Magazine Lifestyle

Soooo lazy.

Creato il 28 settembre 2011 da Msbunbury @bunburist
Umpf. Fatica. Il mio letargo mentale perdura. Non riesco a venirne fuori. La mia mente è in continuo fermento, piena di idee, di voglia di fare, di post già tutti pensati (se esistesse un registratore in grado di captare il flusso di pensiero sarei a cavallo...esiste? HELP NEEDED), ma la mia mano non vuole sentirne parlare.
 Sono in tilt.
 Il rientro dalle vacanze è forse peggiore dell'attesa della vacanza su di me. E' un ritorno traumatico alla realtà. Già di suo. Quest'anno lo è forse ancora di più. Non mi sto piangendo addosso... Le sfighe, i casini, i malcontenti capitano, e finchè ti rendi conto che una soluzione esiste sempre, di quanto tu sia fortunata in mille altri modi, di quante altre vie si aprano ancora davanti a te, di come con il sentimento, l'affetto, l'amore, tutto sia più saporito, di come tu sia più splendida, intelligente, brillante della media (muahahahahahahahah. Concedetemelo, fa parte del mio percorso riabilitativo ;-), di come TU SIA VIVA (e dico poco????!?!?), ecco piangersi addosso è un vero peccato.
 Non lo sto facendo appunto.
Vi sto solo chiedendo un valido defribrillatore che ridia (madonna...certe parole quando le scrivi ti chiedi poi se siano esatte...quanto è strana questa...forse dovrei metterci un accento?) un pò di brio alla mia volontà, pari a quella di un rettilino freddoloso che stia cercando di scaldarsi il sangue al sole per "riattivarsi" (ma quanto sono utili e belli i documentari britannici?!? questo sui rettili dato qualche sera fa su un qualche canale digitale era favoloso...vai tu a sapere che esiste la lucertola cornuta - tutto il creato è paese, a quanto pare! - tutta spuntoni che si arrota a rotella mordendosi la coda)... Un pò tipo quando il dentista (nel mio caso, la destista. E aggiungo la sadica dentista. Ma forse non esiste dentista non sadico) per sbaglio ti sfiora un nervino scoperto. Ecco. Di quelle cose che ti fanno capire che una mossa te la devi dare (e magari potresti cominciare tirando un cazzotto al suddetto dentista, o suddetta che sia).
Quindi....
....
....
... SVEEEEEGLIAAAAA!!!!
SOOOO LAZY.
 Alla fine ci vuol poco. Che poi per me è tanto, perchè sto pigrando da un pezzo. Agire e riordinare le idee. Svuotare la mente e riempirla gradualmente. Concretizzare un pò alla volta le idee ora confuse...tipo:
- preparare il benedetto post sul giretto in Belgio e Amsterdam. Tutto già scritto nella mia testa (quindi se siete dei mentalisti o lettori della mente che dir si voglia, buona lettura. Aspetto commenti!);
- preparare un post su "uno sguardo" che l'altro giorno mi ha colpita e su cui ho costruito (sempre nella mia suddetta e plurime volte menzionata testa) un bellissimo post;
- farmi viva con le care mie amiche ed amici della blogosfera, perchè li ho un pò trascurati e non si fa. Anzi, a dir la verità vi leggo... ma non commento (cattiva Ms. Bunbury, cattiva!);
- preparare un post sulle tendenze dell'autunno inverno e le mie scelte personali di must have;
- ripensare un pò alla nostra casa con qualche minuscola aggiunta  e un pò più di tocco personale. La vacanza ad Amsterdam me ne ha fatto venire una grandissima voglia. Un pò per i loro bellissimi negozi di design e un pò perchè amavamo molto fare home watching (grazie alla loro quasi totale mancanza di tende alle finestre!) ed abbiamo visto degli ambienti spettacolari! Mi piace molto l'idea di fare qualcosa per noi (vi ricordate del mio Mr. B?), insieme e credo sarà un bel progetto per l'autunno;
- comprarmi una bici. Non ce l'ho e mi piacerebbe. Di quelle con un bel cestino davanti. Mi fa impazzire il Carrie. Ma forse l'inverno è già troppo vicino e potrei far slittare l'acquisto alla primavera. Anche perchè devo ancora capire se mi piace di più la bici o il cestino. Ma d'altro canto il cestino da solo avrebbe poco senso;


SOOOO LAZY.

Carrie - Design house Stockholm


- risparmiare (lo so, mi faccio ridere da sola. Ma voi state seri, abbiate rispetto! Io ci credo);
- leggere, molto di più! a tal proposito oggi ho già iniziato a rimediare, grazie ad una piacevole scoperta suggeritami da un amico:

SOOOO LAZY.

"Click - One novel Ten Authors"

- viaggiare - mi è sempre piaciuto un sacco (ok, trovatemi qualcuno a cui non piaccia...), ma troppo spesso ho rinunciato... d'ora in poi mi ricorderò di viaggiare;
...e molto altro ancora... tutto IN FIERI nella matassa ingarbugliata del mio cervello.
Ora vi lascio...ma torno presto! Stasera io e la cara ValeF parteciperemo ad un evento, di cui poi probabilmente vi racconteremo.  Prima di andare però ecco qualche foto di un paio di weekend fa, scattate al Castello di Miramare, vicino a Trieste. Mi è rimasto un bellissimo ricordo di quel pomeriggio, il ricordo del caldo tepore del sole, il blu intenso del mare, e la sensazione di pace di quel luogo. Sembrava davvero il castello delle fiabe, dove tutto non può che essere perfetto, sorridente, sereno, e tutti vivono felici e contenti (un pò come quella "granculo di Cenerentola"! ;-))
SOOOO LAZY.

SOOOO LAZY.

SOOOO LAZY.

SOOOO LAZY.

SOOOO LAZY.

SOOOO LAZY.

SOOOO LAZY.

SOOOO LAZY.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog