Magazine Racconti

Sentire

Da Sharebook @sharebook1
Immagine:  Sentire

Essa non può estendersi a terra, fluisce liberamente di bocca in bocca, accompagnata da espressioni facciali e gesti o della parola e circondato da tutto ciò che ci rende umani.
era una calda serata d'autunno, siamo andati ad un amico compleanno di mia ragazza ragazzo , in un club chiamato "Paradiso". Ero in viaggio in macchina "Volvo". Il più sicuro sedile posteriore. Chiedo brillare ragazza. Mi dà un gloss. E si comincia a suonare una canzone alla radio. Gli chiedo di fare più forte. Fa forte. E poi basta un boato, forte, dolore selvaggio. Autista ubriaco ha guidato nella nostra auto, vale a dire Devo "Paradiso" non raggiunto ... "
Al centro della nostra attenzione si trovano, i pazienti con danni alla corteccia cerebrale, e come risultato di tale danno, hanno una violazione delle funzioni superiori cosiddetti mentali, vale a dire le funzioni mentali che sono specifiche per persona, e tali funzioni quali memoria, attenzione, linguaggio, movimento volontario, percezione, e come risultato di queste lesioni, queste funzioni sono rotti. La nostra clinica non è paziente statsioniruet nello stato acuto, ei nostri pazienti sono già da un po ', dopo che i loro casi. Nello stato acuto del compito principale - è quello di salvare la vita del paziente, e una percentuale enorme di persone che hanno un danno cerebrale si verifica, muoiono. Molte persone, anche se non si muore, diventato abbastanza gravemente disabile, e non può camminare, non può prendersi cura di se stessi, possono essere in coma.
, ho passato 48 giorni in coma. Rimasi lì con un tubo nel collo. Con una tracheostomia. Non riuscivo a camminare, non parlare. Non riuscivo a respirare. Era uno stato terribile, quando si trovano, si sa tutto, e non si può nemmeno emettere un suono. Ho imparato a pronunciare i suoni di nuovo. Ho imparato a rifare proprio tutto. I vertikalizirovali. Così mi sono abituato in posizione verticale. E dopo un anno e mezzo sono andato. Ha insegnato a respirare, deglutire. Mmmmmmmm era uzhastno.
giorno intero è pieno di procedure che si applicano alla condizione fisica dei pazienti, e un sacco di sedute di logopedia e di formazione psicologica, gatto volto a ripristinare la funzione mentale, il paziente può essere tre sessioni individuali con un logopedista e psicologo, e quindi il lavoro di gruppo. Dove andare a un intero gruppo di pazienti, in cui praticare le abilità linguistiche. Inoltre, può essere riempito con un programma informatico appositamente creato, beh, senza contare tutti i medici, esami medici, gli studi sul restauro dei movimenti, attività nella kardioreabilitatsii ufficio, tiro al cervello, oltre a uno specialista chiede i compiti a casa del paziente, è un gatto sera fa, infatti, i pazienti con nessun minuto di tempo libero.
mio tempo libero - questa è una domanda molto divertente. Se circa il dire - non ho tempo libero, vado attraverso la procedura, che mi riposo. Sto imparando l'italiano. Amici che ho avuto in Russia, si allontanò da me. Un amico in Italia, ho sempre il supporto. Come pure, sono molto grato a mia madre che era sempre lì e la società in cui ho lavorato prima dell'incidente, la società che mi ha sostenuto. Madre di nuovo, "foro" e mi è venuto fuori e sostenuto il lavoro di me, che è molto bello e costoso per me. Dato che la società in cui ho lavorato, il russo-italiano, gli italiani hanno molto favorevole e di recente la mia vita è diventata molto collegata con l'Italia. A questo proposito, posso dire che Roma è la città migliore, ma Mosca è la migliore città del mondo. Quando vado in Italia, non mi sento male, non appena torno in Russia. Questo è tutto. Mi ricordo del suo infortunio, propria malattia che non riesco a fare molte cose.
Quindi, sono molto grato ai medici che mi hanno salvato la vita, e attraverso i quali ho imparato a fare le cose di base di nuovo. In un ospedale sono stati salvati, l'altro ha imparato a camminare, in terzo luogo - parlare
su qualsiasi miracoloso recupero della questione, si tratta di un lavoro molto lungo e duro. Si può richiedere mesi, anni, e l'effetto è goccia a goccia, a poco a poco.
specialisti spesso testimone drammi e tragedie che non sono direttamente connesse con la malattia, ma il dramma personale, familiare accompagnare, e sono una conseguenza della malattia. Non c'è da stupirsi c'è un detto che quando una persona si ammala, in realtà è la famiglia malata, e la famiglia è malato. Perché quando c'è una persona della famiglia, che in precedenza ha lavorato e vissuto una vita piena, in crescita, divertimento, riposo, mantenere le loro famiglie, e poi arriva un momento in cui l'uomo stesso ha bisogno di una molto grave cura, preoccupazione e, a questo punto la famiglia reagisce molto in modo diverso.
Come ho detto un anno fa, ho parlato molto male. La gente non mi capiva. Ho avuto molto tempo per ripetere la stessa cosa. E mentre parlo ora, capisco la gente, anche per telefono. Prima, non l'ho mai chiamato, cioè no, io continuo a non capire. I corrispondeva più messaggi. Ora io non scrivere post per un lungo periodo di tempo, sono stato corrispondente, forse, solo con amici stranieri, perché è più facile chiamare e parlare.
Quando ero in coma, ho appena fatto un sogno bellissimo, che mi sposo, si gioca il mio matrimonio, ma non mi ricordo il volto dello sposo, anche se era in coma. Mi sposo in bianco-bianco yacht, era solo un matrimonio meraviglioso, vale a dire, se mai sposarmi, so già come sarà. Non c'è bisogno di chiedersi come sarebbe stato, lo so, ho già avuto tutto, ho già visto tutto.

invia come e-mail

Grazie per il tuo interesse a sharebook.

NOTE: Il tuo indirizzo e-mail verrà utilizzato esclusivamente per far sapere alla persona che stai contattando che non si tratta di una mail di spam.

Your Email: * Your Name: * Send To: * Enter multiple addresses on separate lines or separate them with commas. Message Subject: (Your Name) ti consiglia di leggere questo articolo su sharebook Message Body: (Your Name) pensa che potrebbe interessanti questo articolo su sharebook. Your Personal Message:

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines