Magazine Cucina

Serata con la Wine Society

Da Vini&terroir

Mercoledì 2 novembre al ristorante l’Argentin Montecarlo del Fairmont Hotel , abbiamo ospitato una serata all’insegna del buon bere con la Wine Society, club che unisce appassionati del vino della Costa Azzurra.

Serata con la Wine Society

alessandro il maitre con le bottiglie

Circa una ventina di persone con delle bottiglie da sogno. Per l’aperitivo hanno iniziato con uno splendido Champagne Salon 1995 e come inizio non c’è male…….

Passati a tavola hanno continuato con un Puligny Montrachet Champ Canet 2005 dell’azienda Chateau de Meursault ed un Chassagne Montrachet  les  Caillerets  2007 di Jean Noel Gagnard.

Serata con la Wine Society

i grandi bianchi

Poi sono passati ai vini rossi che erano: Chateau Croque Michotte 1990 ed uno splendido Chateau Palmer 1990. Vino da meditazione : d’Yquem 2004 e per finire con un Vintage Port Croft ] del 1963, che naturalmente abbiamo aperto con le pinze per evitare lo sgretolamento del tappo.

Serata con la Wine Society

bottiglia di Croft 1963 aperta con le pinze

Salon 1995 è uno champagne dalla grande finezza ed eleganza da annata che deve ancora rivelarsi pienamente.

Serata con la Wine Society

Chassagne Montrachet Les Caillerets 2007, ancora un vino dall’enorme aspetto terroir-mineralità con ottima struttura e persistenza a dispetto dell’annata che , metereologicamente parlando, ha deluso un po.

Serata con la Wine Society

branko con il palmer 1990 in magnum

Chateau Palmer 1990, un assemblage di 37% Merlot, 54% Cabernet Sauvignon, 7% Cabernet Franc, 2% Petit Verdot. Ottima evoluzione di questo vino con un palato complesso, con aromi terrosi e minerali. Ottimo da bere adesso

Serata con la Wine Society

Chateau Croque Michotte 1990, mi ha deluso

Serata con la Wine Society

Prossimamente tutte le degustazioni.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog