Magazine Cinema

Poster e trailer italiano per il nuovo film di Woody Allen intitolato Blue Jasmine

Creato il 03 ottobre 2013 da Frenckcinema @FrenckCinema

blue jasmineDifficile non rimanere estasiati dal blu intenso degli occhi di Cate Blanchett in questo primo poster italiano di Blue Jasmine, per questo preparatevi perchè sarà protagonista del nuovo film diretto dal maestro Woody Allen in uscita il prossimo dicembre.

La Warner Bros Italia ha finalmente acceso i motori promozionali per Blue Jasmine portando alla luce oltre che il meraviglioso sguardo di Cate Blanchett nel nuovo poster, anche il primo emozionante trailer, bel doppio colpo no?

(Cliccare sull'immagine per ingrandire)

Nel cast di Blue Jasmine oltre alla bravissima Cate Blanchett anche Alec Baldwin, Sally Hawkins, Bobby Cannavale, Louis CK, Andrew Dice Clay, Peter Sarsgaard e Michael Stuhlbarg.

Ecco anche la sinossi ufficiale:

Di fronte al fallimento di tutta la sua vita, compreso il suo matrimonio con un ricco uomo d'affari Hal (Alec Baldwin), Jasmine (Cate Blanchett) una donna elegante e mondana newyorchese, decide di trasferirsi nel modesto appartamento della sorella Ginger (Sally Hawkins) a San Francisco,  per cercare di dare un nuovo senso alla propria vita. Jasmine arriva a San Francisco in uno stato psicologico molto fragile, la sua mente è annebbiata dall’effetto dei cocktail di farmaci antidepressivi. Sebbene sia ancora in grado di mantenere il suo portamento prettamente aristocratico, in verità lo stato emotivo di Jasmine è precario e totalmente instabile, tanto da non poter neanche essere in grado di badare a sé stessa. Mal sopporta Chili (Bobby Cannavale), il fidanzato di Ginger che considera un "perdente", né il suo ex marito Augie (Andrew Dice Clay). Ginger, seppur riconoscendo, ma non comprendendo appieno l’instabilità psicologica della sorella, le suggerisce di intraprendere la carriera di arredatrice d’interni, un impiego che  intuitivamente potrebbe essere alla sua altezza. Nel frattempo, Jasmine accetta malvolentieri un lavoro come receptionist in uno studio dentistico,  dove attira le attenzioni indesiderate del suo capo, il dottor Flicker (Michael Stuhlbarg). Reputando giusta la considerazione fatta da sua sorella riguardo la scelta di uomini sbagliati nella sua vita, Ginger inizia a frequentare Al (Louis CK), un tecnico del suono che lei considera un gradino superiore a Chili. Jasmine invece intravede come una potenziale ancora di salvezza l’incontro con Dwight (Peter Sarsgaard), un diplomatico infatuato dalla sua bellezza, dalla sua raffinatezza e dal suo stile. Il difetto di Jasmine è che vive costantemente del giudizio degli altri per aumentare la sua autostima, rimanendo però cieca di fronte a ciò che accade intorno a lei.    Ritratta in modo raffinato da una regale Cate Blanchett, Jasmine ottiene la compassione dello spettatore, perché è la causa inconsapevole della sua stessa rovina. Il nuovo dramma di Woody Allen, BLUE JASMINE narra le conseguenze devastanti di chi distoglie lo sguardo dalla realtà, e si nasconde di fronte alla certezza.

Blue Jasmine sarà nelle nostre sale il 5 dicembre 2013.

Facebook: https://www.facebook.com/warnerbrosita Twitter: http://twitter.com/warnerbrosita

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Unfriended (2014)

    Unfriended (2014)

    Affrontare un horror con aspettative azzerate è sempre una gran tattica e lo dimostra la mia reazione dopo la visione di Unfriended, film diretto nel 2014 dal... Leggere il seguito

    Da  Babol81
    CINEMA, CULTURA
  • Appuntamento a tre

    Appuntamento

    LA5 (canale 30) ore 21:10 Quando iniziai a vedere questo film anni fa avevo delle aspettative vicine allo zero, convinto che avrei visto una di quelle... Leggere il seguito

    Da  Alessandro Moccia
    CINEMA, CULTURA
  • L'Uomo a compartimenti stagni

    L'Uomo compartimenti stagni

    Siamo diventati tutti uomini a compartimenti stagni, etichette ambulanti che se ne vanno in giro fiere del post-it che hanno attaccato in fronte. Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA
  • Giappone a Londra // Japan in London: JP Books

    Giappone Londra Japan London: Books

    [English version below]È vero che lasciare il Giappone è stata una mia libera scelta, ma non significa che non mi manchi da impazzire. Leggere il seguito

    Da  Automaticjoy
    ASIA, CINEMA, CULTURA
  • Unfriended

    Unfriended

    Questo film sono andato a vederlo al cinema proprio ieri sera, con due amici, dei quali uno è l’altro amministratore di questo blog, Fabio Buccolini, e ve lo... Leggere il seguito

    Da  Fabio Buccolini
    CINEMA, CULTURA
  • House’s Short Cuts: UNFRIENDED

    House’s Short Cuts: UNFRIENDED

    Dopo tonnellate di Paranormal Activity ed affini cloni, decine di found fotage e discutibili horror giovani-decerebrati senza un pizzico di inventiva, ecco... Leggere il seguito

    Da  Houssymovies2punto0
    CINEMA, CULTURA
  • Bellissima vince a Cortinametraggio e al David di Donatello

    Bellissima vince Cortinametraggio David Donatello

    Per il secondo anno consecutivo il corto vincitore a Cortinametraggio si aggiudica il David di Donatello E’ Bellissima di Alessandro Capitani con Giusy LodiLa... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA