Magazine

Tarte tatin di pesche e miele con frolla al cacao

Creato il 20 agosto 2014 da Albertopaciaroni

Saranno le ferie, o sarà che oggi le nuvole hanno deciso di coprire il sole estivo… Sta di fatto che mi è venuta voglia di Torta Tatin!
Invece delle classiche mele ho optato per le pesche, più fresche e di stagione!
Al posto della pasta sfoglia, come prevede la ricetta più classica, ho fatto la versione con la pasta frolla che però ho realizzato con una parte di cacao.
Infine ho deciso di aromatizzare il caramello con del miele millefiori per donare una nota aromatica al dolce.

Per la pasta frolla al cacao:

150 g di  burro
150 g di zucchero
260 g di farina
40 g di cacao amaro in polvere
1 uovo

Innanzitutto ho sabbiato il burro con farina, zucchero e cacao. Poi ho aggiunto l’uovo, ho impastato velocemente e ho fatto riposare in frigo 2 ore.

pasta frolla al cacao

Nel frattempo ho messo in un pentolino 200 g di zucchero con 2 cucchiai di miele e 50 ml di acqua. Ho posizionato il pentolino sul fuoco medio e ho lasciato caramellare bene lo zucchero.

SAMSUNG CSC
Intanto ho lavato 3 pesche noci grandi e le ho tagliate a metà, ho eliminato il nocciolo e ho ricavato da ogni metà 4 spicchi.
pesce tarte tatin
Appena prontoil caramello l’ho versato nella teglia tonda, ho dispostogli spicchi di pesca a raggiera con la buccia a contatto col caramello e ho riempito i buchi rimasti con spicchi di pesca più piccoli per avere uno strato uniforme di frutta.
SAMSUNG CSC
tarte tatin di pesche

Ho steso la pasta frolla aiutandomi con poca farina fino ad uno spessore di mezzo centimetro. L’ho disposta sulla teglia con le pesche e ho tagliato a misura. Ho infornato a 190°C per circa 30 minuti.

tarte tatin di pesche
A questo punto vi consiglio di aspettare il giusto tempo per rovesciarla; se lo fate troppo presto il caramello ancora troppo liquido se ne andrà perdendo gusto e aromi, mentre se la fate raffreddare troppo il caramello indurirà sul fondo e non riuscirete più a staccarla.
SAMSUNG CSC
Quindi indicativamente bisogna aspettare
4-5 minuti e se tutto andrà bene questo sarà il risultato (se non andrà bene si romperà leggermente ma il gusto non ne risentirà!):
tarte tatin di pesche


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :