Magazine Cinema

Recensione – Once Upon A Time 5×01 “The Dark Swan”

Creato il 28 settembre 2015 da Cinetvrecensioni

Dopo questa lunga e caldissima estate, il segno che è definitivamente arrivato l’autunno, è il ritorno delle nostre serie tv preferite, una fra tutte “Once Upon a Time”! Il modo terribile in cui era finita la quarta stagione ha reso lo hiatus estivo impossibile da tollerare, ma finalmente ci siamo, finalmente possiamo scoprire cosa ne è stato di Emma…

La puntata si apre con una scena del passato, proprio del passato della nostra Emma che, da bambina, andò a vedere “La Spada nella Roccia” della Disney (tra parentesi, uno dei miei cartoni animati preferiti!) al cinema. Qui un ragazzo misterioso, vestito da maschera della sala, le raccomandò di non tirar mai fuori Excalibur dalla roccia, perchè sarebbero accadute brutte cose.

Per restare in tema, nella scena seguente, facciamo la conoscenza di Re Artù e Lancillotto, alla ricerca della suddetta spada. Quando, però, Artù (come da tradizione), la tira fuori dalla roccia, alla spada manca un pezzo. La punta per la precisione. E scommetto che avete capito immediatamente che quel famigerato pezzo null’altro era che il pugnale dell’Oscuro.

Nel mentre, a Storybrooke, potete immaginare che le cose vanno un disastro: Emma non è lì, ma in un altro mondo. Lo stregone consegna nelle mani di Regina la bacchetta di Merlino, che dovrebbe aprir loro un portale per trovare la Salvatrice, peccato che Regina non abbia più abbastanza magia oscura per riuscirci. A chi chiedere allora, se non alla sorella pazza, squilibrata e incinta, rinchiusa nei sotterranei?

Un altro metodo sarebbe potuto essere quello di riscrivere la storia, per mano di Henry, il nuovo Autore. Peccato che quel piccolo genio l’abbia distrutta perchè “troppo potente”. Inutile urlare al ragazzino che era pericolosa solo perchè era nelle mani sbagliate. Se uno è stupido, è stupido. Ci sta poco da fare. Uncino però, che non si rassegna alla scomparsa della sua dolce fidanzatina oscura, convince Henry ad aiutarlo a liberare Zelena. Quando uno stupido si unisce ad un altro stupido la vittoria è assicurata, eh. Non hanno imparato proprio nulla dalle scorse quattro stagioni.

E infatti Zelena ci mette esattamente 15 secondi a liberarsi (manovra che ha incluso anche tagliarsi una mano senza far uscire una goccia di sangue PERCHE’ LEI E’ OSCURA E NON SANGUINA ED E’ OSCURA). La sua prima mossa da donna libera (e incinta, ci tengo a precisarlo per ricordare questa povera creaturina chi avrà come madre… speriamo almeno che non erediti il suo sorriso da psicotica) è rapire Robin e baciarselo (anche se aveva detto 10 minuti prima di non essersi per nulla divertita a procreare… ma giacchè abbiamo a che fare con una psicolabile nessuno può darle addosso). Insomma, rapisce Robin e lo usa come merce di scambio per avere la bacchetta di Merlino dalle mani di Regina. La nostra Regina Cattiva, però, aveva già messo in conto questa evenienza e, così, le lascia aprire il portale per poi riprendersi la bacchetta per raggiungere Emma. 

Recensione – Once Upon A Time 5×01 “The Dark Swan”

No, tranquilli, non mi sono dimenticata di lei. La ragazza compare (attraverso il solito liquido fognario che ben conosciamo) nella terra di Camelot (non ci viene detto subito ma, insomma, mica siamo scemi). Per prima cosa possiamo notare che sembra invecchiata di 10 anni in una botta, che porta un mantello che probabilmente apparteneva a sua madre ai tempi belli e che la rete fognaria le ha unto i capelli in modo indecoroso. A parte questo, sente le voci. E nemmeno delle belle voci affascinanti, bensì quella di Tremotino (mentre Gold è dove lo abbiamo lasciato, ossia in coma, in compagnia di Belle…). L’ex Signore Oscuro vuole insegnarle ad essere un bravo malvagio e la prima lezione sembra essere “trasportiamoci in una nube di fumo nero e cancerogeno”. Questa lezione viene appresa velocemente e infatti la ragazza si trova dove voleva essere, ossia sulle tracce di Merlino. Qui incontra niente di meno che Merida, la rossa tiratrice di arco che è alla ricerca di un modo per salvare i suoi fratelli e riportare la pace nella sua terra. La ragazza si appropria del Fuoco Fatuo che voleva Emma (vi risparmio la spiegazione di che cos’è) ma decide di portarsela dietro fino alla Valle di Pietra. Tremotino, nel mentre, continua ad ammorbare Emma dicendole di uccidere la ragazza perchè non le servirà a nulla seguila senza avere il Fuoco Fatuo. 

5x01

Arriviamo così all’incontro finale: Emma sta per distruggere il cuore della povera Merida, quando un’allegra combriccola arriva a fermarla. E’ Hook a convincerla a non uccidere la ragazza e, dopodichè, sarà Emma a cedere il pugnale a Regina, perchè è la sola a poterla controllare e, in via di emergenza, a distruggerla. Tutto sembra andar bene e il gruppo torna alla tavola calda della Nonna (Camelot special edition), compresa di nani e di Belle (che porta al suo seguito la rosa che le indica la salute di Gold… non proprio uno strumento comodo da portarsi in giro) e qui Artù entra in gioco, raccontando loro che Merlino aveva previsto il loro arrivo. 

Recensione – Once Upon A Time 5×01 “The Dark Swan”

Ma in Once Upon a Time niente va mai come dovrebbe andare. Infatti, la scena finale, ci trasporta 6 settimane dopo, la Tavola Calda che torna a Storybrooke e tutti vestiti da gran galà ma, ovviamente senza ricordi. Una cosa, però, se la sono portati dietro, ossia Emma, versione Oscuro. E stavolta è veramente oscura.

Una puntata di apertura stupenda. Emma versione cattiva nella parte finale dell’episodio è perfetta e anche la scena tra lei e Merida nella Valle di Pietra è stata interessante per capire la situazione della Salvatrice, che deve adesso combattere con il suo lato oscuro, nelle sembianze di Tremotino. L’introduzione di Artù e Merida forse è stata un po’ troppo precipitosa (avendoli inseriti entrambi nel primo episodio) ma sarà funzionale alla trama, che sicuramente si svolgerà nella prima metà della stagione. La trovata della memoria ormai ce la infilano dappertutto, ma non ci sta niente da fare, ci piace sempre scoprire cos’è successo nel lasso di tempo scomparso dai loro ricordi. L’attesa, dunque, è stata completamente ripagata, e staremo a vedere se continua così!

Se questa recensione vi è piaciuta, ci trovate qua: CineTv – Recensioni e News

Un ringraziamento speciale a: Jared Gilmore FansSwan Mills Family.You’re not a villain, you’re my mom – La magia ha sempre un prezzo – Evil isn’t born, it is made – Once Upon a Time Italia – Regina Mills / The Evil Queen Italian Page – Evil Regals Italia – Your dreams are stories GDR – I manzi di once upon a time – Le manze di once upon a time – We just go back to being stories again – Colin O’Donoghue Italia – I love once upon a time

Salutiamo e  ringraziamo le nostre affiliate: Serietvitalia – Multifandom is the way. Okay? Okay. – Le serie tv mi riempiono la vita – Serie tv news – Telefilm e film 4ever – Serial lovers – telefilm page – Film&SerieTV – Serie tv, la nostra droga – Fun with series – Serie Tv Italia – Telefilm’s World – Non solo cinema – All you need is telefilm



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :