Magazine Serie TV

Recensione | American Horror Story: Freak Show 4×09 & 4×10

Creato il 22 dicembre 2014 da Parolepelate

Salve pelatini,

Avete presente quando siete nervosi, arrabbiati e dite “Ok ora mi guardo un bel film dove muore gente così tento di reprimere i miei istinti omicidi?” Ecco. Io il giorno in cui ho visto l’ultima puntata prima della pausa natalizia di American Horror Story ero proprio così, pronta a sfogarmi sui personaggi (come faccio con i miei… sono una brutta persona) ma sono rimasta delusa perché la 4×10 di American Horror Story è forse la puntata più bella, commovente ed emozionante che io abbia mai visto.
Ma, come avrete notato, la settimana scorsa non c’è stata alcuna recensione per “Tupperware Party Massacre” per cui quella che state leggendo ora è una DOPPIA RECENSIONE.

Tupperware Party Massacre” e “Orphans” sono due puntate estremamente diverse, in una vediamo Dandy sempre occupato a fare il Dio che sceglie chi vive e chi muore mentre nell’altra vediamo l’indifesa Pepper, le sue sfortune e la sua storia.

TUPPERWARE PARTY MASSACRE


La pazzia di Dandy sembra non finire mai ed ora… è ufficialmente un problema anche per il Freak Show perché Dandy vuole vendicarsi di Jimmy reo di avergli portato via Dot e Bette.
A pochissime puntate dalla fine della quarta stagione, su una cosa i fan concordano quasi in toto, ovvero che le interpretazioni di Finn Wittrock migliorano di puntata in puntata e con “migliorano” intendo che odiamo/amiamo sempre di più Dandy e la sua mente perversa, è un villain perfetto per American Horror Story ed è partito dall’essere un personaggio secondario viziato ed arrogante.

Come si vendicherà mai Dandy su Jimmy? Mandandolo in prigione ovviamente! Credevate che Jimmy sarebbe morto è? Anche io…
Comunque, Dandy decide di prendere “due piccioni con una fava” ovvero incastrare Jimmy e soddisfare la sua nuova perversione (il bagno nel sangue), per farlo uccide le donne a cui Jimmy prestava… servigi speciali… beh erano morti già annunciate praticamente, le hanno mostrate troppe volte senza che accadesse mai nulla di grave e come sappiamo questa è una cosa non possibile in American Horror Story.
La determinata Regina torna a casa Mott e qui Dandy le racconta tutto quello che ha fatto finora nei dettagli lasciando un po’ tutti a bocca aperta ma non tanto per la confessione che avrebbe poi potuto coprire uccidendola, ma proprio per la decisione di lasciarla in vita. Perché?
(Ok… io non dirò più nulla su chi vive e chi muore perché appena parlo succede il contrario. Prima Twisty e ora Regina)
Infatti Regina corre subito a chiamare la polizia ma Dandy riesce ad infinocchiare il poliziotto promettendogli denaro in cambio dell’omicidio di Regina, l’uomo non ci pensa due volte ad uccidere la ragazza e ad allearsi con lo psicopatico pazzo sclerato.

Come? Beh pare che Dandy alla fine abbia trovato un alleato anche se non è Regina… sconvolta…

Allo Freak show intanto non va meglio, Dot e Bette rinunciano all’operazione che le avrebbe separate e portato una delle due a morte certa dopo un toccante discorso di Bette dove dice alla sorella che darà volentieri la sua vita per renderla felice, ma non le avrebbe separate, sarebbero morte entrambe perché Stanley ci ha di nuovo messo lo zampino ingaggiando un tipo che si doveva fingere il chirurgo che le avrebbe operate. Per fortuna che poi hanno cambiato idea insomma. Dell preso dai rimorsi tenta il suicidio ma viene letteralmente salvato da Desiree.
Perché i personaggi migliori muoiono e Stanley è ancora vivo e vegeto? Mancano poche puntate possiamo ancora sperare. Ovviamente facciamo i complimenti a Dennis O’Hare che ancora una volta porta magistralmente a termine le sue performance, ottimo lavoro carissimo.

ORPHANS

Come detto prima, a mio parere questa puntata di American Horror Story è la più bella mai fatta finora anche se non è poi molto “horror”, diciamo che è una puntata speciale (e ci sta tutta visto che era l’ultima puntata prima della pausa natalizia) e speciale è anche la storia che Murphy e Falchuk hanno voluto farci conoscere ovvero la storia di Pepper.

Perché proprio Pepper?

Perché, come già saprete, FREAK SHOW è collegata direttamente ad ASYLUM ovvero la seconda stagione, la ricordate vero? Ricorderete allora la presenza di Pepper nel manicomio dove sono avvenute le vicende di Asylum. Come c’è arrivata la povera Pepper in quel posto maledetto in cui poi è morta? Ci viene spiegato in questa puntata densa di emozioni, lacrime, tenerezza e rabbia. Preparate dunque i fazzoletti e vediamo finalmente in cosa consiste il tanto atteso collegamento tra Freak Show e Asylum.

Elsa spiega a Desiree tutto di Pepper, sentiamo che la donna, una volta arrivata trattava Ma Petite come una figlia e la ragazza le è stata strappata via da Dell *una lacrima scende e riga il viso* e ora ha perso pure il marito e compagno di vita Salty, morto nel sonno *disperazione totale*
Elsa viole aiutare l’amica e Desiree propone di riportarla dalla sorella che l’abbandonò in orfanatrofio anni e anni addietro, già da subito sembrava una cattiva idea ma Elsa accetta e porta Pepper dalla sorella che accetta di tenerla con sé. Qui iniziano i problemi, dopo aver visto una puntata di “Non sapevo di essere incinta” la sorella di Pepper partorisce un figlio deforme che affida quasi esclusivamente alle cure sorella quasi rinata grazie al nuovo arrivo ma ne la madre del piccolo, ne il padre sopportano Pepper e il bambino così escogitano un orrendo piano: uccidere il piccolo Lucas e dar la colpa a Pepper.
Avete ancora in mente la seconda stagione vero? ricordate Suor Mary Eunice interpretata dalla bellissima e bravissima Lily Rabe? BAM rieccola in tutto il suo “devoto e crudele”, la sorella maledetta va nel manicomio gestito da Suor Eunice e fa internare la povera Pepper scaricando la colpa della morte di Lucas su di lei. Mary Eunice dapprima tratta Pepper con cattiveria, poi vede in lei la “luce della redenzione e del rimorso” e cambia trattamento, le da la possibilità di lavorare in biblioteca incoraggiandola con gentilezza.
Gli ultimi secondi sono la cosa più bella del mondo, prima di andarsene dalla casa della sorella maledetta, Elsa da a Pepper un bacio su una mano dicendole che lei ci sarebbe sempre stata per Pepper e che quel bacio l’avrebbe fatta sentire vicina. In un volume presente in biblioteca, Pepper vede in copertina una Elsa ormai famosa e bellissima, la donna si mette la mano “con il bacio” sulla guancia e piange sorridendo.
Ovviamente la puntata va anche avanti con la trama dato che siamo alle ultime puntate, Maggie Esmeralda decide di fare la cosa giusta, decide di procurare a Jimmy un avvocato (grazie al contributo di Dot e Bette) e di mostrare a Desiree il museo degli orrori e quindi chi è il vero colpevole delle morti tra i Freaks e cosa ne fa ma… colpo di scena nel museo c’è una nuova attrazione: le mani di Jimmy.

Ho trovato questa puntata bellissima non solo per le emozioni che ha dato e per la recitazione impeccabile degli attori (tanti complimenti all’attrice che interpreta Pepper ovvero la fantastica Naomi Grossman che mi ha fatto piangere tantissimo con la sua performance) ma anche perché la trama in sè passa in secondo piano e mette in luce l storie dei personaggi che abbiamo conosciuto finora, in “Orphan” scopriamo anche come Maggie Esmeralda ha incontrato Stanley e perché ci lavora assieme, insomma conosciamo e ci avviciniamo ancora di più a questi personaggi poi doveva arrivare la puntata che avrebbe finalmente reso reali le parole dei produttori sul collegamento tra Freak Show e Asylum, ecco qui il risultato e devo dire che sono davvero molto soddisfatta, triste, arrabbiata con la sorella maledetta e il marito. Per un attimo ci siamo allontanati dai problemi che affliggono il Freak show, circa… insomma Stanley ha colpito ancora ma miseria quando muore? Però Dandy non si è proprio visto il che mi preoccupa.

Dunque ora dobbiamo attendere pazientemente l’anno nuovo per scoprire cosa faranno ora Dandy e il suo nuovo alleato, cosa sarà successo a Jimmy e come andrà a finire il tutto. Vi lascio con il promo della 4×011 “Magical Thinking” che introdurrà un nuovo personaggio di cui di cui certamente amate l’interprete e i miei migliori auguri di BUON NATALE E UN FELICE ANNO NUOVO, ci vediamo l’anno prossimo con la prossima recensione.

Ringraziamo: American Horror Story ITALIA | Diario di una fangirl. |TelefilmSeries.Com | Serie Tv, che passione ღ | Le 1001 cose che amiamo di American Horror Story | Taissa Farmiga Italia | • Telefilm Dependence • | Serial Lovers – Telefilm Page | American_Horror_Story | Evan Peters Italia | Gabourey Sidibe Italia | ≈ Emma Rose Roberts. | Miss Jessica Lange #Italia | Telefilm Revelations | Serie Tv e film time| Film e telefilm ossessione. | Sarah Paulson » Italia | Telefilm. ϟ | American Horror Story Italia Streaming

Informazioni su questi ad

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :