Magazine Cultura

Quando Gary Moore sconvolse il solo di Let It Be

Creato il 07 febbraio 2011 da Scrittoreprogressivo
Quando Gary Moore sconvolse il solo di Let It BeLa notizia della scomparsa del chitarrista irlandese Gary Moore ha fatto subito il giro del mondo. Moore è stato un chitarrista assai particolare che, in più occasioni, ha anche lambito i territori progressive: pensiamo alla militanza nei Colosseum II - da riascoltare i mirabili voli delle sue dita in Strange New Flesh, album capolavoro eppure passato in sordina - o alle frequentazioni negli album di Greg Lake anni Ottanta. Naturalmente, punti fermi della sua carriera, la presenza in due band importanti quali gli Skid Row e i Thin Lizzy, oltre a 21 album solisti assai "sanguigni". Moore era uno che aveva "il tiro"...
La prima volta che sentii il nome di Gary Moore non avevo ancora 20 anni. O meglio, non sentii il suo nome bensì il suono della sua chitarra.
Era la primavera del 1987 e c'era stata la tragedia a largo di Zeebrugge, in cui, a seguito del naufragio del traghetto Herald, persero la vita oltre 200 passeggeri britannici. In quell'occasione il munifico Paul McCartney si inventò il "Ferry Aid" per raccogliere fondi da destinare alle famiglie delle vittime e rieditò una corale Let It Be coinvolgendo rinomati artisti (Boy George, Mark King dei Level 42, Kate Bush, etc.). Da beatlesiano non esitai a prestare il mio orecchio a questo remake e mi chiedevo come sarebbe stato il solo di chitarra di Harrison. Mi accorsi che quell'intervento venne splittato, diviso in due: la prima parte - dolce suadente e soft - affidata al tocco felpato di Mark Knopfler dei Dire Straits... E la seconda? Fu un fulmine a ciel sereno: una nota in bending ripetuta con distorsore a manetta, pilotata dalla leva del vibrato per salire ancora più in alto. La sua firma. Questo era Gary Moore.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Gary Moore - Deceduto in Spagna, Rip Gary

    Gary Moore Deceduto Spagna,

    Gary Moore storico chitarrista dei Thin Lizzy è stato trovato senza vita ieri a Estepona, in Spagna. Sembra che sia stato trovato morto nel suo letto intorno... Leggere il seguito

    Da  Mydistortions
    CULTURA, MUSICA
  • Addio Gary!

    Addio Gary!

    Una drammatica notizia sta rattristando il mondo della musica rock, ieri, 7 febbraio 2011, Gary Moore, chitarrista storico dei Thin Lizzy, è stato trovato... Leggere il seguito

    Da  Achess
    CULTURA, MUSICA
  • Addio Gary Moore (Belfast, 4 aprile 1952 – Estepona, 6 febbraio 2011)

    Mi trovavo a Londra quando ho appreso della scomparsa di Gary Moore. Pensavo di avere capito male la notizia, ma purtroppo si è rivelata vera.Robert William Gar... Leggere il seguito

    Da  Jagming
    CULTURA, MUSICA, POP / ROCK
  • Gary Moore

    Gary Moore

    Ho appena ricevuto notizia della morte di Gary Moore e, unitamente al comunicato ufficiale, ripropongo un post di un paio d’anni fa. Gary Moore è scomparso... Leggere il seguito

    Da  Athos Enrile
    CULTURA, MUSICA
  • Addio Gary Moore

    Addio Gary Moore

    E' morto in Spagna a 58 anni il chitarrista rock Gary Moore, nato a Belfast il 4 aprile del 1952. A darne notizia è l'agente Adam Parsons che si è limitato a... Leggere il seguito

    Da  Wordsinsound
    CULTURA, MUSICA
  • Pj harvey - let england shake

    harvey england shake

    Ok. Concentrati. Silenzio. Provate a immaginare T.S. Eliot (quello della Terra Desolata) e Harold Pinter (i suoi scritti sono fra i capolavori del teatro... Leggere il seguito

    Da  Ceppo
    CULTURA, MUSICA
  • PJ Harvey - Let England Shake

    Harvey England Shake

    Reazioni ad un mio sms inviato a multipli indirizzi in cui scrivo:"L'ultimo di Pj Harvey è notevole"Risposta #1: "Dai! Non l'avrei mai detto"Risposta #2: "Sicur... Leggere il seguito

    Da  Beppax
    CULTURA, MUSICA