Magazine Economia

Risparmiare con Sconti Bancoposta. Conviene?

Creato il 12 novembre 2015 da Chano

Un ottimo metodo per fare del sano cashback, ce l’ha suggerito il sito Telodicoio nel quale è stato pubblicato un articolo sugli Sconti Bancoposta grazie al quale abbiamo potuto scoprire che ci sono negozi convenzionati e non(anche attività professionali e ristoranti) che nel caso in cui si dovesse effettuare un acquisto mediante uno dei prodotti postali(Postepay, Bancoposta) si otterrà uno sconto sul prodotto acquistato.

Tale sconto non verrà aggiudicato “subito”, cioè non ci sarà una diminuzione del costo del prodotto immediata, ma i soldi risparmiati verranno caricati sul conto Bancoposta/Postepay nel momento in cui si raggiungeranno un minimo di 10€.

Gli amici di Telodicoio hanno utilizzato questi sconti e sono riusciti a risparmiare la bellezza di 450€ in un anno, questo perché sono veramente tantissimi i negozi convenzionati, basti pensare che in una località piccola come Ercolano ci sono oltre 30 negozi convenzionati ed è possibile risparmiare persino il 10% in alcune pizzerie, mediamente sulle pizzerie si risparmia circa il 6%, così per le gioiellerie. Ma è possibile risparmiare anche nelle librerie, e persino nei supermercati nei quali ci si reca tutti i giorni. Non solo, sarà possibile risparmiare anche presso i distributori di benzina, per esempio la Esso fino a qualche tempo fa permetteva di risparmiare fino al 2%.

Adesso rispondiamo ad alcune domande inerenti gli sconti bancoposta.

  • Come attivare gli sconti bancoposta? Gli sconti Gli sconti bancoposta sono attivati automaticamente, non bisogna richiederne l’attivazione, basta possedere una Postepay o un conto Bancoposta per poter accedere a questa grande risorsa che ci mette a disposizione Poste Italiane.
  • Quando avrò i soldi accumulati con gli sconti bancoposta? Al raggiungimento di 10€ di risparmio, questa cifra verrà caricata sul conto nel giro di qualche giorno massimo.
  • Accredito sconti bancoposta se non si raggiungono i 10€: Nel caso in cui con un singolo acquisto non si dovesse raggiungere il limite dei 10€ per ottenere l’accredito, la cifra in questione andrà a sommarsi a quelle che si otterranno con i successivi acquisti, quindi nel caso in cui ad un supermercato si dovesse fare una spesa che ci permette di avere 4€ di accredito, e dopo una settimana si andasse ad un ristornate e si accedesse ad uno sconto di 15€, dopo pochi giorni vedremo accreditati sul nostro conto 19€.

Gli sconti bancoposta convengono?

La risposta è assolutamente sì, questo perché è un valore aggiunto che ci permette di arrivare a fine mese con più serenità e con qualche soldo in più in tasca per poter fare acquisti di altro genere, e magari togliersi qualche sfizio.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :