Magazine Cultura

The Last Waltz - Bill Evans

Creato il 21 giugno 2010 da 31canzoni

Alcuni giorni fa' parlando con un amico via chat, si chiacchierava del più e del meno, e lui tra le altre, mi ha chiesto che cosa avessi comprato di musica ultimamente e cosa stessi ascoltando più spesso. La risposta fu " The last waltz" di Bill Evans. Per chi di voi non lo conoscesse Bill è stato (sin da quando era in vita) il più grande pianista della storia del jazz, ed ancora lo è; anche per chi non condivide questa mia opinione rientra comunque nel ristrettissimo gruppo che si può numerare con le dita di una mano.
Ebbene "The last waltz" è un cofanetto di 8 cd che raccoglie la sua ultima serie di esibizioni dal vivo dal 31 agosto 1980 all' 8 settembre 1980 al Keystone Corner di San Francisco.
Evans sarebbe morto appena una settimana dopo queste esibizioni, il 15 settembre 1980.
Lui sapeva mentre suonava che aveva pochi giorni di vita, che la malattia gli lasciava letteralmente qualche centinaio di ore di luce e musica.
Questa consapelovezza traspare nell'intensità della musica che ci ha lasciato in queste ultime sessions. Ogni singola nota è insieme un addio, un prendere congedo, l'ultima volta che viene suonata ed è paradossalmente un inno alla vita, un inno alla gioia, la poesia di un fiore e dell'erba e di un' altra alba ancora, un altro giorno, il tramonto.
Impossbile rendere l'umanità, la vita, la morte, con le parole...

Pubblicato su "ivisionari" il 25/06/2008

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines