Magazine Internet

Ping: poche luci e tante ombre sul social network targato Apple

Da Blackzun

Ping: poche luci e tante ombre sul social network targato Appleil 1° settembre di questo mese, per I fanatici dei prodotti Apple, sarà da ricordare visto che la ditta di Cupertino capitanata da Steve Jobs ha presentato Il nuovo firmware per iPhone/iPad, i nuovi iPod Touch, Nano e Shuffle. La cosa che però aspettavo con più fermento è stata la presentazione di iTunes 10, il lettore multimediale di casa Apple per riprodurre musica, podcast, filmati e persino masterizzare CD.

Le novità di iTunes 10 sotto il profilo tecnico in realtà non sono poi così tante e si possono riassumere brevemente in tre punti:

  1. Rinnovate icona e interfaccia grafica
  2. La funzione AirTunes è stata migliorata e rinominata AirPlay
  3. Migliorata la sincronizzazione con i vari dispositivi
  4. Introdotto Ping, un social network basato su Facebook e Twitter

Il quarto punto è sicuramente quello più importante. L’introduzione di questo social network, secondo Apple, ha lo scopo di unire tutti gli amanti della musica in un unico luogo virtuale.  L’utente, all’interno di Ping, può aggiungere amici, condividere I propri gusti musicali e commentare gli album che più interessano. Inoltre, si possono seguire gli artisti presenti all’interno del social network ed interagire con loro. Ovviamente, oltre a tutto quello descritto prima, è possibile l’acquisto di singoli brani o di album interi come all’interno del classico ITunes Store. Prima del lancio di questa nuova piattaforma, è stato annunciato anche una possibile interazione con Facebook, ma tutto questo, ad oggi, non avviene ancora. La questione si è bloccata per questioni economiche, ma non si esclude in un futuro molto vicino di poter associare il social network di Cupertino a quello di Mark Zuckerberg.

Qui di seguito, ecco la schermata di Ping

Ping: poche luci e tante ombre sul social network targato Apple

Considerazioni personali

Ad oggi, Ping non è tutto questo gran social network che  vogliono far credere. Seppur gratuito, non da nessuna nuova feature che già da Lastfm, dove è possibile scrivere di proprio pugno le wiki sugli artisti, aggiungere amici, discutere di musica con loro e mostrare quello che si ascolta in tempo reale tramite iPod o computer.

La scelta degli artisti da seguire, è ancora troppo limitata. In più tutte le biografie degli artisti stranieri presenti sono in inglese…una bella scocciatura per noi italiani o per chi, l’inglese non lo parla e/o non lo capisce.

Insomma, Ping è appena nato e sicuramente in futuro ci saranno delle migliorie. Ma se il progetto dovesse continuare su questa via, il benservito arriverà in tempi rapidissimi. Lastfm, seppur (in Italia) abbia la sua funzione principale a pagamento (l’ascolto delle radio a tema) resta secondo me avanti anni luce. Staremo a vedere


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Apple – Think different

    Apple Think different

    “Perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero”… Impossibile dimenticare questa frase… Think... Leggere il seguito

    Da  Folliacreativa.com
    MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Apple e Facebook in trattativa per almeno 18 mesi su Ping

    Apple Facebook trattativa almeno mesi Ping

    Facebook ed Apple sarebbero stati in trattativa per l’integrazione di Ping nel social network di Zuckerberg. Questo è quanto riporta Silicon Alley Insider,... Leggere il seguito

    Da  Meletta
    MEDIA E COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA
  • Apple vs. Microsoft

    Apple Microsoft

    foto:flickr Ovviamente io sono un’adepta Apple. Ma tenterò di essere obiettiva. E stavolta mi butterei su una comparazione tra due spot del momento dei ... Leggere il seguito

    Da  Bebbevil
    MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA
  • Apple, Beatles is business

    Apple, Beatles business

    Ormai per Apple è sufficiente aprire bocca e rilasciare una dichiarazione a caso per suscitare clamore. Ieri ha annunciato un grande evento a sorpresa riguardo... Leggere il seguito

    Da  Db
    CULTURA, INTERNET, MUSICA
  • Amazon sconta "Apple care"

    Amazon sconta "Apple care"

    Quest'oggi mi sono e mi sono ricordato che il mio Mac mini stà per compiere il suo primo anno di età... e con esso stà per scadere anche la garanzia Apple! Leggere il seguito

    Da  Alex
    MEDIA E COMUNICAZIONE
  • iShit: l’ultima proposta della Apple

    iShit: l’ultima proposta della Apple

    Dopo aver conquistato il mondo dei lettori Mp3 con iPod, la telefonia con iPhone ed i lettori di ebook con iPad, Steve Jobs ha deciso di non perdere tempo e... Leggere il seguito

    Da  Zaxster
    INFORMATICA, TECNOLOGIA
  • 3D Camera (apple)

    Camera (apple)

    A quanto pare non avremo più bisogno di una macchina fotografica e di un pc per creare i nostri anaglifi! Per chi avesse un iPhone un iPod touch o il nuovo... Leggere il seguito

    Da  Federico
    GADGET, TECNOLOGIA