Magazine Cultura

Recensione: Astrologia delle donne

Creato il 16 febbraio 2015 da Annalisaemme @annalisaemme

Recensione: Astrologia delle donneAstrologia delle donne
di Marco Pesatori

Prezzo Brossura: € 9,00
Editore: Beat Edizioni
Pagine: 256
Genere: Astrologia femminile
Il carattere femminile è determinato dalle posizioni di Luna e Venere, i pianeti che nella cultura astrologica definiscono la donna. A partire da questa constatazione, Marco Pesatori analizza e racconta tre grandi categorie del femminile, che chiama «tradizionale», «amazzonico» e «nomadico», e all’interno di questi gruppi descrive con precisione variazioni e sfumature, tipi e comportamenti, indole e personalità, portando la testimonianza dei testi e delle parole di innumerevoli personaggi della storia e della cultura, da Madonna a Emily Dickinson, da Patti Smith a Virginia Woolf. Le lettrici e i lettori possono così cogliere i tratti peculiari della donna «tradizionale» – Luna e Venere nel Toro, nel Cancro, nella Vergine o nella Bilancia – che manifesta una femminilità dolce, ricettiva e magnetica; della donna «amazzonica» – valori di Luna e Venere in Ariete, Leone, Sagittario e Capricorno – così energica, vitale, audace ed estroversa; e della donna «nomadica» – Luna e Venere in Gemelli, Scorpione, Aquario e Pesci – che rifiuta ogni limite e ha per legge trasformazione, cambiamento e libertà assoluta.


Recensione: Astrologia delle donneLe donne sono in costante equilibrio fra svariati ruoli ed in questo libro vengono presi in considerazione vari caratteri, varie vite che con molte citazioni famose fanno da esempio per la lettura del nostro tema astrologico. Consigli e caratteristiche sono analizzati in capitoli brevi e fluidi; l'astrologia in questo caso, grazie a questo famoso autore, assume un tono facile e colloquiale. Molti non credono che gli astri possano influenzare la vita ma la conoscenza di alcuni caratteri che sicuramente riescono a centrare la personalità del lettore renderà la lettura di questo libro non solo una svago ma un modo per una piccola analisi introspettiva e del modo con cui si affronta la vita. Il primo capitolo del libro spiega brevemente come leggerlo e con pochi e semplici passi l'autore introduce con chiarezza un argomento per molti sconosciuto come quello dell'astrologia, non per tentare di conoscere il futuro ma per avere coscienza del presente e del proprio passato. Parliamo di un volume soprattutto al femminile ma anche indirizzato a tutti quegli uomini che vogliono approfondire o conoscere meglio il lato più nascosto delle donne e delle loro vite. I pianeti diventano simboli dei vari modi di affrontare i rapporti ed i desideri e rappresentano alcune caratteristiche salienti di chi è nato un determinato periodo dell'anno. L'astrologia viene affrontata come scienza con linguaggio semplice ma esaustivo in questo volume diviso in tre macro-categorie che poi si diramano ulteriormente a seconda del segno di nascita. Nessuna etichetta viene però imposta, i caratteri delle donne è risaputo che sono mutevoli, in questo libro si parla soprattutto ci conoscenza soggettiva e lettura critica senza l'imposizione di confini netti. Vita di coppia, maternità ed effetti sono solo alcuni dei temi trattati e che vengono presentati anche tramite esempi di personaggi famosi che intervallano questa inusuale lettura per conoscersi e per poter così anche trasformarsi e migliorarsi com'è tipico delle donne!
Durata totale della lettura: Da consultazione
Bevanda consigliata: Tè alla menta
Formato consigliato: Cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 16 anni
Sito dell'autore: Marco Pesatori
Recensione: Astrologia delle donne“Una nuova prospettiva dell'astrologia utile e poetica!”


Recensione: Astrologia delle donne


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Recensione di Posh

    Recensione Posh

    POSH (The Riot Club) di Lone Scherfig UK, 2014 con Max Irons, Sam Claflin, Douglas Booth, Holliday Grangier. Se ti piace guarda anche: I nostri ragazzi, Il... Leggere il seguito

    Da  Persogiadisuo
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione: Il giovane favoloso

    Recensione: giovane favoloso

    Genere: BiograficoRegia: Mario MartoneCast Elio Germano, Michele Riondino, Massimo Popolizio, Anna Mouglalis, Valerio Binasco, Isabella RagoneseDurata: 137... Leggere il seguito

    Da  Mattiabertaina
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione: Guardiani della Galassia

    Recensione: Guardiani della Galassia

    Finalmente anche noi mangiaspaghetti, ultimi tra gli ultimi, abbiamo avuto il piacere di guardare Guardiani della Galassia nelle nostre sale... Leggere il seguito

    Da  Giobblin
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • Recensione: "Amer"

    Recensione: "Amer"

    Forse non serve farmi tanti scrupoli o perdermi in troppi preamboli, forse meglio dirlo subito e direttamente: Amer è il giallo (a cavallo tra l'horror e il... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione: Interstellar

    Recensione: Interstellar

    Genere: FantascienzaRegia: Christopher NolanCast: Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Michael Caine, John Lithgow, Matt DamonDurata: 169 min. Leggere il seguito

    Da  Mattiabertaina
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione: Interstellar

    Recensione: Interstellar

    Si, lo so che chiunque (e pure il suo cane) sta parlando di Interstellar al momento, e che le recensioni in generale sono ormai decisamente sopravvalutate, ma i... Leggere il seguito

    Da  Giobblin
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • Al Cinema: recensione "Clown"

    Cinema: recensione "Clown"

    Nel mio paesino c'era un Boss, uno di quei ragazzi che si vede da lontano che c'hanno tutti ai loro piedi, se vede da lontano che ogni cosa che dicono è... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA