Magazine

Radici contadine

Creato il 11 novembre 2010 da Sandra
RADICI CONTADINE   " Eccomi qui, appoggiato al vetro della finestra a guardare il cielo, comincia a   rosseggiare, l'alba a oriente dietro alla rocca, è una mattina serena, l'alito che mi esce dal naso basta per appannare il vetro della finestra.    Ancora nella stanza è buio, ma non accendo la luce, posso così ammirare meglio il sorgere del sole.   Ecco che piano il sole avanza, il cielo si rischiara, un primo raggio di sole appare all'improvviso da dietro la rocca, poi ecco che avanza il giorno.   Guardo nella stretta valle brillare la brina,  su una collina rosseggiare i mattoni del borgo di Cigoli.   Perché mi sono alzato? - Mi domando.   Nel letto caldo potevo stare fino all'ora di fare colazione?   Ma quante albe mi resteranno?   Quante volte potrò ammirare questa magia!   Bello è vivere nella magia che la natura ci offre.   Albe, tramonti, il mutare del tempo: nuvole, cieli scuri, temporali, lampi nella notte, arcobaleni, il vento  col suo mutare di intensità, di direzione, vento che rincorre le nuvole creando chiaro scuri fantastici, il freddo Inverno, la calda Estate.   Ecco che ora il giorno vince definitivammente, lascio la finestra e andrò a occuparmi delle piccole cose che un pensionato ha da fare durante la giornata.   Tante volte ho visto sorgere il sole e tante volte l'ho visto tramontare, ma sempre mi ha fatto riflettere come siamo, quanto ci affanniamo per raggiungere una meta, poi un'altra e concludere dicendo:"Ma domani? E dopo, quando non ci sarà più domani? Resteranno altre persone, resterà la vita, il ciclo normale, e noi, cosa sarà di noi? Sarà penso lo stesso destino degli animali, delle piante di tutte quelle cose che abbiamo trovato noi ".Basta che noi col nostro correre convulso non sciupiamo quello che la natura ci ha permesso di ammirare " .Maresco Martini, Riflessioni. Da "Radici contadine,racconti di vita", FM Edizioni
RADICI CONTADINEMaresco è un caro amico blogger. Risiede a San Miniato (PI) .Mi ha fatto un dono che mi commuove: i due libri di cui è autore. Il primo narra delle vicende vissute da ragazzino e della natura della campagna toscana. Il secondo è una raccolta di racconti popolari "...la testimonianza appassionate di un contadino o, come preferisce definirsi... di un incisore della terra ".Trovate le sue testimonianze di vita, i sui racconti, la sua ironia , le sue riflessioni nei suoi blog che invito tutti a visitare QUI  e anche QUI 
   Grazie Maresco
RADICI CONTADINE

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le radici di Gomorra

    radici Gomorra

    La mafia da Palermo a Milano: un viaggio da Corleone a Buccinasco (periferia di Platì).L'ultimo numero de l'Europeo parla del viaggio della mafia, da Palermo a... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Le radici di una rara malattia

    di Gabriele Grecchi In poche altre occasioni sentirete un convinto assertore dei free markets sostenere - contrariamente a quanto si sta leggendo sui giornali... Leggere il seguito

    Da  Artigianauta
    SOCIETÀ, SOLIDARIETÀ
  • La riscoperta delle radici ebraiche del sud d'italia

    riscoperta delle radici ebraiche d'italia

    A Serrastretta, un paesino calabrese, una rabbina ha aperto una sinagoga. Quando morì la madre di un suo vicino la rabbina andò a trovarla e di stucco rimase... Leggere il seguito

    Da  Madyur
    CULTURA, RELIGIONE, STORIA E FILOSOFIA
  • Radici...

    Radici...

    Ogni tanto si ha bisogno di tornare alle origini e niente più di odori e sapori aiutano la mente ad incontrare il passato...la mia è una terra generosa, ma dura... Leggere il seguito

    Da  Lelaina17
    CUCINA, RICETTE
  • Radici cristiane nella Costituzione?

    Cos’hanno in comune la nipote di un dittatore, il presidente della provincia di Foggia, una ex campionessa di sci nordico e un ex agente segreto? Leggere il seguito

    Da  Dragor
    SOCIETÀ
  • Tra le mute radici

    che sostentano il bosco,arcangelo mio d’ombra,nell’insistente quietesotterranea,apriamo rose d’amore,trasudiamo il vinodell’uva unica,dolce sole della... Leggere il seguito

    Da  Linda
    CULTURA
  • Le radici cristiane (gnocca e sghei)

    radici cristiane (gnocca sghei)

    Avevamo sempre sostenuto che le cosiddette “radici cristiane” alle quali spesso si richiamavano politici di bassa lega (questa è più che un’allusione)... Leggere il seguito

    Da  Gadilu
    POLITICA, SOCIETÀ