Magazine Bambini

polverine in cucina - powders in the kitchen

Da Cucicucicoo @cucicucicoo
polverine in cucina - powders in the kitchen
ho sequestrato il trita-tutto di mio suocero e lo sto usando per un sacco di cose in cucina! iniziamo con quello che faccio già da qualche anno (imparato da mio suocero): il peperoncino in polvere.
i've kidnapped my father-in-law's mini food processor and i've been using it a ton in the kitchen! let me start by telling you about something i've already been doing for a few years (learned from my father-in-law): powdered chili pepper.
polverine in cucina - powders in the kitchen
ogni tanto qualcuno ci dà dei peperoncini o in forma di cornetto rosso o in forma di piantina. e ogni tanto li compro. purtroppo danno fastidio a mio marito, quindi non posso cucinare usandoli. ma posso sempre aggiungere un po' di polverina al mio piatto.
every so often someone will give us some chili peppers in the form of either long red peppers or a plant. and every so often i buy them. unfortunately they bother my husband's stomach, so i can't cook with them. but i can always add a bit of the powder to my plate.
polverine in cucina - powders in the kitchen
come fare? prima far seccare *molto* bene i peperoncini. se non sono perfettamente secchi, non si fa una polverina e non si mantiene bene. se non sono ben secchi, si possono mettere in forno un pochino. se i miei non sono prontissimi, a volte li metto nel forno dopo averlo spento finita la cottura di qualcosa per non sprecare corrente. si fanno a pezzi che si mettono nel tritatutto. *molto importante!* se il coperchio del tuo tritatutto ha dei fori come nella foto sopra, vorrai coprire quei fori con un pezzo di cartone o qualcosa del genere. ve lo posso promettere che se vola fuori anche solo un pochino pochino di polverina, andrà negli occhi e brucerà come... sai come cosa! oh, e non mettere la faccia sopra l'apparecchio dopo aver tolto il coperchio perché se inspiri un pochino di quel polvere nell'aria, ti verrà una tosse bruciante e molto dolorosa. fidati di me, lo so da esperienza personale.
how do you make it? first of all dry the pepper *very* well. if they're not perfectly dried, they won't turn into a nice powder and will go bad. if they're not well-dried, you can put them in the oven a bit. when i have to, i put them in the oven after having turned it off after cooking something else so as to not waste electricity. break them into pieces and dump them into the food processor. *very important!* if your food processor's cover has little holes like in the above photo, please cover those holes with a piece of heavy paper or something like that. i can promise you that even the tiniest bit of this powder comes out of those holes, it'll go straight into your eyes and burn like... well, you know what! oh, and also don't lean over the appliance after taking off the cover because if you accidentally breathe in a bit of that powder in the air, you will get a very painful burning cough. trust me, i learned this the hard way.
(sì, sono due tritatutto nelle foto. quello nella prima foto dopo si è verificato diffettoso, quindi ho finito con l'altro.)
(and yes, those are two different mini food-processors. the one in the first photo ended up not working well, so i finished the job up with the other one.)
polverine in cucina - powders in the kitchen
trita, trita, trita per bene...
grind, grind, grind super well...
polverine in cucina - powders in the kitchen
...e metti la polverina in un barattolino. quando ti serve, basta prelevarne un pochino con la punta di un coltello e aggiungere al piatto. (non cercare di farla cadere direttamente dal barattolino perché lo sai benissimo che finirai in ospedale dopo aver mangiato mezzo barattolino che ne sarà caduto fuori tutto in una volta! o nel caso migliore, dovrai buttare il contenuto del piatto.)
...and put the powder into a little jar. when you need it, just take a bit out with the tip of a knife and add it to your dish. (do not try to shake a little out of the jar because you know very well that you'll end up in the hospital after having eaten half the jar that will have fallen out all at once! or in the best situation, you'll have to throw out the contents of your plate.)
polverine in cucina - powders in the kitchen
bene, ora polverina numero due! ho visto questa idea sia qui che nel libro vivere in 5 con 5 euro al giorno di stefania rossini (un libro fantastico di cui parlerò prestissimo)... la polverina di agrumi (quella di arancia nella foto sopra).
ok, now powder number two! i saw this idea both here and in the book vivere in 5 con 5 euro al giorno by stefania rossini (a great book which i'll write about soon)... citrus fruit powder (orange powder in the photo above).
polverine in cucina - powders in the kitchen
siamo di nuovo nella stagione di quantità pazzesche di agrumi qui in sud italia, e abbiamo la fortuna di averne un sacco non-trattati. normalmente uso le bucce per fare liquori, tipo l'arancello o il limoncello, ma ne abbiamo già tantissimi! quindi ho deciso di usare le bucce in un modo nuovo per me. ed è semplicissimo! per prima lava e asciuga bene l'esterno dei frutti e poi togli le bucce con il pelapatate, cercando di prendere meno bianco possibile.
we are once again in the midst of the mega citrus fruit season here in southern italy, and we're lucky enough to get a lot of organic fruit. normally i use the peels to make liquors, such as arancello and limoncello, but we already have tons of those! so i decided to use the peels in a new way for me. and it's super easy! first wash and dry the outside of the fruit well and then remove only the outer peels  with a vegetable peeler, trying to remove as little white part as possible.
polverine in cucina - powders in the kitchen
si possono seccare nel forno, ma ho preferito farli asciugare in delle ciottole sopra i termosifoni caldi.
you can dry them out in the oven, but i preferred drying them out in bowls on top of the hot radiators.
polverine in cucina - powders in the kitchen
facendo così, si seccavano benissimo entro 3 giorni circa.
doing it that way, they dry out wonderfully in about 3 days.
polverine in cucina - powders in the kitchen
a questo punto metti le bucce ben secche nel tritatutto, si trita molto bene e si mette la polverina in dei barattolini. ma prima di trasferirla, è assolutamente necessario odorarla per diversi minuti e metterla ancora nel tritatutto sotto il naso di chiunque si trova nella vicinanza. se hai usato della frutta fresca, non puoi immaginare che profumo intenso e meraviglioso fa questa polverina!
then put the super-dried peels in the food processor, grind very well and dump the powder in cute little jars. but before you put them in the jars, it's absolutely necessary to stand there sniffing the powder for a few minutes, sticking it (still in the food processor) under the nose of anybody who happens to be in the vicinity. if you've used good fresh fruit, you cannot imagine what an intense and stunning scent this powder has!
polverine in cucina - powders in the kitchen
avete visto che belli?! quello più scuro è di mandarino, che è troppo amaro per i miei gusti e non farò più. l'arancia è quello di color arancione normale ed è bello e profumato, ma quello che sconvolge tutti è quello più chiaro fatto di bucce di pompelmo. ha un profumo e sapore più dolce degli altri due. ci vuole poco della polverina per dare questo profumo alle pietanze (non esaggerare perché con troppa diventa amaro), ad esempio pesce, carne, dolci, formaggi. o si può mescolare al sale fino (o ancora meglio, mettere il sale fino insieme alla polverina nel tritatutto) per fare dei sali aromatizzati.
aren't they pretty?! the darker one is mandarin orange, which is too bitter for my taste and i won't be making again. the regular orange-colored one is orange, which is quite nice, but the one that stuns everyone the most is the lightest-colored powder made from grapefruit peels. it's scent and flavor is sweeter than the other two. you just need a tiny bit of this powder to add a little zing to your food (don't go overboard or else it'll be bitter), for example fish, meat, desserts, cheese. or you can mix it with salt (or even better, grind up the salt with the powder in the food processor) to make flavored salt.
polverine in cucina - powders in the kitchen
in passato ho anche fatto molte marmellate (di arance e limoni e di limoni e zenzero) con gli agrumi, ma questo anno stiamo divorando i mandarini e le arance, facendo tante spremute, e io ho curato una tosse brutta e mal di gola facendo infusioni di limoni con il miele di manuka active, un miele proveniente dalla nuova zelanda con proprietà antibatteriche e terapeutiche. che rimedio piacevole!
in the past i've made many types of marmalades (orange/lemon and lemon/ginger) with our excess citrus fruit, but this year we've been eating masses of mandarin and regular oranges, making lots of freshly-squeezed juice and i also healed a bad cough and sore throat drinking lemon infusions with manuka active honey, a honey from new zealand with antibacterial and therapeutic properties. what a wonderful medicine!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Seduce in cucina

    Seduce cucina

    La cucina il più seducente ambiente della casa. Ricetta ossobuco per 2: ==2 ossibuchi ==1cipolla ==2spicchi d'aglio ==prezzemolo ==capperi sotto sale... Leggere il seguito

    Da  Laura66
    PER LEI
  • Il monnypensiero - I nonni in cucina

    monnypensiero nonni cucina

    I nonni in cucina: gli anziani si sentono spesso sempre più soli e sempre più in difficoltà, ma nella terza età si acquista un bene prezioso: il tempo. Leggere il seguito

    Da  Monnyb
    CUCINA
  • In cucina con lo scrittore

    cucina scrittore

    Interviste culinarie di Federica Gnomo Armando MaschiniOggi salutiamo e ringraziamo l’autore Armando Maschini, “Melodia e altre storie…” Farnesi Editore, 2012,... Leggere il seguito

    Da  Gnoma
    CUCINA, CURIOSITÀ, LIBRI, RICETTE
  • In cucina con lo scrittore

    cucina scrittore

    Cari amici, lunedì si comincia.Avrete interviste e ricette da grandi autori.Intanto vi posto una ricetta di biscotti morbidi da colazione che è di una facilità... Leggere il seguito

    Da  Gnoma
    CUCINA, CURIOSITÀ, LIBRI, RICETTE
  • In cucina con lo scrittore

    cucina scrittore

    Cari amici che seguite il blog, oggi mi chiedo:Quanti scrittori amano cucinare? Moltissimi.Alcuni di loro descrivono le ricette nei loro romanzi, altri si... Leggere il seguito

    Da  Gnoma
    CUCINA, CURIOSITÀ, LIBRI, RICETTE
  • In cucina con il bimby

    cucina bimby

    E DA OGGI CARI AMICI UNA NUOVA RACCOLTA CHE FORSE MOLTI DI VOI ASPETTAVO DA TEMPO..... IL BIMBY....QUESTO UTILISSIMO COMPAGNO DI VITA IN CUCINA :) CHE CI... Leggere il seguito

    Da  Loredanads
    CUCINA, RICETTE