Magazine Rugby

Springbok: continua la "linea verde" del fossile

Creato il 18 settembre 2014 da 22metri @22metri

Heyneke Meyer richiama Schalk Burger al posto dell'infortunato Francois Louw

Un campione del mondo raramente si critica e Burger è uno dei giocatori che ha maggiormente contribuito alla causa degli Springbok e la sua classe non si discute.
Il suo atteggiamento da vero combattente in campo è sempre stato encomiabile e, nonostante la sua foga agonistica lo abbia a volte portato al limite del regolamento, è sempre un giocatore che è meglio avere in squadra che contro.
La critica sta nell'ennesima scelta conservatrice di Meyer, rimasto ancora legato al rugby del decennio scorso e che chiama un altro ultratrentenne in nazionale invece di puntare a giocatori più freschi.

Burger premiato al termine di Sungoliath - Verblitz in Top League


Burger è stato chiamato al posto dei Francois Louw che sarà costretto a saltare le prossime partite per un infortunio alla spalla.
Si tratta di un'altra scelta conservativa dell'allenatore che ha preferito il veterano di 71 caps ai giovani Teboho Mohoje e Warren Whiteley che hanno fatto parte del gruppo portato in Australia e Nuova Zelanda.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines