Magazine Lifestyle

Sneakers: come mutilarle in una pratica mossa

Creato il 02 giugno 2011 da Hermes
Le sneakers sono un tipo di scarpe che mi piace molto, degli essenziali per me.
Credo che nel loro caso sia sacrosanto il dettato Chanelliano "less is more": una bella sneaker è in morbida pelle di un solo colore (bianca preferibilmente, altrimenti blu per altri materiali), con qualche dettaglio qua e là. Maestri sono, in tal senso, Lanvin e Dior Homme (ma, perchè no, anche Paul Smith o alcune Burberry).
Purtroppo, però, c' è un tarlo della moda che rovina (mio poco modesto parere) molte scarpe altrimenti degne di nota: il collo alto.
Questo ibrido tra uno stivale di cattivo gusto e una sneaker decente pare una recente tendenza fashion rubata dal mondo del basket che molti apprezzano. Io, però, no. Lo trovo semplicemente osceno e parecchio tamarro.
Ecco un esempio di come alcune tra le più belle sneakers che abbia mai visto siano state irrimediabilmente mutilate con questa orrida protesi.
The sneakers are a kind of shoes I like and use a lot. Paraphrasing miss Chanel I'd say that for the sneakers "less is more": just soft leather (white. It also may be blue of other materials), with some detail, and that's all. The best are maybe Lanvin and Dior Homme (but also Paul Smith or some Burberry models).
Unfortunately there's a worm that ruins, in my unmodest advice, many beautiful shoes: the high top. This hybrid between an orrible boot and a normal sneaker is a recent fashion trend coming from basket word. I think it's obscene and vulgar.
Here you are an example of how a pair of lovely sneakers (along the best I've ever seeen), have been destroyed and irreparably mutilated.
Sneakers: come mutilarle in una pratica mossaDa YSL: semplice, bianca con dettagli in camoscio (Dior, Burberry docent), simpatica la parte in vernice con la firma del genio (uno dei tanti) della moda francese. Che peccato!
From YSL: simple, white leather with suede details (Dior and Burberry docent), with a "funny" patent leather part with the genious signature. What a pity the high-top!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog