Magazine Società

Saviano e la macchina del fango

Creato il 09 novembre 2010 da Lebarricate @gaetano_rizza

Quando ieri sera ho sentito Saviano iniziare a parlare della macchina del fango, ho pensato: “taci, uno che finalmente la racconta giusta”.
Infatti tutto il preambolo sulla “macchina del fango” pareva ricostruire la storia del fango che da quindici anni viene buttato addosso a Berlusconi e alla destra, compresi gli ultimi pettegolezzi che lo riguardarebbero.
Ma quando ha iniziato a delinearsi bene il suo pensiero e quando ha iniziato a fare i nomi delle vittime della macchina del fango, la sorpresa è stata davvero grande. La vittima della macchina del fango, nel pensiero dello scrittore, è Fini con la storia della casa di Montecarlo.
Cioè.. la sorpresa in effetti non è stata poi così tanto grande.. lo sapevamo già, in fondo..
Cioè.. lo scandalo non è che Fini ha fatto degli intrighi per vendere una casa del partito (An) a un quarto del suo valore commerciale effettivo, facendo in modo che poi la occupasse il cognato fregando tutti gli elettori di quel partito.. no! Lo scandalo è che i giornali abbiano portato in luce la vicenda vergognosa. Insomma il male è la medicina e non il cancro.
Caro Saviano, hai certamente scritto un libro interessante sulla malavita nel napoletano, ma continua a scrivere libri e basta, in politica ce ne sono già troppi come te, che capovolgono la realtà.
Ti sei semplicemente ridotto ad essere un politicante da strapazzo con “la sindrome di Piazzale Loreto”.

0

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine