Magazine Cultura

Scarlett. Il bacio del Demone_ Barbara Baraldi

Creato il 16 settembre 2011 da Flavia

Il seguito tanto atteso in una recensione ai limiti dell'assurdo, devo smetterla di comportarmi da groupie!

scarlett il bacio del demone barbara baraldi

Voto: 5/6

 

Finalmente  con la lettura del secondo volume di Scarlett si approfondiscono i personaggi che nel primo volume erano solo stati accennati.

 

Premetto una cosa: come sempre con l'entrata in scena del Bastardo ma Buono, vedi Vincent, il protagonista, Mikael, per me può pure andarsi a far benedire, ma incerdibilmente, per la prima volta, di fronte a un triangolo amoroso, non voglio che Scarlett finisca con il 'terzo incomodo':

 

VINCENT É DI OFELIA! PUNTO!

 

Dopo questo posso dire che come semrpe anche in questo libro si riconosce lo stile della Baraldi, molto ricercato anche se scorrevole e ha mantenuto il suo attaccamento ai testi delle canzoni che scorrono lungo la storia spiegando e rendendo evidente i sentimenti dei personaggi.

 

Mikael è lontano, Scarlett soffre come deve ^^ ma finalmente entrano in scena Ofelia e Vincent che prendono lo spazio che hanno meritato e se io già sapevo dal primo volume che Vincent era adorabile, ho avuto la mia conferma che ci capisco quancosa di personaggi.

Scarlett. Il bacio del Demone_ Barbara Baraldi

Testard, arrogante, per nulla simpatico o almeno con un suo humor che fa venir voglia di spaccargli la faccia, Vincent è l'esatto opposto di Mikael ma non per questo è 'cattivo', anzi, il suo passato - non faccio spoiler - lo ha reso quello che è e una volta scperto si capirà perchè nel primo volume era tanto arrabbiato con Scarlett e Mikael ma soprattutto perchè nel sencondo tenta in tutti i modi di avvicinarsi alla protagonista.

Vive un po' nel passato, forse perchè non è mai riuscito a superare le ferite del cuore ma tenta di 'andare avanti' senza farsi toccare da nulla, però poi è arrivata Ofelia, molto simile a lui anche se lei mantiene il suo grado di raffinatezza ed eleganza più alto xD ma in fondo si sono incontrate come anime affini.

Cosa c'entra Scarlett? Niente, appunto.

Spero che nel seguito il mio angelo della vendetta se ne renda conto e torni alla realtà dove se non l'ha ancora capito, Ofelia lo sta aspetando.

 

Ofelia è l'altro personaggio approfondito nel volume, si conosce la sua storia e il legame tra lei, Mikael e vincent, soprattutto con quest'ultimo e badate bene che non sarà per nulla facile per lei affrontare il triangolo Mikael/Scalrlett/Vincent anche se lei, rispetto alle altre fidanzate messe da parte può trasformarsi in pantera e a un certo punto ho davvero pensato che sbranasse la protagonista, ma la stria sarebbe finita e per fortuna di tutti noi Ofelia ha classe e passa oltre. 

 

Scarlett. Il bacio del Demone_ Barbara Baraldi

Tutti i personaggi comunque raggiungono una caratterizzazione maggiore, come la stessa Scarlett che si rende conto che esiste un mondo fuori dagli occhi di Mikael ma soprattutto scopre che tutte le azioni hanno delle conseguenze e on sempre c'è un lieto fine e qualcuno deve soffrire.

Scarlett è molto simpatica, non mi piacciono quasi mai le protagoniste ma lei è molto imperfetta, non tenta di fare sempre la cosa giusta, non fa prediche né nega di aver sbagliato o semplicemente non nega la realtà, quindi, sì, Vincent è bono, però c'è Mikael. 

 

 

 

Leggendo, mi è sembrato che Il bacio del Demone sia un po' un libro di passaggio, sospeso nel tempo, è più avanti del primo ma è ancora tutto molto fumoso, il destino dei protagonisti ma soprattutto delel varie coppie, sebbene alla fine tutto sembri tornare alla realtà, è tipo come nella 'quiete prima della tempesta.

Ormai i personaggi sono tutti schierati con i pregi e i difetti, ora si aspetta il verdetto finale.

Non vedo l'ora!!!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine