Magazine Cucina

Rigatoni al Pesce Spada con Scalogno e Pomodorini Semisecchi

Da Pixel3v

Quasi due settimane dall’ultimo post, decisamente troppe. I motivi ormai li conoscete: lavori in casa, valigie sempre in spalla, lavoro, macchina, tempo perso dietro ai mille personaggi che di giorno in giorno vanno e vengono da casa (e ogni giorno, quando se ne vanno, ormai sappiamo che dovremmo rivederli ancora e ancora…). Ma ce ne fosse una che va per il verso giusto! Neanche il tempo di rendermi conto che finalmente ho una cucina MIA, insomma mia e del mio ciclista che non sia condivisa con mamme o amiche, che subito c’è da incazzarsi  perchè la lavastoviglie non si apre, la cappa non funziona etc… Per non parlare di quelli che se dici loro di venire dopo le 18 perchè lavori è troppo tardi, allora proponi le 14 (pensando già al fatto che dovrai scapicollarti in pausa pranzo per incastrarceli) ma è troppo presto, ti abbassi persino a dire loro “venga alle 7 di mattina” ma ti ridono in faccia, sacrificheresti il tuo sabato ma a loro non interessa perchè “il sabato mattina no, signora…” E quindi? Devo prendere un permesso per colpa della vostra incompetenza? ggrr…
Non pensiamoci va’, pensiamo piuttosto che tra un paio di settimane forse ci siamo davvero, ma davvero davvero!
Nel frattempo, vi lascio una ricettina piuttosto fresca: questi Rigatoni al Pesce Spada con Scalogno e Pomodorini Semisecchi, preparati un paio di settimane fa in quel sabato di cucina libera inaspettata, si sono rivelati un vero trionfo di sapori, perfetti per questa estate che sembra non volerci abbandonare del tutto, regalandoci ancora temperature piuttosto miti (e di questo sono strafelice!)… Eccovi la ricetta:

rigatoni pesce spada 1 72dpi

INGREDIENTI (per 2 persone)
1 bicchiere circa di vino bianco
3 spicchi d’aglio
2 scalogni
100 gr. di pomodorini semisecchi sgocciolati (peso del vasetto: 180 gr.)
160 gr. di filetto di pesce spada
200 gr. di rigatoni
olio extravergine di oliva
sale
pepe
peperoncino

PREPARAZIONE
In una padella capiente versate qualche cucchiaio d’olio d’oliva insieme con 1/2 bicchiere di vino bianco; unite gli spicchi d’aglio schiacciati e lasciate andare a fuoco medio fino a che il vino non si sarà addensato con l’olio. Affettate grossolanamente gli scalogni ed uniteli al sughetto, aggiungendo altro vino se il liquido dovesse asciugarsi troppo; quando gli scalogni saranno ammorbiditi sgocciolate i pomodorini semisecchi ed uniteli al sughetto. Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Private il filetto di pesce spada della pelle, tagliatelo a cubetti e salatelo e pepatelo a parte; unitelo agli altri ingredienti insieme ad un altro goccio di vino bianco e saltate per non più di due minuti, ultimando con un pizzico di peperoncino. Una volta spento il fuoco eliminate gli spicchi d’aglio, che conserverete in mezza tazzina d’olio d’oliva da versare sulla pasta al momento di mantecarla col sugo (l’aglio servirà ad insaporirlo un poco). Scolate la pasta al dente e fatela saltare giusto un attimo nella padella col sugo; prima di spengere il fuoco unite l’olio a crudo (eliminate gli spicchi d’aglio), date un’ultima mescolata e servite.

rigatoni pesce spada 2 72dpi

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines