Magazine Cucina

Spaghetti allo scoglio o alla pescatora?

Da Silva Avanzi Rigobello

Come spesso mi capita, non sempre colgo la differenza tra le denominazioni diverse di alcuni piatti che si somigliano molto.
Mi era successo con il brasato all’Amarone, ricordate? L’altro venerdì infatti mi chiedevo: brasato, stracotto o stufato?
Oggi è la volta di questi formidabili spaghetti con un interessante sugo: ma sono allo scoglio o alla pescatora?
In qualunque modo siate abituati a chiamarli, comunque eccoli qua, tali e quali a quelli che fate voi.

20140208-212348.jpg
Io comincio facendo spurgare per qualche ora 300 gr di vongole e poi sciacquandole, pulendo 300 gr di cozze dalle incrostazioni e dalla barba, scartando i molluschi con il guscio rotto e facendo aprire a fuoco vivace le une e le altre.
Sguscio tutti i molluschi tenendone da parte solo alcuni per la decorazione finale dei piatti, filtro i liquidi che hanno emesso e tengo tutto da parte separatamente.
Faccio imbiondire in un tegame molto capiente 2 spicchi d’aglio schiacciati e 1 peperoncino intero, che poi elimino, e aggiungo 300 gr di calamari puliti già tagliati ad anelli (non amo molto i ciuffi) e sfumo con 1/2 bicchiere di vino bianco.
Lascio cuocere per una decina di minuti, li scolo con un ragno e li tengo al caldo.
Taglio a metà 300 gr di pomodori ciliegino e li faccio appassire per un minuto nello stesso tegame con 4 cucchiai di olio. Non devono spappolarsi.
Aggiungo 300 gr di code di gambero sgusciate e le faccio saltare a fuoco vivo coi pomodorini.
Sono pronte appena cambiano colore. Non occorre farle cuocere di più altrimenti diventano gommose.
Nel frattempo lesso al dente 500 gr di spaghetti, li scolo e li verso nel tegame, aggiungo il liquido dei molluschi e il sugo dei calamari, una macinata di pepe, le cozze, le vongole e i calamari, una cucchiaiata di prezzemolo tritato e 1 pezzetto di zenzero grattugiato che dona al piatto una gradevole e piccante freschezza.
Faccio saltare a fuoco vivo, mescolo e servo.

Se volete improvvisare questa golosa spaghettata e non avete lo zenzero, potete grattugiate la scorza di 1 lime o di 1/2 limone e spruzzare il tutto col loro succo.
Questo tocco pungente darà al piatto una marcia in più.
Posso darvi un suggerimento extra? Tanto è gratis! Queste dosi sono per le classiche 6 porzioni di spaghetti “amletici” (allo scoglio o alla pescatora: questo è il dilemma), ma anche se siete solo in 4… fatene lo stesso tanti.
Domani vi spiego perché.


Archiviato in:Primi piatti Tagged: aglio, Calamari, Code di gambero, cozze, olio, peperoncino, pomodori ciliegino, prezzemolo, spaghetti, vino bianco, vongole, zenzero fresco

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Spaghetti aglio, olio e peperoncino

    Spaghetti aglio, olio peperoncino

    Gli spaghetti aglio, olio e peperoncino risolvono spesso un pranzo veloce, senza rinunciare al gusto e agli ingredienti sani: io ho usato gli spaghetti biologic... Leggere il seguito

    Da  Ziricoccola
    CUCINA, RICETTE
  • Spaghetti Marco Polo

    Spaghetti Marco Polo

    Buona Domenica miei cari, come state? che avete preparato di buono da mangiare in questa giornata di riposo? Io a dire il vero oggi andrò a lavorare però come... Leggere il seguito

    Da  Francesco82
    CUCINA, RICETTE
  • Primi: Spaghetti al limone

    Primi: Spaghetti limone

    Primi Spaghetti al limone Ingredienti per 4: 320 g di spaghetti 60 g di burro 1 limone biologico (il mio era abbastanza grande) se no due acqua di cottura... Leggere il seguito

    Da  Lyla
    CUCINA, RICETTE
  • Spaghetti con sugo di lenticchie

    Spaghetti sugo lenticchie

    La pasta con le lenticchie è una mia scoperta recente: da quando sono diventata vegetariana è diventato uno dei miei piatti preferiti! Leggere il seguito

    Da  Ziricoccola
    CUCINA, RICETTE
  • Spaghetti alla carbonara

    Spaghetti alla carbonara

    Ingredienti 400 gr di spaghetti 4 uova 125 gr di guanciale o di pancetta affumicata 4 cucchiai di pecorino romano 4 cucchiai di parmigiano olio e.v.o. Leggere il seguito

    Da  Giulioplay
    CUCINA, RICETTE
  • Spaghetti con scampi alla bùsara

    Spaghetti scampi alla bùsara

    La ricetta degli Scampi alla bùsara è di origini istriane, o forse croate, comunque è un piatto che si gusta in quelle straordinarie località che si affacciano... Leggere il seguito

    Da  Silva Avanzi Rigobello
    CUCINA, RICETTE

Magazines