Magazine Cinema

Resident Evil - Afterlife

Creato il 06 novembre 2013 da Flavio
Resident Evil - Afterlife Tokyo. Incrocio di Shibuya. Una giovane ragazza azzanna sul collo un manager di passaggio. La follia si scatena in città. Il virus T stermina milioni di persone e nelle viscere della capitale nipponica prospera solo un alveare della Umbrella Corporation.L'incursione di Alice stermina tutti gli occupanti tranne il presidente Wesker, che prima di fuggire nuclearizza tutto. Dove con tutto si intende anche gran parte dell'isola di Honshu.Sopravvissuta Alice ha un solo obiettivo: trovare Arcadia. Mitologico luogo ove sembra non esserci contagio e non esserci infezione. Giunta alle coodinate stabilite, però, trova solo un cimitero di aereoplani. Nessuna traccia di forme di vita. Anzi una: la sua amica Claire aggressiva e priva di memoria.Prosegue la ricerca di sopravvissuti. In una citta americana eccoli circondati da zombie proteggere il loro ultimo baluardo: un ex carcere.Alice e Claire dovranno cercare di salvare più persone possibile, trovare nuove notizie su Arcadia e affrontare un vecchio, comune, nemico.Diamolo subito. Un film inutile.No, davvero davvero. Un inizio inutile con millemilaMilla, che non sarebbero neanche una brutta cosa nella vita reale.Una parte centrale inutile, così scontata che lo sai ancora prima di mettere il DVD nel lettore: c'è scritto nelle avvertenze "L'Arcadia è un espediente ovvio, ma veramente ovvio, non ti illudere".Un finale banale, che ha di buono solo la citazione dello scontro finale direttamente dal videogioco d'ispirazione per il film.Nel mezzo morti banali, colpi di scena banale, tante scene di battaglia al rallentatore banali, una nave banale piena di surgelati e delle scenografie banali da Alcatraz e film di fantascienza al risparmio.Ci sono un paio di belle faccine della Milla, un paio di battute simpatiche e sopravvivono quelli che ti aspetti: sì tutto, non c'è il sorpresone. Per fare i fighi ci han piazzato anche una scena a metà dei titoli di coda, così per dirti che: "Va che facciamo anche il V. Non te lo dimenticare!".Dicono che chiudono con il VI. Io ci spero anche se so che mi mancherà la Milla e che dovrà trovarsi un lavoro vero nel frattempo, però che ci vuoi fare c'è gente che sta peggio.Sul serio un film inutile che sta lì giusto per farti passare quell'ora e mezza se c'è qualcosa di peggio in tv.Siete andati a vederlo al cine? Era in 3D! Inutile aggiunto all'inutile: il top.
Titolo originale Resident Evil: Afterlife 
Lingua originale Inglese, Giapponese Paese di produzione Regno Unito, Germania, USA Anno 2010 Durata 97 minRapporto 2,35:1 Genere horrorRegia Soggetto Sceneggiatura Paul W.S. Anderson Produttore Paul W. S. Anderson, Jeremy Bolt, Bernd Eichinger, Samuel Hadida, Robert Kulzer Casa di produzione Constantin Film, Davis Films, Impact Pictures Fotografia Glen MacPherson Montaggio Niven Howie Effetti speciali Dennis Berardi, Tom Turnbull, Wojciech Zielinski Musiche tomandandy Scenografia Arvinder Grewal Interpreti e personaggi Milla Jovovich: AliceAli Larter: Claire RedfieldWentworth Miller: Chris RedfieldSienna Guillory: Jill ValentineKim Coates: BennetShawn Roberts: Albert WeskerSpencer Locke: K-MartKacey Barnfield: CrystalBoris Kodjoe: Luther WestNorman Yeung: Kim YongFulvio Cecere: WendellSergio Peris-Mencheta: Angel OrtizMika Nakashima: J-Pop GirlDoppiatori italiani Francesca Fiorentini: AliceRoberta Pellini: Claire RedfieldAndrea Lavagnino: Chris RedfieldChristian Iansante: BennetMassimo Rossi: Albert WeskerLuca Ward: Luther WestChiara Colizzi: JillFabrizio Manfredi: Kim YongDavide Chevalier: Angel OrtizDomitilla D'Amico: K-MartLaura Lenghi: Crystal

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Residen Evil 2

    Residen Evil

    Eccoci qua. Il primo post di questa nuova iniziativa pare abbia riscosso più successo di quanto avevo immaginato. Evidentemente il marchio di Resident Evil... Leggere il seguito

    Da  Narratore
    CINEMA, CULTURA, LIBRI, SERIE TV
  • Resident Evil 3 – Nemesis

    Resident Evil Nemesis

    Dopo la pausa della scorsa settimana, torniamo a parlare di Resident Evil, con il terzo capitolo della saga e, a mio parere, quello che chiude l’ipotetica... Leggere il seguito

    Da  Narratore
    CINEMA, CULTURA, LIBRI, SERIE TV
  • Resident Evil GC Version

    Resident Evil Version

    Oggi cambiamo piattaforma, spingendoci verso la casa che, a mio parere, ha gettato le basi della storia dei videogame. La Nintendo, ma ovviamente non è certo... Leggere il seguito

    Da  Narratore
    CINEMA, CULTURA, LIBRI, SERIE TV
  • Resident evil Zero

    Resident evil Zero

    Secondo appuntamento con i capitoli creati dalla Nintendo, stavolta facendo un passo indietro a livello temporale. Resident Evil 0, già dal titolo si intuisce... Leggere il seguito

    Da  Narratore
    CINEMA, CULTURA, LIBRI, SERIE TV
  • Resident Evil Outbreak 1-2

    Resident Evil Outbreak

    Con questo articolo mi prenderò una pausa dall’ambito videoludistico di questa saga. L’idea di fondo era di parlare di tutto l’universo di Resident Evil,... Leggere il seguito

    Da  Narratore
    CINEMA, CULTURA, LIBRI, SERIE TV
  • Resident Evil 4

    Resident Evil

    Eccoci qua, il ritorno alle recensione della saga videoludica più sanguinolenta e zombifica di tutti i tempi non poteva che avvenire in questo modo. Leggere il seguito

    Da  Narratore
    CINEMA, CULTURA, LIBRI, SERIE TV
  • Resident Evil: Retribution – Paul W.S. Anderson

    Resident Evil: Retribution Paul W.S. Anderson

    25 febbraio 2014 Lascia un commento E la saga continua sino a questo quinto episodio. Tra i nuovi spettatori che poco o nulla sanno e i vecchi che tra films,... Leggere il seguito

    Da  Maxscorda
    CINEMA, CULTURA, LIBRI