Magazine Viaggi

Questa è la Cina…

Creato il 18 marzo 2011 da Viaggiandovaldi @viaggiandovaldi
1°parte
“La Cina di cui mi parlava non era quella del primo arrivato né tanto meno quella delle riviste patinate. Era un mondo perduto di cui lui aveva trovato la chiave… Era il paese dell’alcol e dei deserti di ghiaccio, della sabbia infuocata e dei Buddha viventi, delle strade accidentate e delle luci velate, un mondo in cui ci si poteva perdere e mai più ritrovarsi”.
Luc Richard, Viaggio nella Cina proibita
Questa è la Cina…1°parte20 giorni in Cina, passando per Pechino, Shangai, Hong Kong e non solo, un bellissimo viaggio attraverso un paese affascinante, dove tradizione ed innovazione convivono in maniera esemplare. 
Il buddismo da un lato e l’incessante modernità dall’altro, conferiscono a questo paese un aspetto quanto mai unico.
Prima tappa Pechino, detta Beijing e popolata da 18 milioni di abitanti.
Capitale della Cina, è il principale centro politico, economico, culturale e commerciale.
Anima indiscussa del Paese, è anche importante testimonianza dell’antico passato.
Ricca di storia raccoglie al suo interno tantissime attrazioni che ricordano la sua grandezza sin dall’età imperiale, prime tra tutte la Città Proibita davanti alla quale si estende la famosissima Piazza Tienanmen, nota anche per le proteste studentesche del 1989.
La Città proibita, eretta in 14 anni a partire dal 1406,  fu il Palazzo Imperiale delle dinastie Ming e Quing. Patrimonio dell’Unesco, interamente realizzata in legno, occupa una superficie di ben 720.000 mq e costituisce il più grande e meglio conservato complesso di antichi edifici del mondo.

Questa è la Cina…1°parte

Città Proibita - Pechino

Questa è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteNell’area circostante vale assolutamente la pena fare un giro trai vecchi vicoli di Pechino, gli hutong, testimonianza di una realtà progressivamente destinata a scomparire.
Nel pieno centro della città, infatti, tra avanguardia e consumismo, questi piccoli villaggi, quartieri nei quartieri, resistono ancora. Passeggiando tra un vicolo e l’altro è  possibile vedere bambini che giocano con le cavallette, uomini impegnati in partite di dama, anziane signore intente  a fare la maglia.
Un paradosso allucinante tra il veloce progredire di Pechino e il forte attaccamento alla propria identità….sembra che il tempo si sia fermato.

Questa è la Cina…1°parte

Hutong - Pechino

Questa è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteAssolutamente da non perdere poi  il Tempio del Paradiso e il Palazzo d’Estate, chiamato così perché rappresentava la residenza estiva della Corte, è oggi uno dei parchi più frequentati dagli abitanti.

Questa è la Cina…1°parte

Tempio del Paradiso - Pechino

Questa è la Cina…1°parte

Questa è la Cina…1°parte

Palazzo d'Estate - Pechino

Questa è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parteImpossibile non raggiungere la Grande Muraglia Cinese, lunga quasi 7000 km…lascia senza fiato. Percorretela per un breve tratto a piedi…vi darà grandi emozioni!

Questa è la Cina…1°parte

Grande Muraglia Cinese – Pechino
Questa è la Cina…1°parteVisitate poi le 13 Tombe della dinastia Ming, raggiungibili attraverso la Via delle Figure di Pietra, la cosiddetta Via Sacra, fiancheggiata da 36 figure scolpite in pietra, di cui 24 rappresentanti 6 tipi di animali, il cui scopo era quello di  proteggere il sonno eterno degli imperatori da ogni influsso malefico, di rappresentare la loro potenza e decantare il loro successo. La  Via Sacra doveva essere anche una strada verso il paradiso.

Questa è la Cina…1°parte

Via delle Figure di Pietra - Via Sacra - Pechino

Questa è la Cina…1°parteQuesta è la Cina…1°parte

Questa è la Cina…1°parte

Tombe della dinastia Ming - Pechino

Questa è la Cina…1°parteIncantevole, suggestivo e quasi magico è il Tempio dei Lama…il Palazzo dell’Eterna Armonia, uno dei templi più ampi e meglio conservati della capitale…emblema del buddismo. Lasciatevi pervadere dall’inteso odore di incenso….una statua di Buddha vi accoglierà con la scritta “Se il cuore è luminoso, apparirà il meraviglioso“.
Al suo interno ospita la famosa statua del Buddha Maitreya alta 23 metri di cui 6 interrati.

Questa è la Cina…1°parte

Tempio dei Lama - Pechino

Questa è la Cina…1°parte

Questa è la Cina…1°parte

Questa è la Cina…1°parte

Buddha Maitreya

Questa è la Cina…1°partecontinua…


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • cina

    eccomi! ho pochissimo tempo, perchè l’ho sprecato tutto a scoprire come entrare in contatto col mondo da questo paese assurdo, dove non puoi andare su google... Leggere il seguito

    Da  Luci
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • ciao cina, ciao italia!

    eccomi qua, a cercare di prendere il segnale internet come se fosse un uccello impazzito, con gmail bloccata sul computer (ma se la scarico con l’android del... Leggere il seguito

    Da  Luci
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Cina andata e ritorno

    Cina andata ritorno

    Credo che la terra riconosca i propri figli fin dal primo passo con il quale la calpestano. Forse è per questo che l’unica che io riesca ad ascoltare è la... Leggere il seguito

    Da  Kalaris
    CULTURA, VIAGGI
  • Questa non è MADRID…

    Questa MADRID…

    Questa non è MADRID, ma un angolo di paradiso chiamato PUGLIA Bandiere e Mutande: l’Italia che amo! Devotissimi giardini in città: Non pareti, ma opere d’arte:... Leggere il seguito

    Da  Chechimadrid
    EUROPA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Questa volta Katla? (Aggiornato)

    Questa volta Katla? (Aggiornato)

    Come passa il tempo! Siamo in piena stagione turistica e sono stato impegnatissimo queste ultime settimane. Mi dispiace che non sono stato più bravo... Leggere il seguito

    Da  Petur
    INFORMAZIONE REGIONALE, VIAGGI
  • Cozze made in Cina

    Cozze made Cina

    Il mare è quello di Shengsi contea della città di Zhoushan, nella provincia dello Zhejiang est della Cina. Sulle barche gli allevatori cinesi di cozze, i puntin... Leggere il seguito

    Da  Gps
    CURIOSITÀ
  • Questa Terra nera nera...

    Questa Terra nera nera...

    Fu un esordio al fulmicotone quello di Giuse Alemanno, scrittore pugliese alla sua prima, vera prova letteraria che ci regalò nel 2005 una robusta storia dal... Leggere il seguito

    Da  Omar
    CULTURA

Magazine