Magazine Cultura

Solo de Amor - Alejandro Jodorowsky

Creato il 23 giugno 2011 da Scatolaemozionale
Solo de Amor - Alejandro Jodorowsky
Mi piace affrontare, volontariamente, la mia sofferenza, con l'obiettivo di espandere la mia coscienza (A.J)

Monselice il 22 giugno 2011 è stata davvero magnifica. Ha ospitato nella cornice di Villa Duodo, in cima alla Rocca che governa la cittadina, il grande regista/poeta/scrittore/artista cileno Alejandro Jodorowsky all’interno del Festival delle arti performative, Operakantica. Jodorowsky fondatore della terapia psicomagica e lettore sovversivo dei Tarocchi, ha inaugurato la kermesse con una conferenza-spettacolo-reading dei testi poetici della raccolta Solo de Amor. Evento completamente gratuito.

La gente è accorsa, accorsa da tutta Italia per potere godere di due ore intense e bellissime che hanno incantato, sedotto, affascinato, divertito, tutto il pubblico presente, c’erano all’incirca 1000 persone e anche solo questo fatto è stato emozionante.

Chi è Alejandro Jodorowsky?

Chi è capitato per caso e ha assistito all’evento è rimasto colpito e affascinato sin da subito da questo personaggio cileno. Chi lo conosce, o meglio, conosce il suo lavoro, sa che si trovava di fronte un personaggio davvero particolare. Sarebbe riduttivo, e poco carino, da parte mia cercare di riassumere la serata, ogni frase era da appuntare su un taccuino per la potenza e semplicità delle parole usate…

Le due tematiche principali sono state L’AMORE E LA POESIA. Dal palco Alejandro leggeva alcune sue poesie tutte presenti nella raccolta Solo de Amor. Poesie che parlano dell'amore concreto, reale, che tutti viviamo: le nevrosi, le ossessioni, la gelosia, le incomprensioni, gli enormi sforzi che si fanno per mantenere in piedi il rapporto d'amore.

Ma cosa davvero vogliamo? Cosa ci rallegra? Cosa dobbiamo buttare fuori dalla nostra vita per essere felici? E cosa dobbiamo tenere?

Queste e tante altre sono le domande che Alejandro ci poneva mentre parlava delle sue poesie e dell'amore. Una serata per riflettere, per ridere, per incantarsi senza tempo nel tempo...

Ci tengo a segnalarvi alcuni dei suoi libri più importanti, nel caso non abbiate ancora avuto l'occasione di leggerlo:

Psicomagia, una terapia panica

La via dei tarocchi

La danza della realtà

Quando Teresa si arrabbiò con Dio

Il figlio del giovedì nero

I Vangeli per guarire

Psicoposta

Solo de Amor

A luglio uscirà il suo ultimo libro:

I Pappagalli dalle 7 lingue

Buona Lettura!

http://www.jodorowsky.com/

Per chi si fosse perso l'evento ecco un piccolo video di un incontro tenuto a Bari


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine