Magazine Cultura

Stile maschile: tomboy

Creato il 28 ottobre 2014 da Paola Sereno @paolasereno

Sì, lo ammetto, invece che parlarvi di libri e mostre e altre cose serie voglio giocare a fare la fashion blogger e vi posto gli outfit!
Questo è un omaggio allo stile tomboy, ovvero ragazze vestite da ragazzi, ma in realtà è una combinazione molto molto pratica per andare in ufficio e non solo.

outfit_maschile

outfit_maschile

Si otttiene con:

- Oxford shoes, le scarpe stringate maschili che vanno tanto di moda (e sono tanto comode, anche se forse non faranno impazzire i maschietti). Le mie sono bicolori, di Bata, ma ne ho acquistato da poco anche un paio più invernali blu.

- pantaloni skinny, rigorosamente capri, oppure risvoltati. Lo so, lo so, è una roba da hipster, ma le vostre stringate le volete far vedere o no? e allora, gelatevi un po’ la caviglia che tanto non soffre. Per consolarvi, pensate che, ai tempi di Omero, era considerata il massimo del sexy (la dea Ino, che aiutò Ulisse, era detta “dalle belle caviglie”). Questi nella foto a pois sono di Robe di Kappa, comprati a una svendita a peso :-)

- giacca: per completare il look maschile, ci va una giacca. Che sia un classico blazer o una cappa o un doppiopetto alla Corto Maltese come questo!

- accessori: se stile Tomboy dev’essere, niente accessori e niente trucco. Oppure, tacchi alti, borsetta e rossetto rosso.

Io ero vestita così per andare al mio corso di balli rock’n’roll (poi vi racconterò), ma come dicevo è un abbinamento perfetto anche per l’ufficio, specie in caso di giornate lunghe, treni da prendere e altri disagi della vita moderna.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines