Magazine Serie TV

Recensione | How to Get Away With Murder 2×04 “Skanks get shanked”

Creato il 17 ottobre 2015 da Parolepelate

Buon giorno, pelatini. Siamo stati fortunati, lo scivolone della settimana scorsa è stato solo un caso isolato, e lo show è tornato ai livelli di qualità a cui ci aveva abituato. Nuovi indizi su ciò che è successo ad Annalise, il caso della settimana è stato interessante e tutte le trame e sottotrame hanno fatto dei passi in avanti.

Come al solito, cominciamo con il flash forward: quando l’ambulanza arriva a casa Hapstall, Annalise è ancora viva e sopravvive anche al trasporto in ospedale. Ditemi che non sono l’unica che per un momento ha quasi sperato in un crossover con il primo gioiello targato Shondaland, Grey’s Anatomy, prima di ricordarsi che le due serie sono ambientate in due città ai due capi opposti degli Stati Uniti, quindi sarebbe una follia portare Annalise al Grey Sloan Memorial. Peccato.

Recensione | How to Get Away With Murder 2×04 “Skanks get shanked”

Tra i Fabulous 4 coinvolti nel flashback, quella che ne esce meglio è di certo Michaela, che dimostra di essere cresciuta molto rispetto alla prima volta in cui è rimasta coinvolta in un omicidio, anche se non sono sicura che questa sia una buona notizia. Quotatissimo il suo futuro flirt con Caleb Hapstall, così come il coinvolgimento di lui nell’aggressione ad Annalise. Abbiamo davvero per le mani un caso di Rebecca 2.0? Spero di no, non sono una grande fan delle trame riciclate.

L’abbiamo già detto, ma repetita juvant: Annalise NON può morire. È il cuore di HTGAWM, la colla che tiene insieme tutti i pezzi, infatti sono sicura all’87% che alla fine se la caverà, perché senza di lei la serie chiuderebbe i battenti. In attesa che qualcuno le spari, Annalise deve affrontare una scelta difficile: fornire o meno alla moglie di Nate i medicinali che le permetterebbero di togliersi la vita. Non è questo il posto giusto per aprire un discorso sull’eutanasia, quindi evitiamo, e focalizziamoci invece sulle conseguenze che la richiesta della signora Lahey hanno sulla nostra Annalise, che arriva addirittura a distrarsi in aula e perdere il filo durante un processo, anche se alla fine deciderà di dire di no.

Recensione | How to Get Away With Murder 2×04 “Skanks get shanked”
La sua scelta mi ha sorpreso, l’abbiamo vista fare cose ben peggiori, anche se di solito volte a proteggere le persone della sua cerchia più stretta, quindi probabilmente ha deciso di non commettere un crimine per qualcuno che non fa parte di questa cerchia. 
Recensione | How to Get Away With Murder 2×04 “Skanks get shanked”

Oltre a questa scelta difficile, questa settimana Annalise si trova per le mani un caso particolarmente spinoso, visto che la sua cliente è stata convinta da alcune amiche ad attirarne una di loro nel bosco e ucciderla. Nel corso della puntata, però salta fuori che Laurel aveva ragione e la ragazza era davvero una psicopatica (tra l’altro, anche i suoi genitori non mi sono sembrati tanto apposto, la mela non è caduta molto lontano dall’albero). In ogni caso, notiamo un cambiamento nel personaggio di Annalise: nella prima stagione, se vi ricordate, aveva scelto di abbandonare una delle sue clienti quando aveva scoperto essere colpevole insieme al marito, ma qui preferisce difendere una psicopatica – che probabilmente ucciderà ancora – , piuttosto che perdere un caso.

Comunque, Annalise è pur sempre Annalise, ed è ad un passo dal vincere la causa, anche se la sua cliente fa di tutto per farsi condannare, come tenere un video incriminante sul suo cellulare e perdere le staffe davanti al giudice e alla giuria – che dovranno decidere la sua sentenza – minacciando di morte una delle sue complici e presunta plagiatrice.

Recensione | How to Get Away With Murder 2×04 “Skanks get shanked”
 La nostra Annalise non ha problemi solo in aula, ma anche i suoi cucciolotti cominciano a farsi irrequieti: Connor ha ormai perso la fiducia in lei, e sembra essere l’unico ad avere remore a difendere un’assassina psicopatica, infatti consegna il video incriminante all’accusa e fa perdere la causa ad Annalise, che lo minaccia di spedirlo in galera per l’omicidio di Sam. L’influenza di Oliver si fa davvero sentire, non solo in camera da letto, Connor è cambiato moltissimo e io temo che questo cambiamento lo porti ad una morte prematura. 
Recensione | How to Get Away With Murder 2×04 “Skanks get shanked”

Connor non è l’unico dei Keating 5 a creare problemi, in realtà tutti i maschietti si sono rivoltati contro Mamma Annalise: Wes prosegue le sue indagini personali (facendosi pure sgamare da Annalise mentre complotta con Nate) e, insieme a Nate e Levi, riesce a scoprire dove Frank avrebbe occultato il corpo di Rebecca. Posso dire che l’idea di nascondere cadaveri in un cimitero non mi sembra così furba? Dove li metti? In tombe vuote? Li seppellisci e basta? Come fai a sapere che non andranno a scavare lì per seppellire altra gente?

Asher, intanto, grazie all’aiuto del padre è riuscito a fare un accordo con il procuratore Sinclair, anche se viene sgamato in pieno da Bonnie, che poi si prende la colpa per l’omicidio di Sam. A quanto pare Asher non è stupido come vuole farci credere, si è accorto che c’è qualcosa che non va a casa Keating, e ha fatto in modo di pararsi il culo. Da una parte, sono felice per lui, perché non c’entra niente e non dovrebbe andare a fondo insieme agli altri, dall’altra temo che potrebbe mettere nei casini tutti gli altri, quindi staremo a vedere.

Considerando tutto l’insieme, la puntata si merita 4 video incriminanti su 5.

Un paio di cosine random:

  • Catherine Hapstall è ancora vergine, quindi, battutine a parte, la voce che lei e suo fratello abbiano una relazione incestuosa è infondata; forse sono ancora colpevoli di tre omicidi, ma almeno niente incesto.
  • Dov’è Oliver? Perché non viene inquadrato e nemmeno menzionato per tutto l’episodio? Io mi preoccupo! E, soprattutto, tolgo voti!

Abbiamo abbastanza indizi per fare una lista dei sospettati dell’aggressione ad Annalise? Non lo so, ma io ho già un paio di nomi:

  • Levi è il primo, e anche il più scontato, quindi spero di sbagliarmi. 1) Ultimo arrivato 2) Fratello della vittima 3) Non è con gli altri presenti sulla scena 4) Ha espressamente dichiarato di voler uccidere Annalise.
  • Wes. 1) Il colpevole è sempre chi non ti aspetti 2) Non ha fiatato quando Levi ha detto che il loro intento finale sarebbe stato di uccidere Annalise.
  • Connor. 1) Si libererebbe della donna che lo ha plagiato, che è responsabile di tutti i casini nella sua vita, e che ora lo ha minacciato di farlo finire in galera a vita 2) La frase “È tutta colpa tua” avrebbe un nuovo significato, inteso come “Mi hai spinto tu a spararti” 3) È l’unico che si ferma ad aiutarla perché è lui che le ha sparato, abbiamo già visto che Connor crolla quando è sotto pressione, e cosa c’è di più stressante che sparare a qualcuno?

Ne avrei altri, ma visto che sono solo sensazioni e non ho prove me li tengo per me. Cosa ne pensate? Avete anche voi una lista di possibili sospetti?

Ringraziamo: How to get away with Murder Italia | How to get away with Murder – Italian Fanpage | – Telefilm obsession: the planet of happiness –| Telefilm. ϟ | All you need is Telefilm • | Serie Tv, che passione ღ |DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | »Conrad Ricamora Italia. | Telefilm Italia | Film & Serie TV | Serie tv, la nostra droga | Serie Tv, la nostra passione | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | Diario di una tv series addicted  | Series Generation | Le serie TV mi riempiono la vita | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News  | Crazy Stupid Series


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :