Magazine Cucina

Rana pescatrice con zabaione e asparagi croccanti

Da Mirkoronz

Ricavare dalla rana pescatrice 4 medaglioni, pulire gli asparagi con il pelapatate.

In un pentolino portare a ebollizione il vino con il timo, un dente di aglio, il sale e il pepe in grani. Passare al colino e conservare in caldo.

Sciogliere il burro con l’aglio, rosolare la pescatrice  e finire la cottura in forno, avvolgendo il medaglione con una fetta di bacon  e su di un letto di timo. Intanto cuocere gli asparagi in acqua bollente salata (per fissarne il colore).

Sulla pentola dove cuociono gli asparagi montare i tuorli a bagnomaria unendo il vino ristretto ed aromatizzato tenuto da parte prima, quando la salsa sarà montata aggiungere a filo l’olio circa 2 cucchiai.

Servire i medaglioni di rana pescatrice sulla salsa a specchio di zabaglione, gli asparagi croccanti e a guarnire il piatto un rametto di timo fresco.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines