Magazine Cultura

Recensione: Il morso del ramarro

Creato il 08 giugno 2014 da Penny
Recensione: Il morso del ramarro
Il morso del ramarro
di Valeria Corciolani
Prezzo E-Book: € 4,99
Editore: Emma books
Pagine: 332
Genere: Narrativa moderna, mistery
Tre ricchi rampolli annoiati che scelgono il furto d’appartamento per dare un guizzo d’adrenalina alle loro giornate vuote. Un professore raffinato e burbero, un farmacista latin lover, un capitano in pensione e un vispo pescatore decisi a portare a termine la loro impresa in barba all’età. Una badante peruviana che non sa più quale sia su casa. Un giovane medico del pronto soccorso alle prese con un inquietante mistero. Una mamma single alle prese con ex marito fedifrago, suocera complice, zia anziana, nuovi amori, figlia adolescente e due gemellini terribili. Persone diverse, ma con una cosa, anzi un luogo, in comune: la palazzina liberty in cui vivono, in una cittadina di mare. Lì prendono vita e si snodano le loro storie, i personaggi si annodano, i sentimenti si chiariscono e ci accompagnano con gustosa ironia alla soluzione dell’enigma. Che era partito da un semplice ciondolo. A forma di ramarro.
Recensione: Il morso del ramarro
Il morso del ramarro è un giallo leggero e divertente, uno spaccato d'Italia con dei personaggi riusciti alla perfezione, vari e caleidoscopici che raccontano la loro storia e trasformano il libro in un romanzo corale. La trama è fresca ma soprattutto ben scritta, il tratto che probabilmente distingue questa autrice è proprio lo stile narrativo. Unico il ritmo dato da un linguaggio curato e ricco di particolari che rendono ricca la narrazione, su tutti l'uso di una figura retorica, l'anadiplosi, che collega la fine di un capitolo con l'inizio del successivo, quasi un passaggio di testimone da un personaggi all'altro che continua nel raccontarci questa storia semplice ma non banale. Ogni capitolo, a rotazione, racconta la trama attraverso uno dei personaggi e all'inizio ci vuole un po' per entrare nella storia, quasi non si capisce dove l'autrice ci voglia portare ma letti i primi capitoli tutto inizia ad incastrarsi alla perfezione. Una volta ambientati all'interno del libro il lettore si affeziona ai personaggi e si lascia trasportare da questa storia scritta con grande bravura. Alcuni dei protagonisti, o meglio l'epilogo per alcuni viene un po' tralasciato e la maggior parte di loro, per quanto descritta alla perfezione, rientra in due macrocategorie, buoni e cattivi con una linea di demarcazione evidente fin dalle prime pagine. L'intreccio è molto ben strutturato, ci troviamo di fronte ad un mistery con la giusta dose di complessità con dei collegamenti ideati ad arte per coinvolgere fino all'ultima pagina il lettore. Una piacevolissima lettura, raccontata in modo vivace e frizzante che narra eventi semplici e reali della quotidianità riuscendo a coinvolgere con mille emozioni.
Durata totale della lettura: Tre giorni
Bevanda consigliata: Infuso alla liquirizia

Formato consigliato: E-Book
Età di lettura consigliata: dai 17 anni
Sito dell'autrice: Valeria Corciolani Recensione: Il morso del ramarro

 
“Lasciatevi conquistare da un racconto corale, un mistero e un ramarro!”


Che ne pensate di questo romanzo? Lo leggerete?

Recensione: Il morso del ramarro

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines