Cbneas1968
    CALCIO, CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE, SPORT, TELEVISIONE
  • Sabato 27 aprile 1963

    Sabato aprile 1963

    NAZIONALE la TV dei ragazzi 17,30 GIRAMONDO Cinegiornale dei ragazzi Presenta Elda Lanza Sommario: ITALIA - Festa a Mondelfo PORTOGALLO - Una scuola per... Leggere il seguito

    Da  Cbneas1968
    CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE, TELEVISIONE
  • Domenica 28 aprile 1974

    Domenica aprile 1974

    NAZIONALE 11,00 Dalla Chiesa di San Giuseppe in Brescia SANTA MESSA Ripresa televisiva di Giorgio Romano12,00 DOMENICA ORE 12 Rubrica religiosa a cura di... Leggere il seguito

    Da  Cbneas1968
    CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE, TELEVISIONE
  • Poligamia, zebre, pesci frutta e campioni riciclati

    Poligamia, zebre, pesci frutta campioni riciclati

    Diciamo che dopo il post precedente sull’usato garantito, ci stava bene una contropartita rumena per bilanciare il riciclaggio di vecchi campioni del panorama... Leggere il seguito

    Da  Ilmisci
    ITALIANI NEL MONDO, MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE, VIAGGI
  • Anisakis: non mangiate il verme dei pesci!

    Anisakis: mangiate verme pesci!

    Anisakis, il verme dei pesci. Stare ben attenti quando si mangia acciughe, alici, tonno... Il terribile vermetto potrebbe infestarvi! Leggere il seguito

    Da  Enmig
    CURIOSITÀ, SCIENZE