Magazine Rimedi Naturali

Testimonianze

Da Cornelia

BRICIOLAHo trovato una gattina, Briciola nel giardino, pesava solo 50 gr. È un anno che fa parte della nostra vita. A gennaio ha iniziato ad avere problemi: le si bloccavano le zampe che uscivano fuori posto, anche la lingua le si bloccava e le impediva di mangiare…… Ormai non camminava più e se lo faceva era continuamente costretta a fermarsi perché le zampe uscivano fuori posto. I primi due veterinari, colpiti dalla sua unicità, ipotizzarono problemi neurologici e mi consigliarono di sopprimerla. Il terzo veterinario le diagnostica il rachitismo e le prescrive antinfiammatori con i quali in pochissimo tempo migliora, ma appena li sospendevamo ritornava alla situazione iniziale. Il veterinario ci fa notare che l’utilizzo continuo degli antinfiammatori può avere conseguenze gravi per la gattina. Ed è in questo momento che il pensiero vola alle energie delle piante che avevano già aiutato me e la mia famiglia “umana”. Decido di dare a Briciola 3 gocce di olio energizzato con il rosmarino e 3 di olio energizzato con l’ulivo la sera. Nel giro di 2 giorni Briciola migliora: cammina, corre, mangia come quando assumeva gli antinfiammatori. Dopo una settimana Briciola sta bene, ma la sera è come “su di giri”. Dopo aver sentito Cornelia decidiamo di eliminare le gocce della sera e di mantenere quelle di rosmarino al mattino, ma dopo alcuni giorni si presentano ancora segnali di eccesso energetico così decidiamo di sostituire il rosmarino con l’ulivo che è un’energia più dolce.Da marzo fino ai primi di giugno Briciola è stata benissimo e non ha più avuto sintomi, corre, salta ed è una gattina normale (con grandissimo stupore da parte dei veterinari).La seconda settimana di giugno Briciola ha avuto una piccola stomatite e ipotizzando che le gocce fossero troppe ho diluito l’olio e le do solo una goccia al giorno.Grazie alla grande generosità delle piante Briciola è ancora con noi ed è un vulcano di energie. Daniela
MARIA GRAZIAGiugno 2014Ciao Cornelia ti invio questa testimonianza perché so che può essere utile a qualcuno. Avevo iniziato da pochi giorni le ferie quando mio marito Andrea improvvisamente avvertì dolori lancinanti ad entrambe le gambe, dolori che gli ricordavano quelli avuti prima dell’intervento di ernia al disco eseguito 6-7 anni fa. Inizialmente fui presa dal panico perché il pronto soccorso era distante dal paese circa 100 km. Mi ricordai che avevo con me gli oli energizzati di fico, edera e frassino e pensai di fare un tentativo. Mescolai gli oli ed iniziai ad applicarne 3 gocce sulla schiena, nella zona lombare dove aveva subito l’intervento, con un intervallo di 15 minuti tra un’applicazione e l’altra. Passai anche le mani sporche di olio sulla pianta del piedi. Dopo 8 applicazioni (2,30 ore circa) il dolore si attenuò moltissimo tanto che uscimmo per una passeggiata. Al rientro decisi di applicare l’olio ancora per 2 volte, sospesi perché il dolore sembrava ritornare, probabilmente era un eccesso energetico. Poco tempo dopo si attenuò. Il giorno successivo le applicazioni si ridussero a 4, in più misi 3 gocce di olio in una crema semiliquida che mio marito si spalmò su entrambe le gambe ed applicò anche una goccia sul punto riflessogeno corrispondente al nervo sciatico di entrambe le mani. Dopo il 3 giorno scalai gradatamente le applicazione perché il dolore era sparito, ma mantenni le 3 gocce sulla schiena 2 volte al giorno per prevenire eventuali recidive. Dopo qualche giorno mi confessò che se il dolore non fosse diminuito non sarebbe riuscito a sopportarlo. GRAZIE PIANTE!
EMILIABuonasera Sig.ra Cornelia,la ringrazio per il prezioso consiglio dato a mia mamma per cercare di togliermi il mio disturbo....era da molto tempo che avevo sempre mal di testa, alcune volte in modo leggero, altre volte molto forte (sempre nell'ovulazione e il giorno prima di avere il ciclo) prendevo sempre dei farmaci antidolorifici ma senza risultati.Ho incominciato a mettere l'elisir di edera sulle tempie e dietro il collo ma passava lievemente e per poco tempo, mentre adesso è da 5 mesi che metto tutte le mattine una goccia di edera con una noce di crema sul basso ventre ed il mal di testa è passato definitivamente....non mi sembra vero!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Testimonianze

    MARINELLAvoglio lasciare la mia testimonianza sull'uso dell'olio energetico. Ho sofferto di una forte sinusite, dopo vari tentativi con i farmaci "canonici" mi... Leggere il seguito

    Da  Cornelia
    RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Testimonianze

    (anonimo)Per stare in tema di allergie.... mia nipotina aveva la congiuntivite allergica: dopo giorni di cure con vari antistaminici non avevo nessun... Leggere il seguito

    Da  Cornelia
    RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Testimonianze

    ROBERTADa quando ho sostituito il lettino con il letto normale il mio bimbo di 3 anni non dormiva più di notte, era sempre irrequieto, non voleva mai andare a... Leggere il seguito

    Da  Cornelia
    RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Testimonianze

    TIZIANA CREMASCHI 22-6-2014Da 14 anni avevo un disturbo che mi infastidiva parecchio.Le pesanti cure e radioterapie mi avevano seccato i condotti lacrimali degl... Leggere il seguito

    Da  Cornelia
    RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Testimonianze

    ANDREA Varicella: Il mio bimbo di 3 anni inizia con la varicella e, non volendo dargli medicinali, iniziai con le gocce di olio energizzato! Leggere il seguito

    Da  Cornelia
    RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Testimonianze

    SARA (un mese e 2 settimane)Già dalla sera precedente soffriva di coliche, era tutta sudata e continuava a piangere disperata. Decido di utilizzare gli Oli dell... Leggere il seguito

    Da  Cornelia
    RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Testimonianze

    MONICAA causa di una reazione allergica agli “acari” ho avuto all’improvviso forti attacchi di rinite con starnuti frequenti e problemi respiratori... Leggere il seguito

    Da  Cornelia
    RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE

Dossier Paperblog