Magazine Cultura

Sogni e donne (grazie Federico)

Creato il 31 ottobre 2013 da Nubifragi82 @nubifragi

 

Non è facile trattare i sogni. Nulla è più sconclusionato e irreale di un sogno. Parimenti, quanto detto vale anche per la donna. Si inizia a ricordare i sogni all’incirca alla stessa età in cui si inizia a guardare le donne. Sogni e donne, binomio molto lontano da donne e motori. No, nulla di materiale, non c’è spazio per il gas di scarico nella nebbiolina onirica. La strada della vita si percorre a piedi, è una strada disseminata di sogni e donne. I sogni eliminano il superfluo, il brutto che si annida nel futuro sconosciuto: siamo stati il meccanico senza le mani sporche di grasso, l’astronauta senza lo studio della fisica, il calciatore senza piedi, il pompiere senza il gatto sull’albero, il playboy senza portafoglio. I sogni ci accompagnano in quello strano bagagliaio che è il subconscio. E’ un fardello pesante, ma non possiamo farne a meno, così come non possiamo fare a meno di tutte le donne che abbiamo amato, desiderato, implorato, sperato e in pochi casi avuto.

La vita è un circo, diceva Fellini. Oppure il sogno di un harem, un harem dove tutte le donne della nostra vita, perfino quelle che non ricordiamo nemmeno, si prendano cura di noi, ci cullino e amino come fece la prima donna della nostra vita nel primo giorno della nostra vita. E sognammo di vivere per sempre così. Era il primo sogno e riguardava una donna.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Federico Tozzi, Pigionali

    Federico Tozzi, Pigionali

    Battevano le ore dalla Torre del Mangia in quel silenzio di tutta Siena; e un’eco, proprio come un altro orologio, le ripeteva fino alla campagna, con una... Leggere il seguito

    Da  Paolorossi
    CULTURA, RACCONTI
  • 8 1/2 – Federico Fellini

    Federico Fellini

    6 giugno 2013 Lascia un commento I cinquant’anni compiuti da "8 1/2", offrono l’occasione per tracciarne un profilo come sempre molto personale. Leggere il seguito

    Da  Maxscorda
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • Il pescatore di sogni

    pescatore sogni

    Non è un film memorabile, certo. Il pescatore di sogni rappresenta alla perfezione quegli strani casi in cui ci troviamo ad apprezzare un film, nonostante le su... Leggere il seguito

    Da  Valentina Orsini
    CINEMA, CULTURA
  • Tulpa - Federico Zampaglione

    Tulpa Federico Zampaglione

    Tulpa non è un film per tutti. Non perché sia estremo o abbia scene raccapriccianti, ma perché è mirato ad un pubblico ben specifico... ovvero al fan del Giallo. Leggere il seguito

    Da  Frank_manila
    CINEMA, CULTURA
  • Anteprima Nazionale: TULPA di Federico Zampaglione

    Anteprima Nazionale: TULPA Federico Zampaglione

    Chi ci segue su Facebook già sà della nostra breve ma intensa trasferta a Roma in occasione dell'anteprima nazionale del nuovo film di Zampaglione "Tulpa" (in... Leggere il seguito

    Da  Asgarothmidnight
    CINEMA, CULTURA
  • Starry Night di Federico Leoni

    Starry Night Federico Leoni

    Raccontare gli adolescenti, la loro vita e i loro sogni non è mai facile. Non lo è soprattutto se si vogliono evitare i cliché e le banalità del caso. Leggere il seguito

    Da  Ilbicchierediverso
    CULTURA, LIBRI
  • Sogni+Partenze.

    I Monologhi di Sana – RubricaE’ passato un anno, ormai… un anno da quel viaggio che mi ha cambiato tutta la vita, senza che lo sapessi, senza che me lo... Leggere il seguito

    Da  Philomela997
    CULTURA, EDITORIA E STAMPA, LIBRI, STORIA E FILOSOFIA

Magazine