Magazine Diario personale

Tema : Il satellite

Da Svolgimento @svolgimento
Tema  : Il satelliteDal giorno in cui Giovina inizio’ a frequentare Tony Mannaro, un brusio inizio’ a scompigliarle i neuroni come il vento tra i capelli. 
All’inizio penso’ fosse lo sfarfallio dell’amore che anziche’ farsi sentire nello stomaco era salito piu’ su, causa ernia iatale . Ma quando dopo parecchi mesi il brusio parve non cessare, tanto che in alcune ore del giorno le sue orecchie facevano da cassa di risonanza alla trasmissione radiofonica lo ZOO di 105, comincio’ a pensare di essere seguita da un satellite spia o che durante la notte qualcuno le avesse installato sotto pelle una stazione radiofonica pirata. Al padre di Giovina, Tarcisio Giaccone, Tony non piaceva , lo riteneva un soggetto socialmente inutile. Aveva cercato di dissuadere la figlia in tutti i modi dal frequentare quel tizio che indossava stivali texani in estate e in inverno senza calze e che alla fine di ogni pranzo e cena scavava con i samurai come uno speleologo nelle grotte dei suoi molari marci , sputando i residui di cibo nel piattino da frutta. 
 A nulla erano serviti i suoi proverbi “ Moglie e buoi dei paesi tuoi”, “E' più facile sposarsi male che mangiare bene.”, ” Chi si piglia solo per amore, di rabbia muore”, Giovina era decisa a tenersi stretto il soggetto socialmente inutile per tutta la vita. Tarcisio disperato cerco’ un volo Low Cost per gli USA e prese appuntamento con il responsabile della Nasa a Cape Canaveral dove la prima domenica di tutti i mesi si teneva il mercatino del “satellite usato” Torno’ in Italia con un paccone avvolto in decine di metri di pluriball , contenente il leggendario ( (NRO) KH 11, il satellite spia piu’ temuto dagli stati militari fino a qualche anno prima. Dotato di una videocamera da 64mila megapixel e un microfono che poteva ascoltare le lumache strisciare a km di distanza. La sera stessa, stanco per il fuso orario che non gli faceva tenere gli occhi aperti, lo mise in orbita sulla testa della figlia per manipolare i suoi pensieri con programmino che gli avevano dato in omaggio con l’acquisto del satellite. Giovina era disperata i mesi passavano e il brusio non cessava anche di notte cosi’ come le trasmissioni radiofoniche. Si sentiva spiata e spesso percepiva un cerchio alla testa che ruotava come un HULA HOP di lucine rosse , ( il satellite che si settava sulle sue frequenze ) . Se solo immaginava suo matrimonio con Tony immediatamente le scorrevano davanti agli occhi le immagini del film “ A letto con il nemico”.Quando facevano all’ amore il pisello del Mannaro si elettrizzava e a contatto con l’umidita’ tramortendola con delle scosse da 220 volt. A volte sentiva voci ordinarle cosa cucinare: la peperonata con salsiccia era la ricetta piu’ richiesta, seguita dalla Trippa di Moncalieri. Era sicura, qualcuno le doveva aver messo un satellite in orbita sulla testa per manipolare i suoi pensieri e seguire i suoi spostamentii.Non poteva che essere stato suo padre che detestava Tony in ogni  forma e rutto. Ebbe un’idea. Compro su EBAY polvere di calamita altamente attrattiva ad uso alimentare, cucino’ una peperonata gigante in cui mischio’ la polvere , diede un bel piatto della pietanza al padre che dopo aver fatto il bis fece anche scarpetta. Tarcisio si alzo dal tavolo satollo , avrebbe anche ruttato, ma prima che lo potesse fare le 8 tonnellate del leggendario ( NRO) KH 11, lo schiacciarono tra la porta della sala da pranzo e il soggiorno come una mosca.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Tema : Me

    Tema

    Mi chiamo Irene Dorigotti: le mie iniziali ID, identity.La mia famiglia vive da duecento anni nello stesso posto: Isera.Do-rigotti, ‘’due piccole righe’’,... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Tema: Il cane che vorrei ma non ho mai avuto

    Tema: cane vorrei avuto

    Carola ha 8 anni, è l'alunna piu' giovane e promettente della nostra classe.Oltre a scrivere ,canta in inglese e suona il violino molto bene. Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Tema : Il Cavaliere dell'etere

    Tema Cavaliere dell'etere

    Seduto nella mia solita postazione di lavoro. Mi guardo attorno. Respiro profondamente cercando di rilassare i muscoli del collo roteando con calma la testa.... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Sez. Attrici - Tema: Il provino dell'angelo

    Sez. Attrici Tema: provino dell'angelo

    Roma è bella comunque, anche se sei disperata. Ogni pietra del selciato è stata calpestata da centurioni e dimostranti, ha visto parate, brecce, oppressori e... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Tema: Enodia

    Tema: Enodia

    Sognava di correre rapido in un prato nelle ore del tardo pomeriggio, con mosse poco aggraziate saltava di quando in quando una radice affiorante o una pietra, ... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Tema: Corri!

    Tema: Corri!

    SvolgimentoPrima di arrivare al centro del collo dell’uomo che stava in mezzo e prima che quest’ultimo si accasciasse a terra preda degli spasmi e del sangue ch... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Tema: Gabrina

    Tema: Gabrina

    I soldati accampati nella nuova ala del castello la chiamavano "vecchia sgualdrina". Ma lei non si sentiva affatto vecchia. Alcuni di loro avrebbero potuto... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE