Magazine Lifestyle

Studiare moda? Si, allo IED!

Creato il 30 luglio 2015 da Eleonorap
Studiare moda? Si, allo IED!Design, Visual Communication, Management e Comunicazione e Moda. Queste sono le 4 scuole che lo IED apre a tutti gli appassionati nella speranza di diventare professionisti del settore. Ma cos’è lo IED? Un istituto atto a formare, teoricamente e praticamente, i ragazzi con la passione per la creatività, l’innovazione e la comunicazione. Lo IED è in Italia a Milano, ma anche a Cagliari, Como (Accademia Galli – IED Istituto Europeo di Design), Firenze, Roma, Torino, Venezia. Non solo, è presente anche in Spagna, a Madrid e Barcellona, e in Brasile, a San Paolo e Rio de Janeiro.Lo IED è davvero per tutti: ci sono i corsi triennali per i ragazzi appena usciti dalle superiori, i post-diploma per specializzarsi meglio nel lavoro dei propri sogni, i master per i “beh, perché no?”, ma anche corsi biennali, corsi di specializzazione e formazione avanzata, corsi estivi e corsi semestrali. Insomma, tutti possono entrare allo IED, da quelli che vogliono fare proprio di questo il loro lavoro a quelli che magari hanno scelto un'altra strada ma che, per sfizio o per passione nascosta, vogliono almeno provarci. Come dicevo, sono 4 le scuole in cui ci si può iscrivere e sono:- Design: per studiare tutto quello che riguarda il design industriale o urbano, l’interior design o il product design, il design tecnologico o quello solo “di bellezza”. Un percorso mirato fatto di teoria e pratica per entrare a far parte di questo mondo creativo e decisamente richiesto.- Visual Communication: lo studio di tutto ciò che riguarda la comunicazione non verbale ma fatta di immagini, video, suoni. Il come comunicare un messaggio tramite canali visivi, settore di vitale importanza soprattutto con lo spopolamento del web come canale di scambio di informazioni.- Management e Comunicazione: per chi ha la stoffa del manager e vuole gestire tutto il processo di comunicazione di un’idea, di un prodotto, di un brand. - Moda: per entrare a capofitto nel magico mondo della creatività, delle forme e delle geometrie, dei sogni e della bellezza. La moda.
La scuola non vanta solo dei corsi insegnati da professionisti del settore, ma anche collaborazioni dirette con aziende che permettono, quindi, lo sviluppo di workshop e laboratori mirati a mettersi in gioco già durante il proprio percorso formativo. Siete pronti? Diplomati? Lo IED Job Placement vi aiuterà a trovare lavoro grazie anche ai contatti diretti con e aziende: IED, infatti, fa parte di CUMULUS (International Association of Universities and Colleges of Art, Design and Media) e Erasmus, per un’esperienza su misura e a 360° col mondo del lavoro.Ma a che lavoro possiamo ambire? Entriamo nel dettaglio della scuola di Moda: ci sono dei corsi di specializzazione mirati all’insegnamento di certe discipline per diventare esperti nelle varie professioni. Volete diventare Fashion Stylist? Imparate a parlare con la moda, pensare moda, vivere moda. Questo corso è presente a Milano e Firenze, le capitali della moda! Preferite invece la specializzazione in Fashion Marketing? Il corso prepara lo studente a tre tipologie di professioni: retail manager, product manager e brand/communication manager.Allora, che state aspettando? Andate a scoprire di più sul sito web e trovate la specializzazione perfetta per voi e inseguite i vostri sogni!Studiare moda? Si, allo IED!Studiare moda? Si, allo IED!Articolo SponsorizzatoStudiare moda? allo IED!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Regali a Natale: low cost? si può.

    Regali Natale: cost? può.

    Anzi, si può e si deve. Sempre più spesso sui social, e sui blog altrui, leggo i titoli “5 regali low cost per il prossimo Natale”. Leggere il seguito

    Da  Nonnaso
    BELLEZZA, LIFESTYLE, MODA E TREND, PER LEI
  • ECOPELLICCIA ANIMALIER : SI o NO ?

    ECOPELLICCIA ANIMALIER

    Animalier è una parola che va presa con le pinze. C’è chi ama questa fantasia e chi la odia del tutto, ma soprattutto c’è chi trova il giusto modo di... Leggere il seguito

    Da  Carmelita Falcone
    MODA E TREND
  • NarraTè, quando tè e libri si incontrano

    NarraTè, quando libri incontrano

    NarraTè è un’idea semplicemente geniale perché mette insieme due passioni che sono nate per stare unite: il tè e i libri (ne Il libro del tè di John Blofeld di... Leggere il seguito

    Da  Fiveoclock
    CUCINA, LIFESTYLE
  • Le Converse si Vestono di Pizzo!

    Converse Vestono Pizzo!

    Le nuove Chuck Taylor Crochet sono delicate indiscutibilmente al mondo femminile. Il ricamo, in diverse tonalità naturali, rende elegante e femminile la linea... Leggere il seguito

    Da  Lefashionmama
    MATERNITÀ, MODA E TREND, PER LEI
  • Eppur si muove!

    Eppur muove!

    Ve lo avevo detto che sarei tornata prestissimo!Stasera guardavo un tristissimo orologio che abbiamo appeso in sala (spero non mi legga la vicina che ce lo ha... Leggere il seguito

    Da  Serendipity37
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • Le mitiche Coverse All Star si rinnovano!!

    mitiche Coverse Star rinnovano!!

    Dopo 98 anni dalla prima produzione delle Converse All Star, nel 1917, l’azienda ha lanciato un nuovo modello. Era il lontano 1917 quando l’azienda Converse... Leggere il seguito

    Da  Lefashionmama
    MATERNITÀ, MODA E TREND, PER LEI
  • Come vestirsi se si è alte

    Come vestirsi alte

    Consigli di moda pratici per imparare a vestire le donne alte Dopo aver parlato di come vestire le donne basse , vi parlerò di chi ha il problema opposto, ovver... Leggere il seguito

    Da  Laura Tonus
    BELLEZZA, MODA E TREND, PER LEI