Magazine Cultura

Quando Montanelli faceva microblogging

Creato il 27 ottobre 2011 da Andreapomella

Quando Montanelli faceva microbloggingAnche la narrativa ha le sue misure. C’è il romanzo, il racconto lungo, la narrativa breve, quella brevissima. Poi c’è una narrativa ridottissima, legata all’avvento di nuovi device, come il telefono cellulare, e al successo di social network come Twitter. Tra i precursori di questa forma repentina di narrativa si pongono gli epitaffi scritti da Indro Montanelli e pubblicati di recente da Rizzoli col titolo Ricordi sott’odio. Ritratti taglienti per cadaveri eccellenti. Il curatore dell’antologia, Marcello Staglieno, l’ha definita “Una Spoon River all’acido prussico”. Sono ritratti fulminanti di personaggi famosi negli anni Cinquanta, scrittori, politici, attori, perfino un papa, tratteggiati in maniera corrosiva, con lo stile inconfondibile del giornalista di Fucecchio. Sono epitaffi che sembrano scritti per il blog satirico Spinoza e che tratteggiano in poche battute la complessità di vite illustri. Un esempio: “Qui / per la prima volta / Alida Valli / giace / sola”. Non manca un auto epitaffio: “Qui riposa Indro Montanelli, genio compreso, spiegava agli altri ciò ch’egli stesso non capiva”. Illuminante per chi voglia addentrarsi nei segreti della micronarrativa.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Non ora, ma quando?

    ora, quando?

    Licia Satirico per il SimplicissimusÈ già passato un anno da quando migliaia di donne sono scese in piazza in tutta Italia contro la «ripetuta, indecente,... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Quando l'ultima...

    Quando l'ultima...

    "Quando l'ultima fiamma sarà spenta, l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo albero abbattuto, l'ultimo pesce catturato, l'ultimo bisonte preso, allora capirete... Leggere il seguito

    Da  Cavaliereoscurodelweb
    CULTURA, SOCIETÀ
  • 36. Quando il bambino

    Quando bambino

    da qui Chlomo si aggira nella piazza dove la gente prega, chiacchiera, impreca, avvolta nei mantelli a righe o stretta in camicine bianche e gonne grigie,... Leggere il seguito

    Da  Fabry2010
    CULTURA
  • Quando il torbido s'intorbidisce

    Lo so, penso sempre a male...subito dopo che nel caso Cisterna si è inserito a gamba tesa Gioacchino Genchi, asserendo di essere stato fermato da Cisterna... Leggere il seguito

    Da  Paplaca
    SOCIETÀ
  • Quando tutto ti sorprende...

    Quando tutto sorprende...

    "Quando tutto ti sorprende e nulla di appartiene ancora..."Niccolò diceva che costruire significa rinunciare alla perfezione.Durante il monitoraggio di M. oggi... Leggere il seguito

    Da  Davidpedrani
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Quando rode il culo

    Quando rode culo

    In foto, il Kiss on the beach dell'anno scorso a Cagliari. Forse è giunto il momento della seconda edizioneI destri cagliaritani (o i vicini quartesi, ma poco... Leggere il seguito

    Da  Allthebeauty
    MONDO LGBTQ, SOCIETÀ
  • quando girano gli ingranaggi...

    quando girano ingranaggi...

    Ave a tutti! questa è una settimana un po frenetica e infatti sono praticamente devastato!!! oltre ad aver ricevuto 4 lavori grafici di cui 2 già sono completi... Leggere il seguito

    Da  Jojomanga
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI

Magazines