Magazine Sport

Short Track, World Cup: l’Italia riparte da Shanghai

Creato il 05 dicembre 2012 da Olimpiazzurra Federicomilitello @olimpiazzurra

Dopo la prova di Nagoya, la Coppa del Mondo di short track resta in Asia , per la precisione in Cina a Shanghai per il quarto appuntamento stagionale. Questa volta ai nastri di aprtenza delle varie gare ci saranno anche gli atleti italiani, che avevano deciso di non partecipare alla tappa giapponese della scorsa settimana. L’obiettivo è quello di migliorarsi dopo la deludente parentesi canadese, che aveva regalato all’Italia il solo bronzo di Arianna Fontana nei 500m a Calgary. Proprio la valtellinese resta la punta di diamante della nostra squadra e su di lei sono poste le maggiori ambizioni per centrare il secondo podio dell’anno, anche se la concorrenza di cinesi, coreane, canadesi e della britannica Christie resta davvero difficile da superare.

Sempre in campo femminile occhi puntati anche su Martina Valcepina, che deve riscattarsi dopo le prove opache in Canada. L’obiettivo è quello di centrare una finale e a quel punto cercare di lottare per le medaglie, come ci ha raccontato la 20enne di Sondalo in esclusiva ad Olimpiazzurra in un’ intervista di un mese fa.

Molto importante anche la staffetta, alla ricerca della prima finale stagionale e quindi si spera possono essere in buona forma le altre azzurre convocate per la trasferta di Shanghai, Cecilia Maffei ed Elena Viviani.

 

In campo maschile cerca l’assoluto riscatto Anthony Lobello, che non è ancora riuscito ad ottenere un piazzamento di prestigio, fermandosi sempre prima delle semifinali. Un buon risultato servirebbe anche per dare fiducia a tutto l’ambiente dei ragazzi, che faticano parecchio e sono quasi sempre nelle retrovie, soprattutto nelle discipline più veloci (500  e 1000mt).
Il faro della spedizione azzurra in campo maschile è Yuri Confortola, che sta recuperando la forma ottimale di gara in gara, dopo il gravissimo infortunio che gli ha fatto saltare tutta la passata stagione. Nei 1500m, dopo la buona prestazione di Calgary (miglior tempo personale nella specialità), Yuri cerca di conquistare la prima finale stagionale, per dimostrare che il valtellinese può ancora dire la sua con i migliori del mondo.

Questo nel complesso gli azzurri convocati:

Davide Viscardi Agorà Skating Team Milano
Cecilia Maffei GS Fiamme Azzurre Roma
Arianna Fontana – Martina Valcepina – Elena Viviani GS Fiamme Gialle Predazzo
Yuri Confortola GS Forestale Roma
Tommaso Dotti GS Fiamme Oro Moena
Andrea Cassinelli – Ylenia Tota Ice Team Torino
Anthony Lobello FISG

 

[email protected]

OA | Andrea Ziglio

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :