Magazine Bellezza

Rimmel London_Waterproof Gel Eyeliner

Creato il 01 aprile 2012 da Leesose
Settimana scorsa ero passata da Gardenia nella speranza di trovare i lip butter di Revlon, ma simpaticamente hanno tolto lo stand...aufff...allora sbirciando tra i cari stand ho notato la collezione di Rimmel London dedicata a Kate Moss: Kate Collection.
Tra i vari rossetti che vi consiglio vivamente, sono stupendi, tornerò a prenderli in questi giorni, ho visto questo piccolo eyeliner in gel, dopo una veloce valutazione e constatando che i miei due fidi eyeliner sono passati a miglior vita, ho capito che questo acquisto poteva essere una buona alternativa.
Rimmel London_Waterproof Gel Eyeliner
Ho provato l'eyeliner in negozio e ne ho testata la consistenza e la scrivenza e ho deciso che potevo investire quei 10€ su questo eyeliner.
Come vedete dalle foto, nel tappo è già compreso il pennellino per l'applicazione del prodotto, un packaging che stanno adottando molte case cosmetiche, probabilmente per alleviare il "problema" di molte, nel dover acquistare anche il pennellino a parte e quindi dover sostenere un'ulteriore spesa.Rimmel London_Waterproof Gel Eyeliner
 Il pennellino si estrae da tappo, tirandolo verso l'esterno ed è possibile poi riinserirlo "al contrario" in modo da avere un unico pennellino più lungo, compresa la parte del tappo è più larga..ok mi son spiegata male, ma sono sicura che avete capito :) mi fido.
Sinceramente lo trovo scomodo così, preferisco utilizzare il pennellino da solo anche se corto.
Rimmel London_Waterproof Gel Eyeliner
Qui vedete "l'anatomia" del pennellino...a lingua di gatto lo chiamerei, abbastanza morbido e compatto, ma non lo trovo molto adatto all'applicazione di questo eyeliner, forse avrebbero dovuto pensare a qualcosa di angolato, ma fino ad ora ho visto che nessuna casa cosmetica che ha adottato questo pack ha inserito pennellini angolati, eppure a me sembra una cosa logica per disegnare una linea di eyeliner...
Rimmel London_Waterproof Gel Eyeliner
Prima di acquistare l'eyeliner ho testato, ovviamente oltre la scrivenza, una cosa fondamentale per me, la consistenza dellì'eyeliner stesso.
Per esempio non amo particolarmente quelli di essence, li definirei in mousse più che in gel, quelli in assoluto che preferisco sono quelli che vengono chiamati cake eyeliner, anche se non sono facilissimi da reperire, per esempio li produce Illamasqua, oppure quelli di Kryolan (qui per la review).
Comunque mi piace l'eyeliner bello solido e consistente, in modo che il prodotto rimanga sulle setole del pennello senza aprirle o senza che il tutto finisca ai lati delle fibre, come spesso succede.
Questo devo dire che mi è piaciuto, non è esageratamente duro, ma il pennellino non sprofonda e le setole rimangono belle compatte e il colore solo in punta.
Rimmel London_Waterproof Gel Eyeliner
Ulteriore cosa che mi è piaciuta del prodotto, oltre al fatto che sia waterproof, è che sia bello lucido, come si vede dalla foto, cosa non sempre facile da trovare negli eyeliner.
Unica postilla è l'asciugatura, ci mette un pochino, consiglio di applicarlo poco per volta in modo da non rischiare la macchia nera una volta aperto l'occhio, sopratutto se avete un occhio sfigato come il mio.
Ovviamente per toglierlo un bifasico o uno struccante waterproof, evitate il panno in microfibra o farete come me e rischierete di asportarvi un bulbo oculare.


Vi consiglio di andare assolutamente a vedere la Kate Collection, io lo travata da La Gardenia, le palettine non mi sono piaciute, colori non molto scriventi e sopratutto scomodi da prelevare, sono veramente minuscole e i vari colori rappresentano le sezione della Union Jack, robe microscopiche.
Ma i rossetti...i rossetti giovini..cosa non sono...andate a prenderli, morbidi e scriventi...ma belli belli, e anche dei bei colori..rossi a profusione, viola e dei cigliegia che wowo..
Ok, esco a prenderli ciao! 
Rimmel London_Waterproof Gel Eyeliner

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog