Magazine Lifestyle

Seahawks, dietro le quinte del makeover Nike

Creato il 04 aprile 2012 da Scurati @amalamaglia

Seattle-Seahawks-Nfl-Nike-Makeover-2012
La squadra di football Nfl della città di Seattle è l’unica a presentarsi con il look completamente rinnovato. Un lavoro durato due anni e ispirato dai nativi

Fonti del post:
seahawks.com
nikeinc.com

Nike è subentrata a Reebok come fornitore unico della lega pro’. Nella presentazione a New York 31 team su 32 non hanno subito restyling di colori e logo. Solo uno ha sfoggiato uniformi completamente rinnovate: i Seahawks. Un lavoro iniziato due anni fa dal designer Todd Van Horne, che si è ispirato ai colori e simboli del nordovest americano. Tributo anche ai tifosi di Seattle, il “dodicesimo uomo”, con l’inserimento di 12 piume stilizzate sul collo della maglia e sul dorso dei pantaloni.

seattle-seahawks-home-road-alternate-nike-jersey-2012

I Seattle Seahawks hanno tre colori: il blu dell’oceano Pacifico; il grigio delle rocce di montagna e il verde dei boschi. La Home è di colore blu, la Road bianca e la Alternate grigia (il colore di tendenza nello sport a squadre Usa). Todd Van Horne ha scelto l’iconografica dei nativi americani per creare la nuova visual identity della squadra: il thunderbird, figura mitologica spesso scolpita nel legno, con le sue incisioni orizzontali e i suoi colori. Per questo motivo c’è un banner bianco all’altezza delle spalle con la scritta Seahawks sulla parte sinistra sopra il cuore (per tutti gli altri team rimane in posizione centrale sopra il petto).

seattle-seahawks-helmets-collar-nike-2012

La squadra di Seattle rende omaggio ai suoi tifosi che sono definiti “il dodicesimo uomo in campo” e ringraziati con una bandiera alla stadio con il numero 12. Per portare questa tradizione sulla maglia si è pensato a 12 piume: sulle spalle e lungo le bande laterali dei pantaloni. Lo stesso pattern piumato è ripreso anche all’interno del numbering. Da segnalare anche la scritta Seattle alla base del nuovo elmetto.

Leggi anche:

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines