Magazine Opinioni

Speroooniiii maledetto! guarda che io....

Creato il 29 giugno 2011 da Marioplanino
Scrivo con ritardo, perché ho appena finito di bermi il video di Speroni a 316 Km/h in loop. Non riuscivo a smettere. C'era un particolare che mi sfuggiva, qualcosa che non mi permetteva di completare perfettamente la definizione di "coglione" così facilmente aderente al personaggio. Non che aspettassi di vedermelo girare a velocità folle sulle Autobahn tedesche, sia chiaro. L'etichetta lo identificava già tempo immemore. Sì, poi è chiaro: sentirlo atteggiarsi del suo video sul Tubo a testimonianza dell'impresa, renderebbe ilare pure un criceto neosodomizzato da un toro. Un teeneger all'Europarlamento, se i teenager non s'offendono troppo. E quelle scuse bellissime! E' pericoloso, gli hanno detto. Macché, ha risposto il nostro: "Io rispetto le regole, in Germania si può e per la strada non c'era nessuno". Se nella notte tedesca davanti ti ritrovi una Panda a 80 all'ora e lo becchi a 300 il poveretto diventa "nessuno" in un attimo, concordiamo: poltiglia crucca non identificabile nel catino dell'anatomopatologo. Pensa che culo poi i tedeschi, che ora possono esser coscienti con terrore che un terrone padano usa scorrazzare sulle loro autostrade per supplire alle ovvie mancanze genitali con una bella sferzata di cavalli sotto al culo. Vaglielo a spiegare a uno così che come s'è comprato un bolide del genere, può anche permettersi di pagarsi un giro in circuito. S'affittano a pochi euro tutto sommato. E, tra l'altro, sempre noi abbiamo reso possibile il suo sogno: chi glielo regala lo stipendio al nostro europarlamentare? Eh...
Ma, dicevo, non potevo catapultarmi sul blog senza aver fatto luce sul particolare "invisibile". Eppur ce l'avevo lì, sotto al becco: al momento dell'orgasmo, il nostro consumava la bellezza di 60,9 litri di benzina per 100 km!
Ooooooh! particolare insignificante, eccepirete. Non so, senza era come dire "Speroni coglion, Speroni oglione, Speroni colione, Speroni cglione, Speroni cogione"... Il quadro non era completo, ecco!
Ps. chi indovina la citazione del titolo, vince un sacchetto di differenziata made in Naples!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines