Magazine Serie TV

Recensione | Supergirl 1×08 “Hostile Takeover”

Creato il 16 dicembre 2015 da Parolepelate

Benvenuti al mid season invernale! Un finale emozionante e carico di eventi da non lasciare neanche il tempo di pensare tra una scena e l’altra. Iniziamo!

Recensione | Supergirl 1×08 “Hostile Takeover”

Il colloquio che avevamo lasciato in sospeso con la zietta Astra ricomincia subito e quest’ultima ci stupisce con effetti speciali usando un coltellino high tech alla kryptonite che su di lei non ha effetti, a causa di una spillina che funge da scudo, mentre su Kara funziona e anche con effetti rilevanti, tanto da metterla al tappeto quasi subito. Proseguendo nella vicenda con la zia si scopre che in realtà lei voleva salvare il pianeta dalla distruzione ed è stata Alura, madre di Kara, a impedirglielo, condannando di conseguenza a morte il pianeta. Dopo un duello in cui Astra si farà catturare per parlare con Kara si scoprirà l’affetto che la zia prova per lei, con tanto di flashback che ci fanno capire che la mamma di Kara non è poi così tanto innocua e giusta. Questa parte è stata bella ma non ha retto il confronto con lo squarcio di vita normale della ragazza.

Recensione | Supergirl 1×08 “Hostile Takeover”

Si tratta di un attacco informatico alla CatCo , con l’intento di sgretolare l’immagine pubblica che Cat si è creata. Così quest’ultima chiede ai suoi collaboratori che ritiene più svegli: Kara, Jimmy e ‘l’hobbit’ Winn. Una squadra perfetta! peccato che tra i tre ci siano un po’ di trascorsi cosa che aggiunge occhiatacce e frecciatine tra i due litiganti. Ma come dice il proverbio il terzo gode, e mentre loro sono concentrati a bacchettarsi a vicenda, Kara scopre che chi c’è dietro a quest’attacco è Dirk (un nome che mi ricorda lo sporco), uno dei collaboratori di Cat, che prima si fa bello ai suoi occhi, per guadagnare più fiducia e spodestarla con una mossa elegante. Classico esempio di come non ci si possa fidare di nessuno.

Nel mentre il nostro trio è impegnato a setacciare tutte le mail di Cat in cerca di qualcosa che Cat non ha mai rivelato al mondo e che, se scoperto, rovinerebbe la sua immagine. Dopo ore passate a rovistare tra fogli e hardrive, scoprono un nome interessante tra le mail. Adam Foster un ragazzo di 24 anni a quale Cat manda mensilmente un assegno con dei soldi. Da qui nasceranno le più disparate ipotesi sull’identità di costui. La prima detta, e anche quella più accreditata, è quella del toyboy, tanto che Kara viene costretta ad andare a chiedere spiegazioni a Cat a riguardo. Lei, ovviamente da grande donna che è, risponde che non ha bisogno di pagare un uomo per fare del sesso, ma dice che in realtà il ragazzo in questione è suo figlio.

Recensione | Supergirl 1×08 “Hostile Takeover”

Ok, un secondo. Io mi ero fatta l’idea di Cat come brava mamma con il piccolo Carter, e ora mi dici che ha un secondo figlio, e che oltretutto non vive con lei perchè lo ha perso ad un tavolo di tribunale?! Questo personaggio si sta rivelando uno dei più complessi da analizzare dell’intera serie fino ad ora. E ora un’altra piccola news a riguardo… tempo fa era uscita la notizia che il marito di Melissa, Blake Jenner, sarebbe entrato nel cast della serie… io me l’ero già immaginato come super cattivo, magari di quelli con i conflitti interiori… e invece mi compare come figlio di Cat, che magari si rivelerà essere un bel personaggio, ma io me lo immaginavo già in calzamaglia :(

Recensione | Supergirl 1×08 “Hostile Takeover”

Una volta che Cat capisce che la vita di Adam può essere sconvolta da un momento all’altro, facendolo finire al centro della bufera, decide di ritirarsi come capo della CatCo e ordina a Kara di preparare una conferenza stampa per annunciare la decisione. Ovviamente lei non è d’accordo e da trio delle meraviglie di trasformano nella nuova squadra di Mission Impossible… potremmo dare anche un nome ad un ipotetico film su di loro… ‘Mission Impossible e l’improvvisazione sul campo’ sì perchè il piano che avevano progettato, ovvero quello di intrufolarsi nell’ufficio di Dirk per istallare un cip nel suo computer che copiasse tutti i suoi file in modo da decrittarli, non va come previsto e, a causa di James che non riesce a smontare un computer (tanto love), Dirk rientra nel suo ufficio e lo coglie in fragrante. Qui però entra in gioco l’incredibile abilità di James di improvvisare, e si inventa sul momento la scusa di voler diventare braccio destro del nemico. Ottima mossa, amico! Questo gli permetterà poi di uscire dall’ufficio incolume.

A meno di 10 minuti dalla conferenza stampa di Cat, finalmente arrivano Lucy, James e Winn con dei risultati che incastrano Dirk, che viene gentilmente fatto accomodare nell’ufficio di Cat per poi essere licenziato dopo essere stato screditato a parole. Così Cat non rinuncia alla sua società e l’ingiustizia viene incriminata! Ecco, sarebbe stato un finale eccellente, ma ecco che arrivano due scene che aprono gli interrogativi per la prossima parte della stagione:

  1. Cat capisce che Kara è Supergirl. Grazie al cielo qualcuno che nonostante gli occhiali e i capelli legati, si è accorto dell’ identità segreta! Questa reazione sfata il mito di Clark Kent e dei suoi mitici occhialini da nerd che nascondevano lo sguardo laser e che lo rendevano irriconoscibile. Comunque Cat ha scoperto l’identità della ragazza… come affronterà tutto ciò Kara? Cat entrerà a far parte del team-S? O pubblicherà la notizia come scoop dell’anno? vedremo… Ah! e visto che siamo in vena di ovvietà, James si è accorto della super-cotta, che Winn si è preso per Kara… ringraziamo gli angeli protettori delle ship!

Recensione | Supergirl 1×08 “Hostile Takeover”

Recensione | Supergirl 1×08 “Hostile Takeover”

  1. Il marito di Astra è più malvagio della moglie, fa tanto il tenerone con lei, ma non lo è per niente. Non, questo il nome del marito, è il luogotenente di Astra ed è colui che ha le intenzioni più malvagie o comunque aggressive. Così, mentre la mogliettina è tenuta rinchiusa nella cella della DEO, lui attacca direttamente la Lord Technologies (sempre lui, povero Max) insieme al suo esercito di uomini in latex. La DEO interviene quasi subito dopo l’annuncio dell’attacco ma non riescono a fare granché, tranne Hank, anzi pardon J’onn J’onnz, che ci mostra per la prima volta le sue abilità da figlio di Marte. Fino all’arrivo di Kara il combattimento è più o meno sullo stesso livello, almeno fino a quando Non interviene e induce uno scontro diretto contro di lei.

Recensione | Supergirl 1×08 “Hostile Takeover”

Fine. E’ finita così. Lei che inizia lo scontro con suo zio e bona. Mah. Un finale d’impatto certo, ma non per una midseason finale. Dateci un po’ di certezze, diamine. La serie fino ad ora non è male. Il punto di vista femminile mancava e finalmente è arrivato. Quindi, direi che un giudizio preciso lo si può dare solo a fine stagione, per ora mi limito a continuare a vedere la stagione, sperando che, dopo la pausa, si ricominci con il botto.

Allora vi lascio. Vi auguro Buone Feste… ci vediamo a gennaio!

…ecco il promo…

…e i ringraziamenti.

Ringraziamo: Telefilm. ϟ | Supergirl Serie TV Italia | Supergirl Italia | • Melissa Marie Benoist • | DemiMovie | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Telefilm Italia | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV |  Telefilm,Film,Music and More | Serie tv, la nostra droga | And. Yes, I love telefilms and films ∞ | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | Diario di una tv series addicted  | Series Generation | Le serie TV mi riempiono la vita | I Love Film and Telefilm | Serie Tv News |  <3"><3"><3"><3"><3"><3"><3 Telefilm / Fiction <3"><3"><3"><3"><3"><3"><3


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :