Magazine Italiani nel Mondo

Riflessioni del sabato pomeriggio

Creato il 15 gennaio 2011 da Eileen
Allora, ieri sera nella totale tranquillità della mansardina (che comincio ad apprezzare in modo viscerale) mi sono sparata tre episodi Criminal Mind.
Ammetto che la serie mi piaceva già prima, che trovo molto coinvolgente e davvero ben realizzata. E mi sono goduta di tutto cuore la puntata relativa al Dottor Reed e alla sua infanzia. Ma che figo è??
Insomma, dai non è brutto sfigato o gracilino come tentano di farcelo appararire, tutt'altro, e forse più della tartaruga sulla stomaco che un uomo può o meno possedere mi intriga la mente. In pratica il Dottor Reed è un genio: ha una fottio di laureee e dottorati, un q.i. stratosferico e magari è uno con cui riuscire a fare una conversazione decente di buona letteratura senza che ti guardi le tette.
Mica ciccioli.
E poi è uno tutto stropicciato, con le occhiaie, i capelli spettinati, i vestiti un pò così, mica freschi di bucato e perfettamente stirati, uno "sgualcito" come dice mia mamma, manco fosse un pigiama dopo una notte agitata...uno con le All Star sulla camicia a quadretti. Ecco, è più il mio stile, si avvicina a quello che sono io.
Una che studia per interesse cose non attinenti al suo lavoro con le gambe incrociate sulla sedia e la mano fra i capelli arruffati, gli occhiali scivolati sul naso.
E' uno Spencer del tutto alternativo e contrario al mio Spencer, che anche dopo due ore di tapirulan è perfetto sotto ogni profilo, manco ha la faccia arrossata.
Certo, io mi rendo perfettamente conto che è un personaggio interpretato da un attore, che in sostanza non esiste, e mi rendo conto che a trent'anni non si può andare a letto e sognare un personaggio fittizzio. Per cui mi chiedo: il mio subconscio cosa sta tentando di dirmi?
Che devo trovare un uomo più simile a me? Che devo apprezzare seriamente il figo statuario che ho per fidanzato (e concediamoglielo, va!)? Che la lontananza comincia a farsi sentire davvero? O che devo smetterla di essere alternativa sempre o comunque? o che devo smetterla di farmi tutte ste seghe mentali, studiare psicologia clinica e magari il venerdì sera uscire invece di guardare tipi psicotici che streminano famiglie??

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog