Magazine Architettura e Design

Sukkah City a New York

Da Leragazze
Click to view slideshow.

Il 17 del mese ebraico di Tishrì e per 8 giorni (7 per chi vive in Israele) gli Ebrei festeggiano Sukkòt. Quest’anno è caduta alla fine di settembre. Ricorda i lunghi anni trascorsi dagli Ebrei nel deserto, ma è anche una festività agricola legata al periodo del raccolto. Uno degli elementi centrali è la sukkà (il plurale, sukkòt, dà il nome alla ricorrenza), la capanna che, secondo i dettami della Torà, deve essere costruita con almeno 3 pareti e un tetto fatto di rami d’albero, attraverso il quale poter vedere il cielo. Deve misurare almeno 70 cm di lunghezza e di larghezza e 1 metro di altezza. È dunque una dimora povera, instabile, molto piccola e temporanea, a ricordo di quelle abitate nel deserto, ma anche un monito contro l’onnipotenza e uno stimolo per comprendere che la vita materiale è effimera e precaria, che i suoi desideri e le sue aspirazioni materiali sono passeggeri.

L’Associazione Union Square di New York, insieme ad altre istituzioni, ha lanciato il concorso Sukkah City, una competizione internazionale di design per reimmaginare questa antica costruzione, sviluppando nuovi metodi, utilizzando materiali e forme innovative, proponendo  possibilità radicali per un contesto urbano contemporaneo.

Sono pervenuti oltre 600 progetti da 43 paesi. Una giuria ha scelto 12 finalisti, le cui opere sono state realizzate e disposte proprio a Union Square. Qui potete vedere l’effetto che fa.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il loft di Libeskind a New York

    loft Libeskind York

    Al suo arrivo a New York City nel 2002, Daniel Libeskind, Master Planner dell’ex World Trade Center, ha incaricato lo studio Alexander Gorlin Architects di... Leggere il seguito

    Da  Urdesign
    ARCHITETTURA E DESIGN, LIFESTYLE
  • Passerelle di moda maschile a New York?

    Passerelle moda maschile York?

    Si torna a parlare della possibilità di una fashion week maschile a New York.The possibility of a menswear fashion week in New York City.Un tentativo è già stat... Leggere il seguito

    Da  Sandfashionblog
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • New York

    York

    Magari uno pensa che vai a New York per farti sorprendere dai grattacieli, invece quello che ti sorprende di questa incredibile immensa città è che dentro c'è... Leggere il seguito

    Da  Sciroccata
    MONDO, TALENTI, VIAGGI
  • Leaving New York – Rem

    Leaving New York, never easy canta Michael Stipe.E come dargli torto. Mi ricordo ascoltandola ora e sempre, seduto fuori dal JFK a fumare una sigaretta in attes... Leggere il seguito

    Da  31canzoni
    CULTURA, MUSICA
  • New York Cerca un Chief Digital Officier

    York Cerca Chief Digital Officier

    Potremmo definirlo il Digital Zar della città.E' uscita una interessante offerta di lavoro per una nuova posizione di Chief Digital Officer della Grande Mela. Leggere il seguito

    Da  Robven
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • New York Harbor

    York Harbor

    °La prima immagine si riferisce al modello della nave da crociera svedese "Gripsholm" ed è stata pubblicata nel 1975 sulla rivista "Allt om Hobby". Leggere il seguito

    Da  Ciompi
    CREAZIONI, HOBBY
  • New York Knicks City Dancers @ Tropical Pizza [Radio Deejay]

    York Knicks City Dancers Tropical Pizza [Radio Deejay]

    Per vedere il Video in onda:www.deejay.it/Knicks-City-DancersGugolMenTropical Pizza è un programma radiofonico in onda su Radio Deejay condotto da Nikki. Il... Leggere il seguito

    Da  Gugolmen
    MUSICA, RAP / HIP-HOP

Dossier Paperblog