Magazine Viaggi

Sabina, tra olio e vino alla ricerca di usi e sapori antichi

Creato il 11 novembre 2010 da Chiaretto41

Written by Redazione   

Thursday, 11 November 2010 17:12

There are no translations available.

Fine setttimana all'insegna della gastronomia in Sabina
Fine settimana all'insegna dell'enogastronomia in Sabina, con due sagre che dedicate alla cultura dell'olio e della vendemmia che si terranno, tra il 13 e il 14 novembre, a Fonte Nuova e Palombara sabina. L'appuntamento della quarta "Sagra dell'olio nuovo e del vino novello" di Fonte Nuova (secondo tra i comuni più giovani d'Italia e primo nella provincia di Roma), rappresenta l'occasione per gustare l'extravergine ulla bruschetta accompagnata dal vino novello. Il tutto verrà offerto ai visitatori completamente gratis. Sarà anche possibile assistere al rito della spremitura delle olive in piazza e visitare luoghi incontaminati e di antico fascino come la Macchia Trentani, la Valle Cavallara e la zona archeologica di Monte d'Oro.

È giunta, invece, già alla sua ottava edizione la manifestazione "Il giorno di Bacco" di Palombara sabina. Un percorso enogastronomico entrato ormai di diritto nell'agenda degli appassionati della produzione vinicola laziale e che anche quest'anno celebrerà la vendemmia locale nei saloni di Palazzo Savelli. Come negli altri anni, anche nel corso dell'edizione 2010, alla degustazione dei vini si accompagnerà quella di piatti e prodotti tipici della zona. Ma la sagra palombarese celebrerà insieme al vino anche la tradizione musicale medievale e rinascimentale sulle note che l'ensamble romano "Dialogus de musica" esegurà negli spazi dell'abbazia di San Giovanni in Argentella. Nella sala Capriate di Palazzo Savelli si terrà poi il concorso "Baccoenotiko 2010", che metterà in competizione i migliori prodotti delle aziende vincole del centro Italia.

La manifestazione enogastronomica di Palombara darà, inoltre, particolare attenzione al commercio a "km zero". Nei punti di degustazione, infatti, i visitatori potranno acquistare specialità tipiche direttamente dela produttore.

FONTE: La Repubblica


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine