Magazine Cucina

Spaghetti ai cannolicchi

Da Giulioplay @ricettenonna

Ingredienti

  • 1 kg di cannolicchi
  • 360 gr di spaghetti
  • 2 spicchi di aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • peperoncino
  • 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • un bicchiere di vino
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Tempo Cottura:
    10 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficolta':
    null
  • Costo:
    Medio

Gli spaghetti ai cannolicchi, come quelli alle vongole o alle telline, sono un classico primo piatto al profumo di mare della cucina mediterranea. La ricetta degli spaghetti ai cannolicchi è praticamente identica al quella della pasta alle vongole, l’unico accorgimento importante è quello di farli spurgare bene per evitare di mangiare molto sabbia!

Procedimento

Prendete una pentola capace e mettete a bagno in acqua e sale i cannolicchi per almeno una nottata o se potete anche di più. Abbondate col sale, mettetene 4 o 5 manciate piene per 1 kg di cannolicchi.

Toglieteli dal contenitore dove li avete fatti spurgare, sciacquateli sotto l’acqua corrente e versateli in una padella, aggiungendo uno spicchio d’aglio e mezzo bicchiere di vino bianco secco.

Alzate la fiamma per 3 o 4 minuti e fate aprire le conchiglie. Non eccedete nel tempo altrimenti i molluschi si induriranno.

Staccate la valva e tenete da parte i molluschi in un piatto. Quindi prendete il liquido che si è formato nel fondo della padella e filtratelo in un contenitore.

Riempite una pentola con abbondante acqua salata, nella quale una volta a bollore mettere gli spaghetti, nel frattempo in una capace padella, fate soffriggere aglio, olio e peperoncino per un paio di minuti.

Ricetta spaghetti ai cannolicchi

Scolate gli spaghetti 4/5 minuti prima della fine della cottura. Versateli nella padella del soffritto e finite di cuocerli per il tempo rimanente con i cannolicchi e aggiungendo poco alla volta il liquido di cottura filtrato precedentemente per rendere la pasta cremosa.

Spolverizzare con il prezzemolo tritato fine e servire.

Ricetta spaghetti ai cannolicchi


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog