Magazine Motori

Sebastian Vettel: la vittoria e le emozioni

Da Carlo69 @F1Raceit

Milton Keynes, 28 aprile 2014. Sebastian Vettel a ruota libera in una intervista.

Primo posto in classifica piloti con 77 punti, due vittorie pur con una Red Bull che sembra patire in certi circuiti le gomme Pirelli versione 2013. In una intervista alla NBC, Vettel parla del gusto della vittoria, della sfida, delle emozioni della vittoria.

vettel
Ecco Sebastian Vettel a ruota libera: ”Una vittoria è sempre emozionante. Ma non dà le stesse soddisfazioni se la si conquista nel modo sbagliato. Voglio guadagnarmi la vittoria in pista e non voglio alcun regalo, questo è sicuro. Se qualcuno mi proponesse ‘firma qui e vincerai la gara o il campionato’, non accetterei: dove è l’emozione se si conosce il risultato prima della gara? L‘emozione di vedere le luci accese negli istanti prima della partenza, di cominciare a correre quando si spengono e di lottare per conquistare il primo posto fino alla fine. E quando si attraversa il traguardo e si vince la gara, è la più grande soddisfazione che un pilota può ottenere. Quindi penso che avremmo perso un sacco di emozioni scrivendo la storia in anticipo”.

Conclude Vettel proprio lanciando una frecciatina alla stampa: ”A volte non aiuta dire la verità perché le persone sono forse non pronte o non ascoltano veramente. Fare polemica è sempre più popolare che dire la verità. L’unica cosa che mi interessa è che la squadra e le persone con cui lavoro sappiano davvero cosa sia successo”.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog