Magazine Cultura

Prestigioso concorso di canto

Creato il 21 febbraio 2013 da Musicamore @AAtzori
Prestigioso concorso di canto

Cinzia Forte direttore artistico

Un concorso con tantissimi premi. partecipate numerosi!!

Concorso lirico internazionale Città di Bologna – VII edizione

 Dal 2007 a sostegno dei nuovi talenti della Lirica

 Borse di studio per un valore complessivo di oltre € 7.000

Stage di Alto Perfezionamento completamente gratuito (alloggi compresi)

audizioni, concerti e altre opportunità

 Direttore artistico e docente principale Cinzia Forte

Presidente Cristiano Cremonini

Direttore scientifico e docente Roberta Pedrotti

Docente ospite di arte scenica Marco Spada

 Presidente della giuria finale Walter Vergnano

 Pianisti accompagnatori Ayako Kotani e Andrea Ambrosini

 Promosso in collaborazione con il Comune di Bologna

Con il Patrocinio della Sovrintendenza del Teatro Comunale di Bologna

In collaborazione con la Scuola dell’Opera Italiana

 

Semifinale 17 marzo

Stage 18, 19, 20, 21, 22 marzo

Concerto finale e proclamazione dei vincitori 23 marzo

Termine per le iscrizioni:

posta cartacea 2 marzo

moduli on line e posta elettronica 7 marzo

Il concorso Città di Bologna è fra i fondatori del Circuito del concorsi lirici per la valorizzazione dei giovani talenti promosso dal Concorso Benvenuto Franci di Pienza con l’Anselmo Colzani di Budrio e il Maria Caniglia di Sulmona. Sono soci del circuito anche i concorsi Mario Lanza di Filignano e Francesco Cilea di Reggio Calabria.

Chi siamo

Il Concorso Lirico Internazionale Città di Bologna è il concorso lirico ufficiale del capoluogo emiliano romagnolo, istituito dall’associazione no profit Progetto Cultura Teatro Guardassoni e oggi promosso in collaborazione con il Comune di Bologna.

 Nasce nel 2007 da un’idea del baritono Paolo Coni, primo direttore artistico, della musicologa Roberta Pedrotti e del tenore Cristiano Cremonini con una formula originale che offre per la prima volta ai finalisti un percorso comprensivo di uno stage di alto perfezionamento artistico completamente gratuito. Ogni anno l’intento è quello di offrire ai giovani talenti le massime opportunità di crescita umana, artistica e professionale in un clima amichevole ma d’estremo rigore qualitativo.

Prestigioso concorso di canto

la sede del concorso

Dal 2009 il direttore artistico e docente principale è il soprano Cinzia Forte.

Fra i docenti ospiti segnaliamo i nomi di Pietro Spagnoli, Davide Livermore, Francesco Micheli. Oltre a loro in giuria si sono alternate figure di spicco del teatro e della musica come Gloria Banditelli, Gigliola Frazzoni, Angelo Gabrielli, Fulvio Macciardi, Michele Mirabella, Bruno Praticò, Giuseppe Sabbatini, Gianni Tangucci, Alberto Triola, Mauro Trombetta.

Giovani talenti emersi nel Concorso si esibiscono oggi regolarmente alla Scala di Milano, alla Fenice di Venezia, al Regio di Torino e di Parma, al Maggio Fiorentino, al Comunale di Bologna e al Rossini Opera Festival di Pesaro; a Madrid, Berlino, Bruxelles, Montpellier, Glyndebourne, Vienna, Valencia, Liegi, ecc.

GIURIA FINALE

Walter Vergnano, sovrintendente Teatro Regio di Torino Presidente di giuria

Marco Beghelli, musicologo e critico musicale

Cristiano Cremonini, tenore e presidente del Teatro Guardassoni

Dario Favretti, vice direttore artistico Teatro Comunale di Ferrara

Cristina Ferrari, direttore artistico Fondazione Teatri di Piacenza, direttore artistico Concorso Lirico Voci Verdiane di Busseto

Cinzia Forte, soprano e direttore artistico Teatro Guardassoni

Angelo Gabrielli, docente e manager musicale agenzia Stagedoor

Fulvio Macciardi, direttore area artistica Teatro Comunale di Bologna

Roberta Pedrotti, musicologa e critico musicale, vicepresidente Teatro Guardassoni

Marco Spada, direttore artistico ente lirico M. De Carolis di Sassari

Luigi Verdi, compositore e musicologo, Conservatorio di S. Cecilia Roma

Carlo Vitali, musicologo e critico musicale Centro Studi Farinelli Bologna

REGOLAMENTO

Ammissione_ Sono ammessi cantanti lirici di ogni nazionalità e registro. I partecipanti al concorso si dividono in due categorie:

A) Nati a partire dal 1 gennaio 1978

B) Nati prima del 1 gennaio 1978

Programma richiesto:  Quattro arie d’opera. E’ facoltativo un quinto brano tratto da cantate, repertorio oratoriale, sacro o cameristico. I brani devono essere presentati in lingua e tonalità originale e almeno due devono essere in lingua italiana.

Nella fase eliminatoria ogni candidato eseguirà un brano a sua scelta fra quelli in programma. La giuria potrà richiederne un secondo a propria discrezione. Nella semifinale il brano è assegnato dalla giuria fra quelli in programma.

Selezioni:  Si svolgeranno nelle giornate del 14, 15 e 16 marzo. Al termine di ogni giornata verranno comunicati i semifinalisti selezionati, saranno comunque possibili ripescaggi che verranno eventualmente comunicati nella giornata di sabato 16.

Semifinale:  Si svolgerà nella giornata di domenica 17 marzo. Al termine verranno comunicati i nomi dei finalisti, scelti fra le due categorie, in numero complessivo non superiore a dieci. Potranno essere indicati eventuali uditori.

I candidati potranno presentarsi con un pianista di loro fiducia o usufruire di un accompagnatore messo a disposizione dall’organizzazione del Concorso.

Al termine dell’audizione i candidati che lo desiderino potranno conferire con la giuria.

Stage: da lunedì 18 a venerdì 22 marzo. I docenti saranno il soprano Cinzia FORTE (principale), il docente ospite di arte scenica Marco SPADA e la musicologa Roberta PEDROTTI e comprenderanno lezioni pratiche e teoriche di interpretazione vocale, arte scenica, analisi del testo, elementi di filologia. Saranno inoltre a disposizione dei finalisti i pianisti preparatori. È possibile concordare eventuali assenze motivate.

Vitto e alloggio: per tutta la durata del concorso saranno attive convenzioni speciali per il vitto e l’alloggio di tutti i partecipanti. I finalisti avranno al possibilità di usufruire di alloggi gratuiti messi a disposizione dall’Associazione per tutta la durata dello Stage fino al concerto finale. Secondo disponibilità potranno essere ospitati anche eventuali uditori.

Finale: Sabato 23 marzo si terrà presso il teatro Guardassoni il Concerto Di Gala dei Finalisti in seguito al quale la giuria proclamerà i vincitori.

Il Guardassoni a Ferrara

Il concorso Città di Bologna offre il suo contributo per la ricostruzione dopo il sisma che ha colpito l’Emilia nella scorsa primavera. Il 24 marzo si terrà nella stagione del Teatro Comunale di Ferrara una replica del concerto con finalisti del concorso. Il ricavato verrà devoluto per la ristrutturazione e il restauro del teatro.

Le decisioni della giuria sono inappellabili. La direzione del Concorso ha facoltà di apportare variazioni al presente regolamento. Per ogni controversia è competente il foro di Bologna.

PREMI

Categora A

Primo classificato

Premio Turrita del Comune di Bologna

Borsa di Studio Luigi Franchi – Lions Club Bologna di € 1.500

Secondo classificato

Borsa di Studio Consolado Honorario de Mexico – avv. Paolo Zavoli di € 1.000

Terzo classificato

Borsa di Studio Giusy Devinu di € 500

Targa Collegio S. Luigi

Premio speciale Renata Tebaldi di € 1.500

Premio speciale Lions Club Zola Predosa assegnato da Gigliola Frazzoni di € 1.200

Premio speciale Caruso 2013 – Emil Banca in ricordo di Lucio Dalla di € 1.000

Premio speciale Valerio Baldini di € 1.000

Al miglior interprete del repertorio barocco Targa Farinelli del Centro Studi Farinelli e segnalazione per l’inserimento negli eventi promossi da Oficina Musicum

Al finalista più giovane Targa del Comune di Castel Maggiore

 Categoria B

Targa CNA Bologna al miglior finalista della categoria B

Altri premi fra quelli elencati per la categoria A secondo decisione insindacabile della giuria

Categorie A e B

Audizione presso il Teatro Comunale di Bologna offerta dal m° Fulvio Macciardi

Audizione presso il Teatro Comunale di Ferrara offerta dal m° Dario Favretti

Audizione presso la Fondazione Teatri di Piacenza offerta dal m° Cristina Ferrari

Audizione presso l’Agenzia Stage Door srl offerta dal m° Angelo Gabrielli

Premio Concorso Anselmo Colzani: Master Class con il soprano June Anderson e produzione operistica presso il Teatro Consorziale di Budrio (Bologna).

Premio concorso Benvenuto Franci: partecipazione a un concerto da tenersi nella città di Pienza (SI)

Premio concorso Maria Caniglia offerto dal concorso lirico di Sulmona

Premio concorso Mario Lanza: partecipazione a un concerto nell’ambito del Festival Mario Lanza.

Vincitori, finalisti e altri concorrenti idonei verranno segnalati e coinvolti per:

Traviata – Lumezzane per Giacinto Prandelli a Lumezzane (BS)

Concerto organizzato a Parma dagli Amici della Lirica CRAL Cariparma nel mese di maggio

CantoFestival La Fenice di Amandola (FM).

Per tutti gli eventi promossi dai circoli lirico musicali aderenti dall’Uncalm o da questa patrocinati.

Il Progetto Cultura Teatro Guardassoni promuove l’impegno dei talenti emersi nel Concorso nelle proprie iniziative e in quelle con cui collabora ad ogni titolo.

ISCRIZIONE

Le iscrizioni potranno essere effettuate interamente on line al sito www.teatroguardassoni.it entro il 7 marzo. E’ ammesso anche l’invio del materiale per posta all’Associazione Progetto Cultura Teatro Guardassoni, c/o Collegio S. Luigi, via Massimo D’Azeglio 55 – 40123 BOLOGNA (entro il 2 marzo) o via mail a [email protected] o [email protected] (entro il 7 marzo)

* Modulo d’iscrizione

* Copia di un documento d’identità

* Curriculum Vitae

* Copia della ricevuta di versamento della quota d’iscrizione, pari a € 70

* Una fotografia recente

* Elenco e copia degli spartiti dei brani presentati

COORDINATE BANCARIE

La quota d’iscrizione di € 70 (comprensiva della quota associativa di 50 euro che dà accesso a tutti i diritti dei soci ordinari del Progetto Cultura Teatro Guardassoni) deve essere versata tramite bonifico bancario a:

Progetto Cultura Teatro Guardassoni – Ferdinando Ranuzzi

EMILBANCA Credito Cooperativo

via M. D’Azeglio, 59 – 40123 Bologna

c/c n. 45/000094077 intestato a:

IBAN: IT25 P070 7202 4110 4500 0094 077

 Ulteriori informazioni e aggiornamenti:

http://www.teatroguardassoni.it (sito ufficiale)

http://concorsocittadibologna.blogfree.net

http://teatroguardassoni.wordpress.com

http://www.facebook.com/concorso.bologna

http://www.facebook.com/pages/Concorso-Citt%C3%A0-di-Bologna/170873156288439

Tel. +39/338.4310725 oppure +39/328.6653500 [email protected] o [email protected]


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog