Magazine Cultura

Show

Creato il 30 gennaio 2011 da Stepianii

Show
Prima di ritornare ai miei soliti temi, volevo chiudere la serie di post "politici" - ben tre nell'ultima settimana - con una bellissima poesia scritta nel 1983 da quello che io considero il più grande poeta Italiano del secondo novecento: Giorgio Caproni.Mi scuso se gli spazi non corrispondono esattamente a quelli voluti dall'autore, ma il sistema di scrittura di Blogger questo permette.La poesia è tratta dalla raccolta Res Amissa e si intitola Show.
Guardateli bene in faccia.
Guardateli.
Alla televisionemagari, in luogodi guardar la partita.
Sono loro, i "governanti".
Le nostre "guide".
I "tutori"- eletti - della nostra vita.
Guardateli.
Ripugnanti.
Sordidi fautoridell'"Ordine", il limodel loro animo tingedi pus la sicumeradei lineamenti.
Sono(bel pasciuti) i nostriillibati Ministri
Sono i Senatori,
I sinistri- i provvidi! - Sindacalisti.
"Lottano" per il benedel Paese.
Contro i Terroristie la Camorra.
Loro,che dentro sono più tristidei più tristi eversori.
Arrampichini.
Arrivisti.
In nome del Popoloarraffano (Avanti!Sempre Avanti!)capitali - si fabbricanoville.
Investonoall'estero, mentre "auspicano"(Dio, quanto auspicano!)pace e giustizia.
Loro,i veri seviziatoridella Giustizia in nome(sempre, sempre in nome!)del Dollaro e dell'Oro.
Guardateli i grandi attori:i guitti.
Degni- tutti - dei loro elettori.
Proteggono i Valori(in borsa) e le Istituzioni...
Ma cosa si nascondedietro le invereconde Maschere?
Il Maleche dicono di combattere?...
Toglietemeli davanti.
Per sempre.
Tutti quanti.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Stepianii 56 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

Magazine